Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 novembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 05 settembre 2011, 2:39 p.

Venerdì Santo in trasferta ad Ancona

Interpreti della Passione da Romagnano al Congresso eucaristico nazionale

ROMAGNANO SESIA - Trasferta ad Ancona di cinque interpreti del Venerdì Santo di Romagnano che, nell’occasione del 25° Congresso Eucaristico nazionale, saranno tra gli interpreti della Via Crucis figurata che sarà rappresentata domani, martedì 6 settembre, e trasmesso in diretta alle ore 20 su Tv 2000. Massimo Moia, interprete del Gesù nel Venerdì Santo romagnanese, è stato scelto per  rivestire il ruolo di Gesù Cristo nella Via Crucis. Con Moia, definito ormai il Gesù nazionale, ci saranno anche altri quattro attori del Venerdì Santo tuttavia impegnati come riserva a fronte di possibili emergenze: Alberto Peroni (Ponzio Pilato), Andrea Sola (Barabba), Maria Grazia Tinelli e Sandra Sillani a interpretare il ruolo di due pie donne.

Oltre a questi attori ci sarà anche il “Giuda” romagnanese: Paolo Gagliardini sarà aiuto della regista Anna Maria Ponzellini che ha selezionato i vari attori tra le varie località d’Italia impegnate nella promozione delle tradizionali sacre rappresentazioni della Passione.

Altri attori provengono da varie località d’Italia. L’iniziativa di Ancona è frutto della collaborazione tra Ufficio Cultura della Cei ed Europassione per l’Italia (costituito da 24 località) finalizzata alla tutela e promozione del patrimonio culturale e religioso, attraverso la consulenza di don Silvio Barbaglia, rappresentante della Cei per la Diocesi di Novara, e di Claudio Berardi, dell’Università Cattolica di Milano. 

Angelo Moia, presidente del Comitato: «Siamo orgogliosi per i cinque attori romagnanesi selezionati per l’evento legato al Congresso Eucaristico nazionale». Soddisfatto anche Giuseppe Ruga, vicepresidente Europassione per l’Italia: «È una conferma del grande apprezzamento che riscuote il Venerdì Santo di Romagnano, ormai conosciuto e apprezzato in Italia e in Europa». 

Carlo Brugo

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Articolo di: lunedì, 05 settembre 2011, 2:39 p.
Articoli correlati Il “Venerdì Santo” di Romagnano patrimonio culturale dell’Unesco (2) Settantenne contromano per 20 chilometri sull'A26 (1) Cinema, una multisala a Romagnano? (1) A Romagnano Sesia nuovo comandante per la Polizia stradale (1) Romagnano, piace lo Sportello d’ascolto del “Curioni” (1) Occasione sprecata per il Romagnano (1) Il passaggio di Garibaldi a Romagnano in una mostra a Villa Caccia (1) Novara Risorgimentale 2012: ecco il ricco programma (1) Battaglia dell’Ariotta e visite al castello (1) Inaugurata all’istituto Omar la mostra fotografica dedicata al Risorgimento (1) Anche un novarese alle finali di Oscar Green 2012 (1) Donna scomparsa la sera del 24, ritrovata in un canale a Natale (1) Romagnano Sesia: lavori in centro, infuriano le polemiche (1) Tangenziale di Romagnano, arrivano buone notizie (1) Camionista aggredisce e tenta di corrompere agenti: denunciato (1) “Brandoni spa”, azienda di famiglia che guarda al futuro (1) Kimberly-Clark: la passione per l eccellenza (1) Lavori a Romagnano, dagli scavi riaffiora un ossario (1) Sequestro di sigarette di contrabbando sulla Voltri-Sempione (1) Commovente ricordo della strage di Linate (1) Nuovo look per il centro storico di Romagnano Sesia (1) Incendio domenica mattina a Romagnano Sesia (1) Giornata Mondiale del Risparmio 2011 (1)

Tags: Passione, Romagnano, Gesù, rievocazioni

Dal Territorio

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Manifestazione dei migranti davanti alla Prefettura per accelerare le pratiche per la richiesta d'asilo

Manifestazione dei migranti davanti alla Prefettura per accelerare le pratiche per la richiesta d'asilo
NOVARA, Una cinquantina di migranti hanno manifestato questa mattina, lunedì 20 novembre, davanti alla prefettura di Novara. Obiettivo della protesta, poter accelerare l'attività che valuta le richieste di permanenza in Italia dei richiedenti asilo, attività di cui si occupa una commissione apposita. Sul posto, a monitorare la situazione, le forze(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top