Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 19 gennaio 2018
 
 
Articolo di: mercoledì, 13 dicembre 2017, 5:37 p.

Controlli slot machines, multato un esercente

Nell'ambito dei controlli conseguenti alla nuova normativa

NOVARA - Un esercente con attività nella zona sud della città è stato sanzionato e le sue cinque apparecchiature sono state sigillate con obbligo di rimozione dagli agenti del Nucleo commercio e Degrado urbano del Comando di Polizia locale, nella giornata dell’11 dicembre. 

A seguito dei controlli conseguenti alla nuova normativa sulle slot machines entrata in vigore alla fine dello scorso mese, gli agenti hanno verificato che il commerciante non rispettava la distanza dei cinquecento metri dai cosiddetti “luoghi sensibili” prevista dalla normativa regionale. Da questo fatto il provvedimento nei suoi confronti.

"Va detto  - hanno rimarcato gli agenti e l’assessore alla Sicurezza Mario Paganini – che la maggior parte degli esercizi novaresi controllati all’indomani dell’entrata in vigore dello switch-off si è rivelata pienamente adempiente e ha dimostrato grande sensibilità al rispetto delle restrizioni imposte per contrastare il fenomeno della ludopatia. Per contro abbiamo riscontrato che gli esercizi autorizzati, in questi ultimi quindici giorni, sono stati letteralmente presi d’assalto dai clienti: purtroppo la “voglia di gioco” risulta difficile da arginare".

Soddisfazione "per il lavoro quotidianamente svolto dagli agenti della Polizia locale deputati ai controlli" è stata manifestata dall’assessore al Commercio Franco Caressa. "Siamo positivamente colpiti – commenta Caressa – dal comportamento adempiente e dalla collaborazione dimostrata da parte degli esercenti novaresi, pur nella consapevolezza della necessità di interventi culturali ed educativi che possano essere d’aiuto alle persone vittime della ludopatia, interventi che l’Amministrazione intende, come finora fatto, continuare a portare avanti".


Articolo di: mercoledì, 13 dicembre 2017, 5:37 p.

Dal Territorio

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio
CUREGGIO, G.Z., 64enne di Cureggio, nel Novarese, è rimasto gravemente ferito dalla caduta di un albero. Soccorso dall'elicottero del 118, è stato portato al Cito di Torino.  L'episodio è avvenuto poco dopo le 16 nei pressi di un terreno di via Carlottina.  Qui si stava tagliando e abbattendo un albero di alto fusto. Quanto la pianta è caduta(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top