Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 07 dicembre 2016
 
 
Articolo di: venerdì, 10 ottobre 2014, 7:26 m.

Ugi: nuovo corso di formazione per volontari per l’associazione che segue bambini e ragazzi oncologici

Si parte il 27 ottobre

NOVARA – L’Ugi, Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini, associazione di volontariato che si occupa di bambini e ragazzi affetti da patologie onco-ematologiche e delle loro famiglie, organizza, anche quest’anno, il corso per volontari ospedalieri, presso il reparto di Pediatria Medica dell’Ospedale Maggiore di Novara.

Si tratta di cinque appuntamenti complessivi, sempre di lunedì, che vanno dal 27 ottobre al 24 novembre, dalle 17.30 alle 19.30.

Il corso è gratuito ed è tenuto dal responsabile dell’associazione, Andrea Locarni, e da medici ed infermieri del reparto di Pediatria Medica dell’Ospedale Maggiore. Durante i cinque incontri saranno trattate tutte le tematiche che gli aspiranti volontari dovranno necessariamente affrontare durante il loro lavoro in reparto e non. Oltre all’informazione medico-scientifica e alla conoscenza dell’associazione, e di come questa opera, non mancheranno le parti riguardanti gli aspetti psicologici e di assistenza per i piccoli malati e le loro famiglie.

“Essere volontario Ugi – spiega una nota dell’associazione - significa in primo luogo mettersi a disposizione, ascoltando e raccogliendo i bisogni delle famiglie e dei loro bambini, traducendoli in interventi di sostegno vero. Ogni tipo di aiuto concreto, sia esso materiale o di sola presenza, sarà per loro il segno che la lotta, che stanno intraprendendo contro la malattia non li vedrà mai soli e che, per alleviarne il peso, potranno sempre contare nell’amicizia e nel supporto costante che i volontari Ugi hanno fissato come obbiettivo principale. Entra quindi anche tu a far parte della grande famiglia Ugi e porta un po’ di allegria e calore nel futuro di tanti bambini”.

Per informazioni ci si può rivolgere a Marina Stabiglieri – responsabile del corso e dei volontari – tel. 327 3620689; oppure direttamente in associazione Barbara Stabiglieri – segretaria Ugi sezione di Novara – tel. 327 5413130 . Sito web www.ugi-novara.it e pagina Facebook www.facebook.com/uginovara.

mo.c.

Articolo di: venerdì, 10 ottobre 2014, 7:26 m.

Dal Territorio

Gli appuntamenti del weekend a Novara e dintorni

Gli appuntamenti del weekend a Novara e dintorni
Sabato 5 Novembre   A Novara alla Libreria IBS di corso Italia alle 10,30 laboratorio creativo sui decori natalizi con Manuela Gatti. Al Circolo dei lettori alle 18 presentazione del libro "Cuochi sull'orlo di una crisi di nervi" (Terre di Mezzo) di Valerio Massimo Visintin, con la blogger Samantha Cornaviera, blogger. Un quarto di secolo al ristorante, sempre in incognito e(...)

continua »

Altre notizie

L’Igor fa il bis: sbancata Monza

L’Igor fa il bis: sbancata Monza
MONZA - L’Igor Novara riprende la sua marcia positiva e infila a Monza il suo secondo successo consecutivo, quarto in stagione, regolando in quattro set le brianzole della Saugella. Un match vinto in rimonta dopo un avvio in salita, costato il primo set nel quale la verve e la fase difensiva impressionante delle lombarde ha frenato le novaresi. Poi, messo a regime il motore, modificate(...)

continua »

Altre notizie

Latitante per una vicenda di droga arrestato dai Carabinieri di Novara

Latitante per una vicenda di droga arrestato dai Carabinieri di Novara
NOVARA, Operazione dei Carabinieri della Compagnia di Novara che, nel corso delle attività di controllo del territorio, nella serata di ieri martedì 6 dicembre, hanno fermato Aderrahim Ben Mbarek, 27enne marocchino residente in provincia di Varese, colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Bergamo. Questa ordinanza, eseguita ad aprile dai(...)

continua »

Altre notizie

Lago Maggiore “soffocato” dalle microplastiche

Lago Maggiore “soffocato” dalle microplastiche
ARONA - «Mancano sistemi di depurazione efficienti e serve una maggiore consapevolezza nella gestione e nello smaltimento dei rifiuti domestici e delle attività produttive». Il monito è di Legambiente - Goletta dei laghi, che ha presentato in questi giorni il dossier sulla presenza di microplastiche nelle acque. Nel Verbano e Sebino le più alte(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top