Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 18 ottobre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 06 agosto 2011, 9:17 p.

Giovani e disoccupati, le strategie del Comune di Suno

Sette cittadini hanno aderito al progetto voucher

SUNO - «Hanno iniziato la loro attività nei giorni scorsi i sette cittadini sunesi che hanno partecipato al progetto voucher, - ha spiegato il sindaco Nino Cupia - si tratta di un piccolo aiuto economico e “psicologico” per persone disoccupate residenti a Suno; abbiamo avuto sette richieste e tutte sono state accettate. Ancora per quanto riguarda il sociale, abbiamo partecipato con un piccolo contributo economico e con una raccolta di indumenti, al progetto di un gruppo di persone di Cressa, che ospiteranno, nel mese di agosto, dei bambini Biolerussi vittime delle conseguenze del disastro Chernobyl». Di tutt’altro genere una recente delibera di Consiglio comunale. «Abbiamo approvato all’unanimità il documento del Covest in opposizione alla realizzazione della terza pista di Malpensa che, nel caso fosse realizzata, avrebbe una ricaduta negativa esclusivamente su gran parte della provincia di Novara - ha precisato il primo cittadino - anche la minoranza si è detta completamente concorde». Altre attività sono in programma in estate in biblioteca. «È in corso da alcuni giorni un programma di recupero scolastico tenuto da tre ragazze che coordinano le attività dei dieci studenti che partecipano al progetto, si tratta di un programma di studio e di approfondimento delle diverse materie - ha aggiunto Cupia - nel periodo dei festeggiamenti patronali di S. Genesio, ancora nei locali della biblioteca, verranno esposti, dal 20 al 25 agosto, i lavori del concorso “150 anni d’Italia”, la rappresentazione attraverso dei manufatti, principalmente disegni, del 150° anniversario dell’unità d’Italia, le opere eseguite dai bambini della scuola dell’infanzia e della primaria sono già stati analizzati e premiati nelle scorse settimane, per S. Genesio verranno mostrate al pubblico». Infine un’altra iniziativa legata al mondo della scuola: «Dal 29 agosto a 9 settembre - ha concluso il sindaco - verrà allestito un campo scuola per i ragazzi tra i 5 e 14 anni».

e.b.

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato 

Articolo di: sabato, 06 agosto 2011, 9:17 p.

Tags: Suno

Dal Territorio

Artigiano di 55 anni muore sul lavoro a Vaprio

Artigiano di 55 anni muore sul lavoro a Vaprio
VAPRIO D'AGOGNA, Infortunio mortale sul lavoro martedì 17 ottobre intorno alle 12 a Vaprio d'Agogna, nel Novarese.  Qui, un artigiano di Soriso, Massimo Maffioli di 55 anni, che stava lavorando sul tetto del rimessaggio Body Car, è precipitato da un'altezza di 7 metri ed è morto sul colpo. L'uomo si trovava in un capannone di Vaprio, in via Novara. (...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia

Con "Copenaghen" si apre il cartellone di Prosa al Teatro Coccia
NOVARA - Si apre il cartellone di Prosa 2017/2018 al Teatro Coccia. Sabato 21 ottobre alle 21 e domenica 22 alle 16 sarà in scena "Copenaghen" con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Giuliana Lo Jodice. In un luogo che ricorda un'aula di fisica, immersi in un'atmosfera quasi irreale, tre persone, due uomini e una donna, parlano di cose successe in un lontano passato, cose(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top