Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 26 febbraio 2018
 
 
Articolo di: sabato, 02 dicembre 2017, 7:30 p.

Un giusto pari tra Novara e Empoli

Al “Piola” finisce 1-1 una gara tattica e poco spettacolare

NOVARA – EMPOLI 1-1

 

NOVARA: Benedettini, Golubovic, Mantovani,Troest, Dickmann,Moscati, Orlandi, Casarini, Di Mariano (33’ st Sciaudone), Da Cruz (37’ st Chajia), Maniero (44’ st Macheda). All.: Corini.

 

EMPOLI: Provedel, Simic, Romagnoli, Veseli, Di Lorenzo, Bennacer, Castagnetti (21’ st Zajc), Krunic, Luperto (8’ st Seck), Caputo, Donnarumma, (28’ st Jakupovic). All.: Vivarini.

 

Marcatori: 9’ st Troest, 33’ st Zajc

Arbitro: Abbattista di Molfetta

Novara – Il Novara dopo la vittoria di Venezia prova a sfatare l’effetto “Piola” cercando di tornare a vincere tra le mura amiche e lo fa contro una delle squadre meglio attrezzate del campionato e destinate dai pronostici alla promozione. L’impresa è solo sfiorata, infatti azzurri fino a dodici minuti alla fine erano in vantaggio, ma anche se il pari è sembrato essere il risultato più giusto per quanto visto in campo, la prova della squadra di Corini fa ben sperare per il futuro. Al termine della gara entrambi gli allenatori hanno concordato che l’1-1 finale era giusto. Gara molto tattica con i padroni di casa ben disposti a livello difensivo, bravi a bloccare l’attacco avversario. Poco spettacolo e poche vere emozioni. Nonostante questo l’Empoli centra una traversa con Donnaruma nell’unica vera occasione del primo tempo. Nella ripresa il Novara osa di più e sugli sviluppi di un calcio di punizione al 9’Troest anticipa Provedel infilando in rete. Il Novara controlla la gara ma la maggior forza dell’Empoli esce a 12’ dalla fine quando Zajc con un tiro da fuori area realizza il pareggio. Nel recupero Macheda ha la palla della vittoria ma Provedel salva in corner. Venerdì ancora in casa contro la Cremonese dell’ex Attilio Tesser, mister della promozione in serie A. 

m.d.

Articolo di: sabato, 02 dicembre 2017, 7:30 p.

Dal Territorio

Il Novara cade Avellino

Il Novara cade Avellino
AVELLINO - NOVARA 2 - 1       AVELLINO:  Lezzerini, Ngawa, Morero, Kresic, Rizzato (16’ stLaverone), Molina, (12’ st Cabezas), D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui, Gavazzi (34’ st Falasco), Asencio.  All.:  Novellino   NOVARA:  Montipò, Troest, Mantovani, Chiosa, Dickmann(...)

continua »

Altre notizie

Tetto in fiamme a Maggiora

Tetto in fiamme a Maggiora
MAGGIORA, Incendio al tetto di un'abitazione alle 19,15 di sabato 24 febbraio a Maggiora, nel Novarese. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco con una squadra de l distaccamento di Borgomanero e una dei volontari di Romagnano Sesia. Le fiamme hanno interessato un appartamento di due piani con mansarda. Le squadre sono riuscite a evitare che il fuoco raggiungesse i tetti vicini.(...)

continua »

Altre notizie

"Oneshot": moto d’epoca restaurate

"Oneshot": moto d’epoca restaurate
NOVARA -  Si svolge a Casa Bossi, via Pier Lombardo 4, oggi sabato 24 e domenica 25 febbraio, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, la mostra "Oneshot". E' un'esposizione di moto d'epoca restaurate: Bmw R69s del 1965; Bmw r75/5 del 1973; Hercules 100gs America del 1968; Hercules gs 125 del 1972; BSA b25ss del 1972; Laverda 750SF del 1970; Yamaha xs 2 del 1973;Bultaco alpina 250 del(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top