Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 30 maggio 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 07 ottobre 2016, 7:13 m.

Tre eventi a Novara per la Settimana nazionale della dislessia

L’evento è alla prima edizione

NOVARA, Tre eventi anche a Novara per la prima edizione della Settimana Nazionale della Dislessia. L’iniziativa ha preso il via il 4 ottobre e si concluderà il 10. A promuoverli è la sezione novarese dell’Associazione Italiana Dislessia (Aid), presieduta da Cristina Ugazio. Obiettivo, porre l’attenzione sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA). L’iniziativa si svolge in contemporanea in tutta Italia e prevede la partecipazione di oltre 75.000 persone, nelle piazze, scuole, comuni e teatri di 92 province italiane; il tutto sarà gestito da oltre 1.500 volontari parte delle 98 sezioni attive di AID dislocate su tutto il territorio nazionale. Obiettivo dell’evento, sensibilizzare il pubblico e accrescere la consapevolezza riguardo i Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA). E’ stato indetto in concomitanza con l’European Dyslexia Awareness Week e del sesto anniversario della Legge 170 dell’8 ottobre 2010, che ha sancito in Italia il diritto alle pari opportunità nell’istruzione per i ragazzi con dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia.

Sabato 8 ottobre, alla biblioteca Negroni, dalle 9 alle 12,30, “Dislessia a scuola: strategie e strumenti per superare le difficoltà”. Martina, neolaureata del gruppo giovani AID, racconta la dislessia e come è riuscita a superare le difficoltà attraverso gli strumenti compensativi che illustrerà spiegando il loro utilizzo. Incontro rivolto a famiglie e ragazzi. Lunedì 10, dalle 9 alle 12, all’istituto Nervi, “Legge 170/2010”, Tavola rotonda per Dirigenti Scolastici. A 6 anni dalla sua approvazione i presidi si confrontano sull’applicazione della norma che tutela il diritto allo studio degli studenti con DSA. Sempre lunedì 10, dalle 9,15, “La dislessia attraverso il cinema”, con la proiezione, al Cineforum Araldo, di film sulla dislessia per la scuola primaria e secondaria di primo grado. L’ingresso alle scuole è su prenotazione. Per maggiori info: novara@aiditalia.org oppure http://novara.aiditalia.org/.

mo.c.

 

Articolo di: venerdì, 07 ottobre 2016, 7:13 m.

Dal Territorio

Novara-Boscaglia: giorni cruciali

Novara-Boscaglia: giorni cruciali
NOVARA - Giorni decisivi per la guida del Novara Calcio. A metà settimana è previsto l’atteso incontro con Roberto Boscaglia per il rinnovo del contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Nei giorni scorsi l’intesa sembrava ormai solamente legata alla firma del tecnico siciliano, atteso in città tra martedì e mercoledì. Ma da Novarello non(...)

continua »

Altre notizie

Donna scippata a Trecate: scippatore preso dalla Polizia locale

Donna scippata a Trecate: scippatore preso dalla Polizia locale
TRECATE, Sabato scorso poco prima delle 13, una pattuglia della Polizia Locale di Trecate, nel Novarese, a seguito di una segnalazione alla centrale operativa, è intervenuta in via della Liberazione, all’angolo via Monti, dove pochi minuti prima era stato effettuato uno scippo ai danni di una donna di 77 anni.Il personale ha quindi iniziato l'inseguimento dello scippatore per le(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno
ARONA - La Pro loco e il Comune di Arona nei giorni scorsi hanno firmato una convenzione annuale che prevede un contributo di 100mila euro per una città a vocazione turistica. Un contributo comunale che copre per metà le spese, mentre per la restante parte verranno cercati tra sponsor, bandi, tesseramenti e contributi tra i commercianti e gli associati Ascom. Sono tante le(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top