Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 16 gennaio 2018

Alimenti, salute & cucina: parlano gli esperti

| Appuntamenti NOVARA - E’ iniziato venerdì 12 gennaio il nuovo ciclo di incontri organizzati dall’Unione Tutela Consumatori - Utc onlus di Novara, sul tema “Alimenti, salute & cucina”. La sede di questo e degli altri incontri è la sala convegni al primo piano del Centro Commerciale San Martino. Ogni venerdì fino al 16 marzo,  dalle 18 alle 20 alcuni esperti approfondiranno diversi argomenti nel corso di 10 appuntamenti. Dagli alimenti “senza” (glutine e non solo) al grano e agli altri cereali utilizzati a livello industriale, dalla fisiologia e sicurezza dell’acqua a Novara all’etichettatura degli alimenti, dallo street food agli integratori, dai funghi al riso fino alle linee guida per una corretta alimentazione non mancherà l’occasione per raccogliere informazioni utili nella vita quotidiana e dissipare eventuali dubbi. La partecipazione agli incontri, patrocinati da Comune e Asl di Novara, è gratuita e senza iscrizione.  Il filo rosso sarà la sicurezza alimentare, come spiegato dal presidente dell’Utc di Novara, avvocato Alberto Fregonara, martedì scorso durante una conferenza stampa a cui sono intervenuti anche l’assessore al Commercio del Comune di Novara Franco Caressa, la dottoressa Silvana Pitrolo (Sian Asl Novara), gli esperti dell’Utc Aldo Martelli e Flavio Codovilli: «Gli alimenti non vanno considerati solo in quanto prodotti ma alla luce delle loro molteplici implicazioni  - ha detto l’avvocato Fregonara  - Basti pensare alla loro relazione con le religioni, la storia, la politica sociale, la salute. Negli ultimi anni sempre più  persone si sono rivolte al nostro Sportello Relazioni per avere chiarimenti specie sulla sicurezza alimentare, sulle sofisticazioni e sugli organi di controllo. Questi appuntamenti, grazie alla disponibilità di tecnici qualificati, vogliono informare e formare tutti i cittadini». Tra i relatori, oltre  al professor Aldo Martelli, già preside della Facoltà di Farmacia dell’Università del Piemonte Orientale che proprio domani parlerà degli alimenti “senza”, ed al tecnico alimentarista dottor Flavio Codovilli, ci saranno il medico professor Claudio Molinari, l’alimentarista dottor Andrea Colonello, l’ingegner Alessandro Garavaglia (Acqua Novara.Vco), la dottoressa Silvana Pitrolo (Sian Asl No), il presidente dell’Ordine dei Medici di Novara dottor Federico D’Andrea ed il dottore in agraria Giandomenico Polenghi: «Risponderanno a domande di carattere pratico - ha concluso l’avvocato Fregonara, presidente dell’Utc attiva da 32 anni - Il target dei destinatari è molto ampio, non comprende solo professionisti del settore o casalinghe. Ogni anno proponiamo convegni monotematici, cicli di incontri, corsi su temi diversi con l’ausilio di esperti. Abbiamo già parlato tra l’altro di rifiuti, campi elettromagnetici, amianto. Questo nuovo ciclo, che sarà presentato da Barbara Serri, è dedicato alla memoria dell’avvocato Mario Tuccillo, accademico degli alimenti scomparso prematuramente». Gli uffici dell’Utc, attiva nei settori della tutela legale, alimentare ed ambientale, sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 17.30 alle 19.30 in Via Porzio Giovanola 7 (tel.: 0321-612440; cell.: 3489103947).Filippo Bezio

Rc auto, pagheranno di più 130.000 piemontesi

| Generale Nell’ultimo mese il costo medio dei premi Rc auto in Italia si è ridotto del 2,8% a livello nazionale arrivando a 562,87 euro (535,92 in Piemonte); secondo le stime di Facile.it, però, sono circa 130.000 gli automobilisti piemontesi che, a causa di uno o più sinistri con colpa, vedranno comunque peggiorare nel 2018 la loro classe di merito, con relativo aumento del costo dell’Rc auto. Il dato è stato calcolato da Facile.it (https://www.facile.it/assicurazioni.html) che, analizzando oltre 34.000 preventivi di rinnovo della copertura Rc richiesti a dicembre 2017 tramite il sito da automobilisti piemontesi, ha evidenziato come il 4,57% degli utenti della regione abbia dichiarato di essere stato responsabile di un sinistro nel corso del 2017. Un valore superiore alla media nazionale, ferma al 4,22%. Analizzando il campione di riferimento su base provinciale, emergono importanti differenze. A guidare la classifica regionale è Cuneo che, con il 5,94%, ha registrato la percentuale più alta di automobilisti che hanno denunciato all’assicurazione un sinistro che farà scattare per loro l’aumento delle tariffe RC auto. Seguono Asti, con il 5,34% e Verbano-Cusio-Ossola, con il 4,69%. Novara si colloca al centro della classifica, con un 4,14%. La provincia che ha fatto registrare il valore più basso è Biella, dove solo il 3,36% degli automobilisti ha dichiarato un incidente con colpa.

