Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 23 settembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 13 luglio 2017, 7:30 p.

Un anno di Assa: «Bilancio positivo su tutti i fronti»

Aumentati il “porta a porta” e gli interventi di rimozione rifiuti abbandonati

NOVARA - A distanza di un anno dall’insediamento dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Alessandro Canelli è tempo di bilanci per il Comune di Novara e Assa che insieme collaborano per garantire ai cittadini i servizi di raccolta rifiuti e mantenere la città pulita e ordinata. Un obiettivo, a loro dire, pienamente raggiunto, se si considerano i dati del 2017 relativi alla percentuale di raccolta differenziata, per la quale Novara rappresenta un’eccellenza su scala nazionale, e agli interventi di rimozione dei rifiuti attuati da Assa, ampiamente illustrati dal presidente Giuseppe Policaro durante la conferenza stampa di martedì 11 luglio in Comune: «Assa è una solida realtà che abbiamo cercato di rendere più efficiente e flessibile, i risultati sono molto positivi, a cominciare dalla raccolta differenziata porta a porta, che quest’anno è stata nei primi cinque mesi del 71,63%, il più alto risultato mai raggiunto, contro il 72,27% di tutto il  2016. È stato riscontrato un aumento esponenziale della rimozione dei rifiuti abbandonati, fino all’8 luglio del 2017 ci sono stati 1.916 interventi, mentre sono stati 2.426 in tutto il 2016. Inoltre è stato arginato il fenomeno delle discariche abusive con un forte calo della quantità di rifiuti raccolti, che sono diminuiti del 54,32% nel 2016 rispetto al 2015, a cui si aggiunge l’aumento degli accessi alle isole ecologiche, che fino a giugno 2017 sono stati 36.079, mentre in tutto il 2016 gli accessi totali sono stati 71.122. Dal mese di maggio abbiamo sperimentato la raccolta differenziata a Pernate, non è stato semplice cambiare il meccanismo di raccolta, ma i riscontri sono buoni e abbiamo raggiunto un importante risultato».
Questi risultati, dovuti anche ad una maggiore sensibilità della cittadinanza e della stessa amministrazione al rispetto per l’ambiente, possono essere il punto di partenza per un obiettivo ancora più ambizioso, come ha sottolineato il sindaco Canelli, presente insieme agli ssessore ai Lavori Pubblici e Pari Opportunità Simona Bezzi e all’Assessore alle Politiche Sociali e Ambientali  Emilio Iodice: «Sono molto soddisfatto di Assa, svolge un ottimo lavoro e i dati lo dimostrano, c’è una capacità organizzativa che permette a tanti soggetti di mettersi a disposizione per una città pulita, ma vogliamo che Assa organizzi un’attività che porti Novara ad essere sempre più decorosa, ad esempio riguardo alla manutenzione dei parchetti e del verde, e che dunque diventi un’azienda che non si occupi solo della pulizia, ma anche del decoro urbano della città».

Benedetta Rosina

Articolo di: giovedì, 13 luglio 2017, 7:30 p.

Dal Territorio

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Giallo a Borgomanero: suicidio sventato o tentato omicidio?

Giallo a Borgomanero: suicidio sventato o tentato omicidio?
NOVARA, Una vicenda che sembra avere i contorni del giallo. È quella avvenuta lo scorso 8 agosto in un'azienda di Borgomanero, nel Novarese. Qui, stando a quanto ritenuto inizialmente, ci sarebbe stato un tentativo di suicidio da parte di una donna di 37 anni, salvata dal suo datore di lavoro e, a quanto risulta, amante.  Ora, però, a qualche mese da quell'episodio e(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top