Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 28 maggio 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 03 ottobre 2016, 8:01 p.

Malagò: "Vorrei proporre il pattinaggio a rotelle come disciplina olimpica"

Il presidente del Coni in visita al PalaIgor a Novara

NOVARA – Il presidente del Coni, Giovanni Malagò ha visitato questa mattina il Pala Igor di Novara, teatro in questi giorni della 61° Edizione dei Mondiali di Pattinaggio Artistico a Rotelle e ha incontrato tecnici e atleti della nazionale azzurra, tra cui la campionessa del mondo Silvia Stibilj, che proprio da oggi ha iniziato a difendere il titolo.

Il presidente Malagò ha voluto ringraziare il sindaco di Novara Alessandro Canelli e l’assessore allo Sport Federico Perugini: “Faccio i miei complimenti all’amministrazione, so che si è insediata da poco e spesso chi arriva tende sempre a rivedere tutto con aspetti personalistici, invece avete dimostrato attenzione e sensibilità a questo evento”. 

In merito alla possibilità di vedere il pattinaggio artistico a rotelle in una delle prossime manifestazioni olimpiche Malagò è stato molto chiaro.  “Se l’Italia dovesse nei prossimi anni ospitare le Olimpiadi non avrei nessun problema a proporre il pattinaggio a rotelle come nuova disciplina olimpica – ha affermato – in Italia ci sono 40 mila tesserati in questo sport e noi abbiamo il dovere morale di promuovere lo sport e tentare un’evoluzione del mondo sportivo”.

Nel corso dell’incontro con i giornalisti Malagò ha anche avuto modo di tornare sul tema della candidatura di Roma per le Olimpiadi 2024: “Per una candidatura olimpica serve un tavolo che poggia su tre gambe e queste gambe sono il governo, le amministrazioni locali e il comitato olimpico – ha spiegato – se manca una di queste tre il tavolo non sta in piedi o traballa molto”.

A margine della conferenza il presidente del Panathlon Club Carlo Biroli ha consegnato una targa a Sara Locandro, Allenatore Benemerito di Pattinaggio, tecnico nazionale e allenatrice federale degli azzurri con cui ha vinto 37 medaglie d’oro. Erano presenti all’incontro il presidente della Firs, Sabatino Aracu, il sindaco di Novara Alessandro Canelli e l’assessore allo Sport Federico Perugini. 

v.s.

Articolo di: lunedì, 03 ottobre 2016, 8:01 p.

Dal Territorio

Amatori Rugby in festa alla Probiotical: “Ora l’obiettivo è la serie A”

Amatori Rugby in festa alla Probiotical: “Ora l’obiettivo è la serie A”
NOVARA - Festa per il rugby novarese quella che si è tenuta mercoledì 24 maggio presso la sede dell’azienda Probiotical a Novara: festa organizzata proprio dal main sponsor della prima squadra dell’Amatori per celebrare il passaggio in serie B. Nella sala conferenze presenti le autorità cittadine tra cui il prefetto Francesco Paolo Castaldo, il sindaco(...)

continua »

Altre notizie

Oltre 4mila persone controllate nell’ultima settimana dai Carabinieri

Oltre 4mila persone controllate nell’ultima settimana dai Carabinieri
NOVARA, Negli ultimi giorni i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni del Novarese dipendenti dalla Compagnia di Novara  hanno attuato una serie di servizi finalizzati al controllo di esercizi pubblici (si sono svolte verifiche a carico di 24 tra bar e sale giochi) e dei vari  luoghi di aggregazione giovanile. Particolare attenzione è stata dedicata(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno
ARONA - La Pro loco e il Comune di Arona nei giorni scorsi hanno firmato una convenzione annuale che prevede un contributo di 100mila euro per una città a vocazione turistica. Un contributo comunale che copre per metà le spese, mentre per la restante parte verranno cercati tra sponsor, bandi, tesseramenti e contributi tra i commercianti e gli associati Ascom. Sono tante le(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top