Al Coccia un viaggio tra musica e parole

| Appuntamenti NOVARA - Un viaggio tra musica e parole per il secondo appuntamento del cartellone Classica. Domani, martedì 16 gennaio, alle 21 per la rassegna inserita nella stagione 2017/2018 del Teatro Coccia di Novara (biglietti interi da 15 a 30 euro, ridotti da da 12 a 24). Le orchestre sinfoniche incontrano grandi ospiti del teatro e della musica. Dopo il racconto su George Gershwin portato in scena da Ivano Fossati e dall’Orchestra Sinfonica Mantovana è il momento di “Contatti: Europa Italia America. Da Goethe a Mendelssohn, da Dvoràk a Vittorini e Pavese”: la Sinfonica Mantovana eseguirà musiche di Mendelssohn e Dvoràk mentre l’attrice Lucilla Giagnoni (nella foto) proporrà brani tratti da testi di Goethe, Vittorini e Pavese. A dirigere il concerto due mani: la Sinfonia n.4 “Italiana” di Mendelssohn sarà affidata a Manuela Ranno, mentre la Sinfonia n.9 “Dal Nuovo Mondo” di Dvoràk sarà diretta da Matteo Beltrami.  Gli eventi al Coccia di questo inizio di settimana continuano mercoledì 17 gennaio (inizio sempre alle 21) con il debutto del monologo di Francesco Piccolo “Momenti di trascurabile (in)felicità”: in alle 21 per gli eventi Fuori Stagione. Lo spettacolo poi toccherà Bologna, Roma, Genova e Milano: giovedì 18 gennaio in cartellone al Teatro “Il Maggiore” di Verbania. Scrittore, sceneggiatore e autore televisivo tra i più poliedrici del panorama italiano Piccolo presenta un monologo tratto dai due libri gemelli, “Momenti di trascurabile felicità” (2010) e “Momenti di trascurabile infelicità” (2015), scritti rispettivamente nel 2010 e nel 2015 per Einaudi e costantemente ristampati. Sono i libri a parlare, affidati alla voce di chi li ha scritti, un viaggio attraverso l’esistenza quotidiana tra momenti felici e momenti infelici, per regalare un’ora divertente e a volte esilarante. Dal libro al palco. Per raccontare cosa? «Ho sempre preferito leggere il libro piuttosto che presentarlo – spiega Piccolo al telefono -, anche perché le letture hanno sempre avuto una risposta divertita. Poi ho pensato che avrei anche potuto raccontare alcuni frammenti dei libri. Così ho costruito un piccolo monologo fatto di letture e racconti, un monologo che mette in scena i due libri e che si rivolge a tutti, non c’è un pubblico specifico. Così come per i libri».Eleonora Groppetti

Carnevale 2018, la corte novarese a Varallo Sesia

| Territorio La corte di Re Biscottino e della Regina Cuneta ha partecipato ieri alla sfilata di apertura del Carnevale di Varallo Sesia, uno dei più antichi del Piemonte. Le maschere del carnevale novarese sono state accolte in Comune dal sindaco Eraldo Botta e dal Comitato Carnevale, rappresentato da Re Marcantonio e La Cecca. "Quello di Varallo è tra i carnevali più importanti del nostro territorio - ricordano Re Biscottino e la Regina Cuneta - da alcuni anni non partecipavamo all'evento a causa di una concomitanza di iniziative, ma questo anno non potevamo mancare anche perché l'iniziativa assume un significato particolare e si celebra una sorta di gemellaggio tra le città di Varallo Sesia, Vercelli e Novara". L'edizione 2018 del carnevale è infatti dedicata all'artista valsesiano Gaudenzio Ferrari, che dedicò all'evento folcloristico un dipinto del Sacro Monte di Varallo Sesia e al quale l'amministrazione comunale ha deciso di dedicare una grande mostra dal titolo "Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari", che tra marzo e settembre di quest'anno coinvolgerà anche Novara e Vercelli. Oltre a Varallo Sesia, i reali e la corte del carnevale novarese nel week-end hanno fatto visita a Prato Sesia e Cavallirio per il tradizionale giro dei cortili, evento di apertura delle manifestazioni carnevalesche dei due comuni novaresi.

Donna trovata morta a Sozzago mercoledì scorso: probabilmente decesso per cause naturali

| Cronaca SOZZAGO, Svolta nella giornata di oggi, lunedì 15 gennaio, sulla vicenda della donna trovata morta mercoledì mattina nella sua abitazione di Sozzago, nel Novarese. Sara Pasqual, 45enne originaria del Biellese e che da un po’ viveva a Sozzago con il compagno, con molta probabilità, è morta per cause naturali. L’esame autoptico, condotto proprio oggi sul corpo della donna, avrebbe al momento escluso violenze recenti. Aspettando altri esami, i medici legali che hanno condotto l’autopsia sembra che al momento colleghino la morte alle precarie condizioni di salute della 45enne. Il convivente della donna, Gabriele Lucherini di 46 anni, indagato al momento per omicidio preterintenzionale, avrebbe sempre riferito di non aver picchiato la compagna. E questi primi elementi emersi confermerebbero la versione fornita dall’uomo agli inquirenti. Qualche segno sul corpo della donna è presente, ma – dalle prime informazioni – nulla di recente. mo.c.

