Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 15 dicembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 13 ottobre 2017, 9:56 m.

Volantini pubblicitari sulle tombe del cimitero di Trecate: sanzionata la ditta

Intervento della Polizia locale

TRECATE - I volantini pubblicitari ora non inondano più solo le cassette delle lettere e i parabrezza delle auto, ma anche le tombe al cimitero.

E’ quanto avvenuto a Trecate lo scorso 5 ottobre quando sulle sepolture dell’area centrale del cimitero urbano sono stati distribuiti volantini che pubblicizzavano i servizi di una ditta di pulizie locale. Gli incaricati della distribuzione non si sono fermati neppure di fronte al luogo sacro e, forse sperando di procacciare lavoro alla ditta in vista delle pulizie che solitamente vengono eseguite in occasione della ricorrenza dei Defunti, hanno lasciato il materiale pubblicitario sulle tombe private inserendolo anche sotto le porte che chiudono molte delle cappelle cimiteriali.

L’accaduto è stato subito notato dagli incaricati del cimitero che, ove possibile, hanno provveduto a rimuovere i volantini.

«Purtroppo – dichiara la consigliera incaricata al Cimitero, Fortunata Dattrino – è stato possibile rimuovere la carta solo negli spazi accessibili. Diversi volantini sono stati inseriti nelle tombe private, non raggiungibili da parte del personale del cimitero».

Del caso si è occupata anche la Polizia municipale che, nel rispetto del Regolamento comunale che non prevede il volantinaggio all’interno dell’area cimiteriale, ha sanzionato la ditta in questione.

«Sono dispiaciuta per l’increscioso episodio – afferma la consigliera Dattrino – che spero non si ripeta nel futuro, nel rispetto di un luogo sacro quale è il cimitero».

Daniela Uglietti  

Articolo di: venerdì, 13 ottobre 2017, 9:56 m.

Dal Territorio

Omicidio Gennari: confermati i 18 anni anche in Appello

Omicidio Gennari: confermati i 18 anni anche in Appello
NOVARA, 18 anni anche in secondo grado a Torino, in Appello, per Nicola Sansarella, il quarantunenne novarese, ex tifoso del Novara calcio, accusato dell'omicidio dell'amico. L'uomo è accusato di aver ucciso l'amico Andrea Gennari e di averlo poi sepolto insieme a un altro soggetto nei boschi posti intorno a Santa Rita, nell'area non distante dalla sede del centro di smistamento delle(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top