Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 23 novembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 16 marzo 2017, 11:12 m.

Un parcheggio al posto del campo da tennis

Al dopolavoro ferroviario recinzione divelta e auto sulla terra rossa


NOVARA - Un parcheggio al posto del campo da tennis, auto sulla terra rossa: finisce  così il Gruppo tennis del Dopolavoro ferroviario, attivo dagli anni Settanta del secolo scorso. Sembra uno scherzo, una battuta, ma non è così.
Ed è finito tutto all’improvviso: «Mentre stavamo discutendo con il consiglio del Dopolavoro sull’importo da versare per il 2017 – spiegano al Gruppo tennis – e sull’inizio dei lavori per sistemare i campi, ecco che una mattina ci siamo trovati con il campo 1 occupato dalle vetture. Era stata divelta la rete di recinzione e garantito l’accesso alle vetture».
Un atto di vandalismo? No una decisione, presa sostengono al Gruppo tennis, senza avvisare nessuno, nemmeno il responsabile del Gruppo, Giuseppe Ferrara, che da 25 anni è l’anima dei tennisti del Dopolavoro.
Così una sessantina di appassionati si è ritrovata orfana (resterebbe il campo 2 ma non è sufficiente a gestire la richiesta e l’impegno necessario a far funzionare l’impianto) del passatempo preferito: «Non è solo una questione di tennis – confermano – Si era creato un gruppo che condivideva i momenti di libertà dal lavoro, in un luogo di ritrovo per i ferrovieri, ma non solo. Purtroppo anche il Gruppo tennis ha seguito le orme dei vari Gruppi che un tempo animavano la vita del Dopolavoro: c’era il Gruppo biliardo, il ballo, il ciclismo, il musicale, il calcio. Poco per volta tutti sono stati allontanati e ora tocca anche a noi».
Il consiglio direttivo ha scelto questa soluzione per ampliare il numero di posti auto già esistente, dopo che 24 posti sono stati riservati ai clienti del bar e della mensa. Quindi, con urgenza era necessario reperire altri spazi.
«Bastava che ne parlassero con noi e avremmo trovato una soluzione. E invece siamo stati posti di fronte al fatto compiuto» commentano i tennisti.
Sullo sfondo restano delle domande che in molti si pongono: ma è possibile che un privato (tale è il Dopolavoro Fs) possa realizzare un parcheggio dall’oggi al domani? Non sarebbe necessario l’autorizzazione del Comune? E, soprattutto, le finalità sociali del Dopolavoro, momento di aggregazione dei ferrovieri, non vengono meno? Ha ancora un senso il Dopolavoro o è diventato un esercizio commerciale come altri?
Sandro Devecchi

Articolo di: giovedì, 16 marzo 2017, 11:12 m.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Arrestato camionista di 40 anni per ricettazione

Arrestato camionista di 40 anni per ricettazione
NOVARA, Nel corso della tarda serata del 21 novembre, i Carabinieri delle Stazioni di Momo, Cameri e Oleggio, coordinati dal Comando della Compagnia di Novara, hanno tratto in arresto per il reato di riciclaggio O. C., rumeno, classe 1977, autotrasportatore, incensurato. I militari, nel corso delle attività di monitoraggio e controllo del territorio finalizzate al contrasto del(...)

continua »

Altre notizie

A Novara e Trecate è già Natale... sul ghiaccio

A Novara e Trecate è già Natale... sul ghiaccio
Saranno inaugurate entrambe sabato 25 novembre le piste di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Puccini a Novara e in piazza Cavour a Trecate. A Novara il taglio del nastro per la pista "Buon Natale sul ghiaccio" è previsto alle 17.30. La pista rimarrà allestita fino a fine gennaio 2018. Durante il periodo scolastico la pista è disponibile al mattino a prezzi(...)

continua »

Altre notizie

Linea ferroviaria Novara-Laveno, trasformazione per il trasporto merci

Linea ferroviaria Novara-Laveno, trasformazione per il trasporto merci
Il presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi, nei mesi scorsi ha incontrato i sindaci del territorio. Nel corso di questa iniziativa, svolta in modo itinerante, ha avuto modo di raccogliere alcune segnalazioni su importanti temi riguardanti infrastrutture e promozione territoriale. «Alcuni temi sono stati affrontati con risultati positivi, - spiega -  uno di questi(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top