Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 01 maggio 2017
 
 
Articolo di: martedì, 13 settembre 2016, 9:47 m.

Un pomeriggio di giochi in strada di una volta: un successo

Grazie a Macinaidee e alla parrocchia di S. Agabio

NOVARA, Guardia e ladri, “Strega comanda colori”, “Un due tre stella”, palla prigioniera, “I 4 cantoni” e molto altro. Non si tratta di un racconto di sfide che arriva dal passato, ma di qualcosa che realmente è andato in scena sabato pomeriggio in piazza Monsignor Brustia, la piazza della chiesa di Sant’Agabio, a Novara. Un pomeriggio in cui i bambini e i ragazzi di oggi sono riusciti a stare qualche ora lontano da videogiochi, cellulari e computer, per tornare ai sani giochi di una volta. Quelli che si facevano durante l’intervallo a scuola e che ancora si fanno in molti Grest e centri estivi ospitati anche nella nostra città.

L’iniziativa, dal titolo “C’erano una volta … i giochi di strada”, è stata promossa dall’associazione di volontariato Macinaidee con la parrocchia. Il tutto in occasione della festa patronale popolare di S. Agabio, festa che ha celebrato il santo patrono del quartiere cittadino, secondo vescovo di Novara.

A dare una mano ai volontari dell’associazione, gli animatori del Grest santagabiese, che si sono mescolati a bambini e ragazzi in accesissime sfide a bandiera, guardia e ladri, palla prigioniera. 

I ragazzi sono arrivati alla spicciolata, forse trattenuti inizialmente dal pomeriggio ancora molto estivo e appunto dai propri pc e cellulari, ma poi, una volta giunti in piazza e catturati dall’adrenalina del gioco e dalla voglia di giocare con gli amici, si sono lasciati andare. Spazio ovviamente anche a una lauta merenda e a un ristoro con bevande tra una e l’altra sfida. 

mo.c.

 

Articolo di: martedì, 13 settembre 2016, 9:47 m.

Dal Territorio

Il Novara si perde e perde contro il Brescia

Il Novara si perde e perde contro il Brescia
'Abbiamo fatto fatica. Continuiamo a portarci dietro ls gara con il Perugia. Mentalmente c''è gente chenon si è ancora ripresa. Mi spiace molto. Mi aspettavo qualcosa di piu'.  Cosi a fine partita il presidente del Novara Massimo De Salvo commenta la brutta prova della squadra. Un Novara apparso per lunghi tratti della gara svagato e poco cattivo. Gli azzurti andati in(...)

continua »

Altre notizie

Lavoro: migliora ma ancora non basta

Lavoro: migliora ma ancora non basta
NOVARA - “Lavoro. Le nostre radici, il nostro futuro”. E’ questo il tema scelto dalle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil per la manifestazione del 1° maggio, che quest’anno celebra il 70° anniversario. Questa mattina, come ogni anno, il corteo dei lavoratori - accompagnato dalla marching band “Bandragola” - prenderà il via da piazza(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top