Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 giugno 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 16 settembre 2016, 6:19 m.

Unioni e fusioni, la Regione accoglie le proposte dell'Anci

Stanziati 4 milioni di euro per le funzioni associate

“Lo stanziamento di oltre quattro milioni di euro da parte della Regione Piemonte, a favore dell’esercizio associato delle funzioni comunali, va nella direzione da noi auspicata”.
Il presidente di Anci Piemonte, Andrea Ballarè, e il vice presidente con delega ai piccoli Comuni e alle Unioni, Gianluca Forno, esprimono soddisfazione per la delibera di giunta regionale che sblocca le risorse destinate alle Unioni dei Comuni. Nel mese di agosto, l’associazione dei Comuni piemontesi aveva sollecitato l’intervento della Regione, in una lettera inviata al vice presidente e assessore al bilancio Aldo Reschigna.
 “Lo stanziamento, deliberato nei giorni scorsi nell'ambito delle discussioni per l'assestamento di bilancio - spiegano Forno e Ballarè - pone fine ai malumori di ben 35 Unioni di Comuni, di cui 13 montane, che avevano sollecitato l’intervento dell’ANCI”. Nella lettera al vice presidente Reschigna, l’associazione dei Comuni chiedeva con urgenza “uno sforzo economico di natura eccezionale, per non compromettere il delicato processo in atto". Dei 4 milioni di euro stanziati dalla Regione, 1,8 serviranno a coprire le richieste del bando 2015, 200 mila euro andranno alle Unioni rimaste escluse nel 2014, altri 2 milioni sono già stati destinati al bando 2016.
"La Regione - conclude Forno - ha inoltre annunciato un ulteriore stanziamento di 4 milioni di euro nel bilancio pluriennale, due milioni per il 2017 e altri due per il 2018, che si aggiungeranno alle risorse statali. Siamo ovviamente soddisfatti di questo risultato, anche se a livello nazionale torneremo a ribadire l'urgenza di un secondo atto della legge Delrio, per evitare il ripetersi di situazioni e problematiche già viste".

Articolo di: venerdì, 16 settembre 2016, 6:19 m.

Dal Territorio

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Fermato alla guida della sua auto, non vuole sottoporsi al drug-test e inveisce contro gli agenti: denunciato

 Fermato alla guida della sua auto, non vuole sottoporsi al drug-test e inveisce contro gli agenti: denunciato
PARUZZARO, Giovedì 22 giugno, nel territorio di Paruzzaro, nel Novarese, gli agenti della Polizia stradale di Romagnano Sesia hanno proceduto a controllare una Ford Fiesta, alla cui guida c’era un 30enne di Premosello Chiovenda, M.P. le iniziali. Gli agenti l’hanno voluto fermare perché l’hanno visto compiere una manovra sembrata un po’ anomala.(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top