Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
 
 
Articolo di: martedì, 31 ottobre 2017, 2:34 p.

Motel a luci rosse a Castelletto Ticino: in 4 alla sbarra

Sono accusati di favoreggiamento e sfruttamento

ARONA, L’ultimo processo in cui, in Tribunale a Novara, si era parlato di locali a luci rosse nella zona dell’Aronese, era stato il 28 settembre 2012, quando, nell’aula di via Monte San Gabriele, si concluse il processo di primo grado relativo all’operazione “Poker d’Assi”, inchiesta che sei anni prima, nel 2006, aveva portato alla chiusura di night e motel a Paruzzaro, Arona e Castelletto Ticino. Alla sbarra, all’epoca, c’erano gestori, dipendenti e collaboratori dei locali, ma anche poliziotti, carabinieri e finanzieri all’epoca in servizio a Romagnano Sesia o Arona e che, stando all’accusa, sarebbero stati a conoscenza della presunta attività di prostituzione nei night, chiudendo un occhio.

Ora, dall’ottobre dello scorso anno, una seconda parte di quella vicenda, un’indagine parallela e risalente sempre al 2006, è presente a Palazzo Fossati. L’ultima udienza venerdì scorso. A giudizio si trovano quattro persone, direttori, collaboratori e titolare dell’epoca dei fatti del Blue Motel di Castelletto Ticino, uno dei locali che era stato sottoposto a controllo dalle Forze dell’Ordine. Sono accusati di favoreggiamento e sfruttamento. Avrebbero gestito, a partire dal 1996, il giro di prostituzione, guadagnando cifre significative. Oltre una ventina le vittime. Tra i testi ascoltati, il receptionist, uscito di scena dal processo in passato con rito alternativo, così come altri. “Le ragazze passavano anche più volte al giorno. Le prostitute con i clienti accedevano alle camere. Era una cosa che si sapeva. Quando facemmo presente la questione, come dipendenti, ci fu detto che non erano cose che ci riguardavano”. Prossima udienza il 26 gennaio.

mo.c.

 

 

Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola giovedì 2 novembre

Articolo di: martedì, 31 ottobre 2017, 2:34 p.

Dal Territorio

Anziano muore cadendo dalle scale

Anziano muore cadendo dalle scale
POGNO, I Vigili del fuoco sono intervenuti nel pomeriggio di oggi, martedì 23 gennaio, a Pogno, nel Novarese. L’allarme è scattato per un incidente che sarebbe avvenuto all'interno di una casa di riposo della zona. A quanto risulterebbe al momento, un anziano ospite della struttura, per cause in fase di ricostruzione, sarebbe caduto dalle scale. Purtroppo per(...)

continua »

Altre notizie

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!
NOVARA - Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere! Si è conclusa 30 a 26 la partita che i novaresi hanno giocato ieri pomeriggio, domenica 21 gennaio, contro l’Amatori & Union Rugby Milano in casa, al campo Leone Laurenti. Queste le formazioni del match, arbitrato da Pierangelo Savio di Torino: per il Probiotical Cerutti Michele, Stofella Andrea, Battaglia Giulio, Vicari(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

Raccolta differenziata: sono i Comuni novaresi i più virtuosi

Raccolta differenziata: sono i Comuni novaresi i più virtuosi
I Comuni della Provincia di Novara risultano  per l’anno 2016 i più virtuosi nella raccolta differenziata dei rifiuti, nel contenimento della quantità di rifiuti prodotti, nella quantità di rifiuti inviati in impianti per lo smaltimento finale. Risultano anche morigerati nella tassazione, a quanto si è potuto apprendere seguendo dalla cronaca(...)

continua »

Altre notizie

^ Top