Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 20 gennaio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 18 novembre 2016, 5:16 p.

Tre pusher arrestati tra Momo e Novara

In due distinte operazioni dei Carabinieri

NOVARA, Due distinte operazioni, collegate dal file rouge del contrasto alla diffusione degli stupefacenti, hanno portato all’arresto di tre persone e al sequestro di un significativo quantitativo di cocaina e hashish. A operare, nel corso delle attività di controllo del territorio miratamente eseguite, sono stati i Carabinieri della Stazione di Momo, che, con l’accusa di detenzione a fini di spaccio “in concorso” hanno tratto in arresto B.A., marocchino, classe 1994 e I.A., anche lui marocchino, classe 1983. Entrambi, senza fissa dimora e irregolari in Italia, con specifici precedenti, durante un controllo effettuato dai militari in località “Costabella”, vistisi scoperti, tentavano di disfarsi di un involucro in cellophane che però veniva recuperato dai Carabinieri, che successivamente ne accertavano il contenuto: 16 grammi di cocaina.Gli stessi Carabinieri non si facevano sorprendere dal tentativo di darsi alla fuga messo in atto dai due, che, invece, venivano prontamente bloccati. I successivi approfondimenti investigativi consentivano di recuperare e sequestrare anche un involucro contenente 1,2 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale vario utile al confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro penale.Nel corso dell’operazione è stata sequestrata anche una Volvo V50 in uso ai due spacciatori. A seguito dell’udienza di convalida I.A. ha rimediato una custodia cautelare in carcere mentre a carico di B.A. veniva disposto l’obbligo di dimora presso un comune della provincia di Milano con obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.Altro positivo risultato operativo quello ottenuto dai militari del Nucleo Operativo della Compagnia cittadina che nella serata del 15 novembre, all’esito di un controllo effettuato anche mediante perquisizioni personali e domiciliari, hanno tratto in arresto A.M.C., di nazionalità marocchina, trentanovenne, domiciliato a Ossona (MI), irregolare sul territorio nazionale. L’individuo è stato trovato in possesso di sei involucri in cellophane contenenti complessivi 389 grammi di hashish, di tre involucri in cellophane contenti complessivi 65 grammi di cocaina, di vario materiale atto al confezionamento delle dosi nonché della somma contante di 60 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. Il marocchino, che nel vano tentativo di sottrarsi al controllo, ha usato violenza nei confronti dei militari che lo hanno prontamente neutralizzato, è stato arrestato anche per resistenza a pubblico ufficiale. Si trova ora in carcere a Milano.mo.c.

Articolo di: venerdì, 18 novembre 2016, 5:16 p.

Dal Territorio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio
CUREGGIO, G.Z., 64enne di Cureggio, nel Novarese, è rimasto gravemente ferito dalla caduta di un albero. Soccorso dall'elicottero del 118, è stato portato al Cito di Torino.  L'episodio è avvenuto poco dopo le 16 nei pressi di un terreno di via Carlottina.  Qui si stava tagliando e abbattendo un albero di alto fusto. Quanto la pianta è caduta(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top