Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 febbraio 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 23 febbraio 2012, 2:51 p.

Astensione dalle udienze giovedì e venerdì anche a Novara

Lo sciopero degli avvocati è contro alcune novità che il Governo vorrebbe apportare alla professione

NOVARA - Astensione dalle udienze da parte degli avvocati, oggi giovedì 23 febbraio e domani, venerdì 24, anche a Novara.

L'Ordine degli avvocati novaresi, mercoledì pomeriggio, per illustrare la situazione, ha tenuto nella sua sede di via Azario 15 un'apposita conferenza stampa.

Ad aprire gli interventi, il neo presidente, l'avvocato Remigio Belcredi. "Il nostro tribunale - ha detto - sta vivendo un momento difficile. Abbiamo avuto un esodo di giudici verso le Corti d’Appello con evidenti difficoltà di gestione dei procedimenti. Una situazione ancora più paradossale, se si pensa che, intanto, si è avviato anche il processo civile telematico, che dovrebbe rendere più rapida la giustizia".

Un'adesione all’astensione dalle udienze, programmata a livello nazionale oggi e domani, per protestare contro i provvedimenti introdotti dal Governo con le liberalizzazioni.

Con gli altri componenti del consiglio da poco eletti, Belcredi ha spiegato i punti che più non convincono i professionisti legali, senza dimenticare di evidenziare le problematicità già esistenti al Tribunale di Novara. "I lavori in Tribunale sono ormai finiti, ma metà dell’edificio non è ancora usata per difficoltà di collaudo. Non si apre solo per questioni burocratiche. La speranza è che il tutto si risolva velocemente".

Quanto alle ragioni della protesta, gli avvocati novaresi (496 iscritti all’ordine) sono contrari all’ingresso delle società di capitali nel mondo forense, "in quanto riducono l'avvocato a un semplice dipendente non più libero e autonomo, non più libero di rapportarsi con i propri clienti". Uno sciopero anche legato ad altre ragioni, a partire dal tirocinio in ateneo. "Il lavoro, la pratica - hanno detto i componenti del direttivo dell'Ordine - si fa sul campo, nelle aule di giustizia, a contatto con i clienti, nei rapporti con la magistratura, non in università. Quando si giunge poi in un Tribunale, dopo un tirocinio di 6 mesi, non sanno cosa fare e non capiscono quasi dove sono".

Monica Curino

Articolo di: giovedì, 23 febbraio 2012, 2:51 p.
Articoli correlati Insegnanti e studenti: protesta in piazza (1) Sciopero nazionale del trasporto pubblico: così a Novara (1) Sciopero della Pubblica amministrazione venerdì 28 settembre (1) Studenti e lavoratori in sciopero per la “Giornata Europea di azione e solidarietà” (FOTOGALLERY) (1) «Così si distrugge l’integrità di uno dei pochi centri di ricerca per le energie non convenzionali in Italia» (1) Sino a venerdì udienze a rischio per lo sciopero degli avvocati (1) Fabrizio Cardinali riconfermato presidente della Camera penale di Novara (1) Anche i penalisti in sciopero della fame per i detenuti (1) Lunedì 28 maggio sciopero regionale dei trasporti (1) Probabili disservizi nella sanità, scuola e poste (1) Domenica gli stadi desolatamente vuoti? (1) L'8 luglio sciopero dei precari delle Pa (1) Sciopero dei Cobas il 28 gennaio (1) Sciopero nazionale, possibili disagi per chi viaggia (1) Il sindaco scrive al segretario provinciale della Cgil (1) Penalisti sul piede di guerra (1) Venerdì 28 ottobre sciopero Uil del personale della pubblica amministrazione (1) Duemila persone al corteo contro la manovra promosso dalla Cgil (1) Grave la situazione nelle carceri: astensione dei penalisti giovedì 22 novembre (1)

Tags: astensione, sciopero, avvocati, remigio belcredi

Dal Territorio

Scontro tra due veicoli sulla Ticinese

Scontro tra due veicoli sulla Ticinese
BORGO TICINO, E’ in fase di ricostruzione da parte della Polizia stradale di Borgomanero l’esatta dinamica dell’incidente che si è verificato al chilometro 29 della statale Ticinese l’altra sera. Il tutto all’altezza dell’intersezione con la provinciale Borgo Ticino-Castelletto, nel Novarese. In questo punto si sono scontrate una Mercedes,(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara espugna Latina!

Il Novara espugna Latina!
LATINA - NOVARA 0- 1   LATINA:  Pinsoglio, Brosco, Dellafiore, Garcia Tena, Nica (29’ st Regolanti), Bandinelli (37’ st De Vitis), Mariga, Bruscagin, Buonaiuto (13’ st De Giorgio), Corvia, Insigne.  All.:  Vivarini. NOVARA:  Da Costa, Troest, Lancini, Scognamiglio, Dickmann, Casarini, Cinelli (5’ st(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top