Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 25 maggio 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 04 gennaio 2017, 1:11 p.

Veicolo in fuga tra Trecate e Milano: presi i due fuggitivi

Sono due peruviani domiciliati nel Milanese

NOVARA, Si è concluso con un arresto nei confronti di un 30enne e la denuncia per un 42enne l’inseguimento che, martedì mattina, è andato in scena lungo la strada che collega Novara al Milanese, nella zona tra Trecate e Boffalora. Qui, come vi avevamo anticipato proprio ieri (spiegando anche come i fuggitivi erano stati individuati e fermati), un’autovettura, una Lancia Lybra di colore grigio, non ha rispettato un posto di controllo della Polizia stradale di Novara, che ha intimato al conducente di fermarsi. Da qui era nato un rocambolesco inseguimento.Tutto è successo intorno alle 10,30 nei dintorni del ponte sul Ticino, in frazione San Martino di Trecate. L’auto in fuga – in direzione di Milano - è arrivata anche a provocare un incidente, speronando un veicolo che viaggiava in direzione di Trecate e il cui conducente è rimasto ferito. I due a bordo dell’auto, usciti illesi, hanno quindi cercato di continuare la fuga a piedi, ma sono stati raggiunti e fermati. A finire in manette è stato J.S.C.A., peruviano di 30 anni, con diversi precedenti alle spalle e con un decreto di espulsione, emesso dal questore di Bergamo. L’uomo ha mostrato un documento falso e riportante altre generalità, J.C.N.O., e un’altra età, 31, ma successivi accertamenti hanno evidenziato la falsità del documento. E’ stato così arrestato. Il 42enne, invece, L.A.B.Z., anche lui peruviano, è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Sono entrambi domiciliati nel Milanese. Stamani in Tribunale il 30enne è stato processato per direttissima e condannato. Ora è a disposizione dell’ufficio Stranieri della Questura per l’espulsione.Monica Curino

Articolo di: mercoledì, 04 gennaio 2017, 1:11 p.

Dal Territorio

Banco Alimentare: ritrovato anche il secondo furgone rubato

Banco Alimentare: ritrovato anche il secondo furgone rubato
NOVARA, E’ stato finalmente rintracciato anche il secondo dei furgoni sottratti nelle scorse settimane al Banco Alimentare del Piemonte di Novara, la cui nuova sede è stata letteralmente presa di mira dai ladri per lunghe settimane. Ladri che asportavano i mezzi della realtà della solidarietà novarese per eseguire furti in bar e locali della zona, in particolare(...)

continua »

Altre notizie

Novara Calcio, è già tempo di decisioni

Novara Calcio, è già tempo di decisioni
NOVARA - E’ già tempo di decisioni. La settimana che inizia oggi dovrà sciogliere definitivamente i primi nodi sul prossimo futuro del Novara Calcio. Appare ormai scontato che l’incontro con il direttore sportivo Domenico Teti porterà al proseguimento del matrimonio, presumibilmente con un rinnovo biennale. Del resto, dopo Carpi, le dichiarazioni del diretto(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Industria manifatturiera novarese: avvio d'anno positivo

Industria manifatturiera novarese: avvio d'anno positivo
NOVARA - Apertura d’anno positiva per l’industria manifatturiera novarese che tra gennaio e marzo 2017 evidenzia un aumento della produzione, cresciuta del +5,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un incremento su base annua anche del fatturato, in ascesa del +4,1%. La 182a “Indagine congiunturale sull’industria manifatturiera” vede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top