Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 27 marzo 2017
 
 
Articolo di: martedì, 07 marzo 2017, 8:33 m.

Consiglio comunale dei bambini: riunione operativa per il quarto raduno regionale

Nuovo tema di lavoro dal titolo "Nessuno si perda"

TORINO  - I rappresentanti del Servizio Istruzione hanno partecipato nel pomeriggio del 3 marzo, nella sala Viglione di Palazzo Lascaris, sede della Regione Piemonte, all'incontro organizzativo per il quarto raduno regionale dei Consigli comunali dei Bambini.
"Lo scorso anno – ricorda il funzionario del Servizio Mauro Merlini, che ha partecipato alla riunione insieme con la segretaria referente del progetto Anna Saccone e Giuse De Vito, referente per le scuole – il raduno si era tenuto a Novara e questa terza edizione aveva suscitato vivo apprezzamento sia per l'organizzazione, sia anche per la location e le visite guidate alla città. Per l’edizione 2017 il ritrovo sarà ospitato dal comune di Occimiano, in provincia di Alessandria, il 27 maggio: in questa sede sarà approvato il documento stilato lo scorso anno a Novara sul tema “Zero sprechi” e sarà proposto un nuovo tema di lavoro dal titolo "Nessuno si perda". Questo argomento ha lo scopo di ragionare con i vari CdB, sul "diritto allo studio" in senso lato, ovvero individuare le cause di possibile ostacolo all'inclusione scolastica e dunque sociale. L'istruzione viene perciò vista come un forte elemento per l'opportunità di affermazione dei giovani, dove diventa di fondamentale importanza rimuovere ostacoli, promuovere iniziative di rinforzo ai percorsi di istruzione e formazione dei giovanissimi. Gli ostacoli possono essere diversi, dalle situazioni familiari di particolare difficoltà, alla dispersione che si tramuta in abbandono, dalle possibile cause dovute a eventi straordinari, fino alle differenze di genere, di razza o alle diversità personali. Il nostro CdB concluderà il proprio attuale mandato proponendo riflessioni sui temi affrontati nell'anno, ovvero “Zero sprechi” e “Progettiamo il parco”, ma sicuramente lo stimolo offerto dall'argomento del raduno 2017 sarà colto per avviare il lavoro del prossimo ciclo: con il prossimo ottobre – annuncia infine il dottor Merlini - il CdB sarà infatti rinnovato con una nuova composizione di consiglieri per il prossimo biennio".

Articolo di: martedì, 07 marzo 2017, 8:33 m.

Dal Territorio

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno

L’Università del Piemonte Orientale "Open" per un giorno
Sabato 1° aprile tutte le sedi dell’Università del Piemonte orientale saranno aperte, dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18, per l’evento di orientamento "Open". Gli studenti delle scuole superiori e le loro famiglie potranno incontrare studenti dell’Ateneo, professori e personale tecnico-amministrativo e partecipare a presentazioni e visite guidate(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara strappa un buon punto a Bari

Il  Novara strappa un buon punto a Bari
Decimo risultato utile consecutivo per il Novara che pareggia per 0_0 a Bari. Gli azzurri con anche un poco di fortuna, due pali dei padroni di casa, riescono a resistere alla corazzata di Colantuono giocando una gara accorta. Punto prezioso e play off sempre alla portata.

continua »

Altre notizie

Auto si ribalta tra Barengo e Fara

Auto si ribalta tra Barengo e Fara
BARENGO, E’ intervenuta la Polizia stradale di Arona, questa mattina domenica 26 marzo, intorno alle 6, per un incidente che si è registrato lungo la strada provinciale tra Barengo e Fara, nel Novarese. Qui, per cause in fase di ricostruzione dagli agenti della Stradale, un’autovettura guidata da una donna si è ribaltata sulla carreggiata. Sul posto anche il(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top