Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 30 maggio 2017
 
 
Articolo di: sabato, 01 ottobre 2016, 6:54 p.

Al PalaIgor la Cerimonia di apertura dei Mondiali di Pattinaggio

Per l'Italia il portabandiera è stato il novarese Emanuele Marelli

NOVARA - Si è tenuta questo pomeriggio la Cerimonia di Apertura dei 61° Campionati Mondiali di Pattinaggio Artistico a Rotelle di Novara 2016

Sulla pista del Pala Igor, gremito in ogni ordine di posto, precedute dalla Fanfara dei Carabinieri, hanno sfilato le delegazioni delle 31 nazionali in gara. Uno spettacolo di videomapping ha proiettato le bandiere e alcune immagini delle nazioni partecipanti sul parquet. 
Per l'Italia il portabandiera è stato Emanuele Marelli, atleta novarese. 
Il sindaco di Novara Alessandro Canelli e il presidente della FIRS (Fédération Internationale Roller Sports) Sabatino Aracu hanno dato il benvenuto agli atleti, alle delegazioni e a tutti i tifosi accorsi per assistere alla competizione iridata. 
Alla cerimonia erano presenti anche il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino e la parlamentare ed ex campionessa olimpica di canoa Josefa Idem. 
Dopo il giuramento dei giudici e degli atleti il presidente Aracu ha recitato la formula di rito: "Dichiaro aperti i 61° Campionati Mondiali di Pattinaggio Artistico a Rotelle" e la Fanfara dei Carabinieri ha eseguito l'Inno di Mameli. 
"Voglio dare un caloroso benvenuto a tutti gli atleti e ai tifosi arrivati in città - ha detto il sindaco Alessandro Canelli - E' con grande orgoglio che Novara ospita questi Campionati Mondiali nel segno della tradizione negli sport rotellistici. Auspichiamo di poter applaudire le stelle del firmamento internazionale del pattinaggio e offrire a tutti un'esperienza indimenticabile". 
"Sono onorato e orgoglioso di essere di fronte a questo pubblico per i Mondiali, sono sicuro che questo evento lascerà una traccia indelebile per la città di Novara che è la migliore cornice per l'evento sportivo più importante per il territorio in questo 2016 - ha aggiunto Sabatino Aracu, presidente della FIRS  - Voglio ringraziare il presidente Chiamparino, il sindaco Canelli e tutti coloro che hanno reso possibile l'organizzazione di questi Mondiali. Agli atleti auguro di gareggiare con grinta ma sempre nel rispetto degli avversari e delle regole". 
v.s.

Articolo di: sabato, 01 ottobre 2016, 6:54 p.

Dal Territorio

«La mia Igor dovrà difendere tanto»

«La mia Igor dovrà difendere tanto»
Giovedì è stata la giornata di Massimo Barbolini e quindi, per scelta dichiarata, la società Igor Volley non ha voluto parlare di mercato anche se ormai i rumors sui movimenti, almeno quelli principali, hanno già fatto il giro del mondo e dei quali se ne attende solo l’ufficializzazione che, ha assicurato il g.m. Enrico Marchioni, arriveranno man mano nei(...)

continua »

Altre notizie

Cannavacciuolo fa il bis con il progetto Bakery

Cannavacciuolo fa il bis con il progetto Bakery
NOVARA - Apre ad inizio giugno a Novara la prima pasticceria di Antonino Cannavacciuolo con vendita al pubblico. Il gruppo gestito dallo chef e dalla moglie Cinzia Primatesta (insieme nella foto) raddoppia con il nuovo progetto “Cannavacciuolo Bakery” che si troverà nei pressi del Parco dell’Allea San Luca, conosciuto anche come Parco dei Bambini. All’interno(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno
ARONA - La Pro loco e il Comune di Arona nei giorni scorsi hanno firmato una convenzione annuale che prevede un contributo di 100mila euro per una città a vocazione turistica. Un contributo comunale che copre per metà le spese, mentre per la restante parte verranno cercati tra sponsor, bandi, tesseramenti e contributi tra i commercianti e gli associati Ascom. Sono tante le(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top