Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 08 dicembre 2016
 
 
Articolo di: martedì, 11 ottobre 2016, 5:29 p.

Un defibrillatore a servizio di cinque scuole superiori

Gli studenti di Novara e Borgomanero impareranno a usarlo durante un corso gratuito

NOVARA - La Provincia di Novara, con la collaborazione del Centro Commerciale San Martino in qualità di sponsor, propone un corso gratuito per l'utilizzo del defibrillatore ai ragazzi maggiorenni delle scuole superiori di Novara e Borgomanero. Il corso si articola in due fasi: la prima si svolgerà a Novara all'istituto tecnico industriale Omar, nei giorni 5, 12, 19, 26 novembre e il 3 dicembre e sarà rivolta agli studenti degli istituti Omar, Mossotti, Nervi, Carlo Alberto e Casorati; la seconda fase si terrà dopo le vacanze di Natale e sarà indirizzata agli studenti degli istituti superiori di Borgomanero. I  posti a disposizione sono in totale 300: 200 a Novara e 100 a Borgomanero. Il percorso formativo si esaurisce in una sola giornata.
“In questi giorni grazie al sostegno della Progetti Medical di Trofarello – spiega la consigliera provinciale Emanuela Allegra – mettiamo a disposizione del complesso sportivo delle scuole di Viale Curtatone un nuovo defibrillatore. È un traguardo importante, perché con cinque palestre si tratta del plesso con più studenti dell’intera provincia”.
Il progetto è reso possibile grazie anche a Festitalia srl e Croce Rossa Italiana che hanno organizzato il corso gratuito per i ragazzi, iniziativa che per la prima volta si svolge nel Novarese. “Progressivamente stiamo dotando tutte le palestre delle scuole superiori di defibrillatori – conclude Allegra – un tema su cui abbiamo trovato il sostegno di presidi ed associazioni di genitori”.
“Siamo vicini ai progetti positivi proposti dagli Enti locali – ha specificato il direttore del Centro commerciale San Martino, Stefano Sonzini – Nel corso dell’anno proporremo una dimostrazione del funzionamento del defibrillatore anche nella nostra struttura commerciale”.
Proprio attraverso la formazione e la prevenzione, l’incidenza delle morti conseguenti ad arresto cardiaco può essere abbattuta drasticamente: “In Svizzera dove la formazione all’utilizzo del defibrillatore e al primo soccorso è elevata il 65% delle persone in arresto cardiaco riesce a sopravvivere, in Italia solo il 5% - specifica Luca Lombardi di Festitalia – Il nostro Centro di Formazione ha svolto molte attività soprattutto nella zona del Lago Maggiore, dove sono stati posizionati un centinaio di defibrillatori lungo la rete stradale”. Il corso che sarà proposto agli studenti novaresi, conterrà anche alcuni elementi di primo soccorso, come ha ricordato Paolo Pellizzari del Comitato CRI di Novara.
“In Italia la nostra azienda ha già installato oltre 800 defibrillatori in contesti scolastici – ha ricordato Ivan Mangone di Progetti Medical, azienda leader e unici produttori Italiani di defibrillatori  che ha donato l’apparecchiatura – Da tempo collaboriamo con diversi Enti locali del territorio con sinergie estremamente positive, partendo dalle scuole, dai Comuni fino ai centri sportivi”.

Articolo di: martedì, 11 ottobre 2016, 5:29 p.

Dal Territorio

Macheda firma e segna il primo gol in partitella

Macheda firma e segna il primo gol in partitella
NOVARA - E’ andato subito in gol nella partitella di ieri mattina. Federico Macheda ha capitalizzato al meglio sul primo palo un pallone difficile, girandolo al volo dalla parte opposta. Un antipasto delle sue doti da attaccante, come si dice in gergo, in grado di togliere il “pallone dalla spazzatura”. Poi, nel pomeriggio, la firma sul contratto che lo legherà al(...)

continua »

Altre notizie

63enne a processo per alcune uscite dalla sede di lavoro non consentite

63enne a processo per alcune uscite dalla sede di lavoro non consentite
NOVARA, E’ finita sul banco degli imputati con l’accusa di truffa ai danni dello Stato. Alla sbarra in Tribunale a Novara si trova una donna di 63 anni, impiegata amministrativa, difesa dall’avvocato Roberto Rognoni. A portare la donna a processo, un esposto di alcuni dipendenti ed ex dipendenti dell’Uepe, l’Ufficio esecuzione penale esterna del Ministero della(...)

continua »

Altre notizie

Ponte dell’Immacolata, tanti appuntamenti nel segno del Natale

Ponte dell’Immacolata, tanti appuntamenti nel segno del Natale
Tanti appuntamenti nel segno del Natale in programma per oggi giovedì 8 dicembre e nei prossimi giorni a Novara e provincia. A Novara è aperta tutti i giorni la pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Puccini. Si inaugura questa mattina alle 11.30 in piazza Martiri la 19a edizione del Mercatino della Solidarietà che resterà poi aperto tutti i giorni fino al(...)

continua »

Altre notizie

Lago Maggiore “soffocato” dalle microplastiche

Lago Maggiore “soffocato” dalle microplastiche
ARONA - «Mancano sistemi di depurazione efficienti e serve una maggiore consapevolezza nella gestione e nello smaltimento dei rifiuti domestici e delle attività produttive». Il monito è di Legambiente - Goletta dei laghi, che ha presentato in questi giorni il dossier sulla presenza di microplastiche nelle acque. Nel Verbano e Sebino le più alte(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top