Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 20 ottobre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 04 gennaio 2017, 1:11 p.

Veicolo in fuga tra Trecate e Milano: presi i due fuggitivi

Sono due peruviani domiciliati nel Milanese

NOVARA, Si è concluso con un arresto nei confronti di un 30enne e la denuncia per un 42enne l’inseguimento che, martedì mattina, è andato in scena lungo la strada che collega Novara al Milanese, nella zona tra Trecate e Boffalora. Qui, come vi avevamo anticipato proprio ieri (spiegando anche come i fuggitivi erano stati individuati e fermati), un’autovettura, una Lancia Lybra di colore grigio, non ha rispettato un posto di controllo della Polizia stradale di Novara, che ha intimato al conducente di fermarsi. Da qui era nato un rocambolesco inseguimento.Tutto è successo intorno alle 10,30 nei dintorni del ponte sul Ticino, in frazione San Martino di Trecate. L’auto in fuga – in direzione di Milano - è arrivata anche a provocare un incidente, speronando un veicolo che viaggiava in direzione di Trecate e il cui conducente è rimasto ferito. I due a bordo dell’auto, usciti illesi, hanno quindi cercato di continuare la fuga a piedi, ma sono stati raggiunti e fermati. A finire in manette è stato J.S.C.A., peruviano di 30 anni, con diversi precedenti alle spalle e con un decreto di espulsione, emesso dal questore di Bergamo. L’uomo ha mostrato un documento falso e riportante altre generalità, J.C.N.O., e un’altra età, 31, ma successivi accertamenti hanno evidenziato la falsità del documento. E’ stato così arrestato. Il 42enne, invece, L.A.B.Z., anche lui peruviano, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Sono entrambi domiciliati nel Milanese. Stamani in Tribunale il 30enne è stato processato per direttissima e condannato. Ora è a disposizione dell’ufficio Stranieri della Questura per l’espulsione.Monica Curino

Articolo di: mercoledì, 04 gennaio 2017, 1:11 p.

Dal Territorio

Fiamme in un cantiere edile a Suno

Fiamme in un cantiere edile a Suno
SUNO, Un incendio ha interessato nel tardo pomeriggio di giovedì 19 ottobre un sollevatore telescopico presente in un’area di cantiere edile in via Mottoscarone a Suno, nel Novarese. L’allarme è scattato intorno alle 18,50. Sul posto una squadra dei Vigili del fuoco del Comando di Novara, del distaccamento di Borgomanero. Il tempestivo intervento, con(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top