Arriva al cinema ad aprile “The wicked gift”, il thriller ambientato nel Novarese

| Spettacoli e cultura NOVARA, The Wicked gift, primo progetto cinematografico di Roberto D’Antona, apprezzato e pluripremiato giovane attore/regista indipendente, sarà al cinema dal 5 aprile. Un prodotto interamente girato nelle province di Novara (in particolare a Bellinzago Novarese e a Oleggio), Vercelli, Milano e Varese. Al centro del film horror/thriller di D’Antona, insonnia, paura e terrore. Il film è prodotto da Movie Planet Group in collaborazione con L/D Production e arriverà ufficialmente nelle sale italiane il 5 aprile. La pellicola, che avrebbe dovuto inizialmente sbarcare al cinema il 6 dicembre scorso e che era stata rimandata per motivi non dipendenti dalla volontà di produzione e distribuzione, ha ora una data ufficiale per il pubblico italiano. "Siamo pronti per sbarcare nelle sale - conferma il regista Roberto D'Antona, che della pellicola è anche il protagonista principale - e mi auguro che The Wicked Gift piacerà al pubblico italiano e, in particolare, agli amanti di thriller psicologici/Soprannaturali.". Il film è stato proiettato in anteprima nazionale al Fantafestival di Roma, dove ha registrato un buon successo di pubblico e critica. "Siamo veramente felici e soddisfatti del nostro film - commenta Annamaria Lorusso, attrice e co-produttrice novarese insieme ad Alessandro Rossi e D'Antona del film - soprattutto perché si tratta di una pellicola indipendente, nata dal basso e totalmente finanziata e prodotta da MoviePlanet Group in collaborazione con L/D Production. Un traguardo fondamentale per la nostra crescita professionale e mi auguro per il cinema di genere italiano". Dopo la proiezione nelle sale, film troverà distribuzione in Home Video e Digital grazie a CG Entertainment per l'Italia e a MonteCristo International per il mercato internazionale. Il film indaga il rapporto tra la realtà, il sogno e le paure nate dal passato, con incursioni nel cinema di fantasmi. Possono gli incubi del giovane protagonista avere ripercussioni orribili su chi vive accanto a lui? Quelli che emergono dal suo subconscio sono solo fantasmi del passato o c'è qualcosa di più terribile in agguato? Per scoprirlo, non resta che attendere il 5 aprile. mo.c.

Di Maio a sorpresa a Novara

| Economia e politica NOVARA - Come mai anche il leader della Fipav (Federazione italiana Palla a Volo) era presente ieri alla partita tra Igor Volley e il Bisonte Firenze, partita sì del campionato di serie A1, ma non così fondamentale da scomodare il presidente federale Bruno Cattaneo, accompagnato dal consigliere federale Francesco Apostoli, fino al PalaIgor? Per incontrare il candidato premier del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio.Sembrava una boutade, invece l’incontro tra il presidente e il parlamentare pentastellato è avvenuto davvero, ma solo a conclusione di una giornata tutta novarese.Di Maio, infatti, precedentemente aveva riunito una serie di imprenditori e liberi professionisti alla Cavallotta, continuando il suo itinerario che venerdì sera lo aveva portato ad un incontro pubblico a Biella. Il tutto con l'obiettivo, come spiega il deputato oleggese Davide Crippa, «di far conoscere la nostra posizione sui problemi che attanagliano il Paese e presentare il nostro programma di governo».Sandro Devecchi Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola

La Igor Volley doma il Bisonte

| Sport VOLLEY - Vittoriosa la Igor Volley ieri al PalaIgor contro il Bisonte Firenze: in poco meno di un'ora e mezza di gioco le novaresi si portano a casa la partita di fronte a 2.500 spettatori per 3 set a 0 (25-19, 25-16, 25-22).  RUGBY SERIE B GIRONE 1 - 46 a 15: questo il risultato della partita Lumezzane - Probiotical Novara che si è disputata ieri pomeriggio a Rovato (Brescia). Era il primo match del campionato di rugby serie B, girone 1 dopo la pausa natalizia e il primo per i novaresi alla guida del nuovo allenatore Massimo Castagnetti.  CALCIO SERIE B - Ore di ansia per Riccardo Maniero. L’attaccante del Novara si è fatto male al ginocchio sabato pomeriggio nell’amichevole contro l’AlbinoLeffe: dalla società azzurra trapela un cauto ottimismo, ma se ne saprà di più dopo gli esami clinici strumentali, in pro-gramma nella giornata odierna.  Leggi di più sul Corriere di Novara in edicola 
22-06-2016
| Il rapinatore dell' MD
17-06-2016
| Bullismo: tre misure cautelari nei confronti di tre ventenni 
06-06-2016
| Rave party Granozzo
28-05-2016
| My Sweet Moon Dena 2016
26-05-2016
| Azzurro Valzer trailer
Vai alla sezione Fotogallery completa » Guarda tutti i video »
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
^ Top
"POPUP"