Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 19 gennaio 2018
 
 
Articolo di: mercoledì, 13 dicembre 2017, 9:58 m.

Il gelicidio anche a Novara e provincia

In città il personale Assa al lavoro per lo spargimento di sale

NOVARA - Minima -3 gradi, massima 8: sono le temperature previste per oggi a Novara e provincia dall'Arpa Piemonte secondo l'ultimo bollettino diffuso  con i dati elaborati su informazioni del Servizio meteorologico dell'Aeronautica militare. In mattinata e in serata sono previste gelate oltre a foschie e banchi di nebbia. Per domani la minima prevista è 0, la massima 6. 

Insomma anche il nostro territorio sembra essere colpito dal gelicidio: in pratica le gocce di pioggia, per effetto della sopraffusione, cadono al suolo in forma liquida pur in presenza di una temperatura dell'aria inferiore a 0 °C, per poi gelare a contatto con il terreno, le case o le auto.

In città è attivo l’intervento di inibizione gelo condotto dal personale di Assa con lo spargimento progressivo di sale nei punti a maggiore criticità, davanti alle scuole e agli uffici pubblici, agli attraversamenti pedonali e sulle scalinate pubbliche e con gli spargisale lungo le arterie viarie principali e i cavalcavia.

"La macchina per l’inibizione gelo – sottolinea il responsabile del servizio Riccardo Basile - è attiva e rodata e il monitoraggio del territorio è continuo. La presenza di Assa è capillare sulla città e ci avvaliamo anche di personale distribuito sul territorio per attività varie di decoro urbano, come i cantieristi e i tirocinanti, intervenendo con la massima prontezza con anche le necessarie azioni preventive.  Anche ieri mattina dalle 4 gli spargisale hanno presidiato la viabilità principale e i punti a maggior rischio, mentre in manuale è stato distribuito il sale nei sottopassi e sovrappassi pedonali,  nei punti critici degli attraversamenti pedonali, attività capillare nei pressi dei plessi scolastici e consegna del sale ai plessi che ne hanno fatto richiesta".

Nonostante la  massiva organizzazione e il pronto intervento del personale si possono comunque formare strati di ghiaccio sul sedime stradale e sui marciapiedi: per questo Assa consiglia innanzitutto ai cittadini "di muoversi solo in caso di effettiva necessità, di indossare calzature adeguate per evitare di scivolare, se necessario di utilizzare strumenti di appoggio alla deambulazione e di guidare con la massima prudenza, a velocità moderata montando pneumatici adeguati per neve e gelo. Ricordiamo infatti che i conducenti dei veicoli sono tenuti a osservare gli articoli 140 e 141 del Codice della strada in tema di comportamento da tenere date le avverse condizioni atmosferiche. Ricordiamo che ai proprietari frontisti è fatto obbligo di tenere sgomberi da neve e ghiaccio i marciapiedi e gli spazi privati ad uso pubblico prospicienti i propri edifici, come previsto dalla apposita ordinanza del sindaco. Invitiamo a segnalare eventuali criticità ad Assa telefonando allo 0321.48381, al numero verde 800231456 oppure scrivendo a assa@assa.it, oppure alla pagina Facebook Assa Novara, oltre che alla Polizia locale".

Articolo di: mercoledì, 13 dicembre 2017, 9:58 m.

Dal Territorio

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio
CUREGGIO, G.Z., 64enne di Cureggio, nel Novarese, è rimasto gravemente ferito dalla caduta di un albero. Soccorso dall'elicottero del 118, è stato portato al Cito di Torino.  L'episodio è avvenuto poco dopo le 16 nei pressi di un terreno di via Carlottina.  Qui si stava tagliando e abbattendo un albero di alto fusto. Quanto la pianta è caduta(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top