Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 23 gennaio 2018
 
 
Articolo di: venerdì, 07 ottobre 2016, 7:13 m.

Tre eventi a Novara per la Settimana nazionale della dislessia

L’evento è alla prima edizione

NOVARA, Tre eventi anche a Novara per la prima edizione della Settimana Nazionale della Dislessia. L’iniziativa ha preso il via il 4 ottobre e si concluderà il 10. A promuoverli è la sezione novarese dell’Associazione Italiana Dislessia (Aid), presieduta da Cristina Ugazio. Obiettivo, porre l’attenzione sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA). L’iniziativa si svolge in contemporanea in tutta Italia e prevede la partecipazione di oltre 75.000 persone, nelle piazze, scuole, comuni e teatri di 92 province italiane; il tutto sarà gestito da oltre 1.500 volontari parte delle 98 sezioni attive di AID dislocate su tutto il territorio nazionale. Obiettivo dell’evento, sensibilizzare il pubblico e accrescere la consapevolezza riguardo i Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA). E’ stato indetto in concomitanza con l’European Dyslexia Awareness Week e del sesto anniversario della Legge 170 dell’8 ottobre 2010, che ha sancito in Italia il diritto alle pari opportunità nell’istruzione per i ragazzi con dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia.

Sabato 8 ottobre, alla biblioteca Negroni, dalle 9 alle 12,30, “Dislessia a scuola: strategie e strumenti per superare le difficoltà”. Martina, neolaureata del gruppo giovani AID, racconta la dislessia e come è riuscita a superare le difficoltà attraverso gli strumenti compensativi che illustrerà spiegando il loro utilizzo. Incontro rivolto a famiglie e ragazzi. Lunedì 10, dalle 9 alle 12, all’istituto Nervi, “Legge 170/2010”, Tavola rotonda per Dirigenti Scolastici. A 6 anni dalla sua approvazione i presidi si confrontano sull’applicazione della norma che tutela il diritto allo studio degli studenti con DSA. Sempre lunedì 10, dalle 9,15, “La dislessia attraverso il cinema”, con la proiezione, al Cineforum Araldo, di film sulla dislessia per la scuola primaria e secondaria di primo grado. L’ingresso alle scuole è su prenotazione. Per maggiori info: novara@aiditalia.org oppure http://novara.aiditalia.org/.

mo.c.

 

Articolo di: venerdì, 07 ottobre 2016, 7:13 m.

Dal Territorio

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!
NOVARA - Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere! Si è conclusa 30 a 26 la partita che i novaresi hanno giocato ieri pomeriggio, domenica 21 gennaio, contro l’Amatori & Union Rugby Milano in casa, al campo Leone Laurenti. Queste le formazioni del match, arbitrato da Pierangelo Savio di Torino: per il Probiotical Cerutti Michele, Stofella Andrea, Battaglia Giulio, Vicari(...)

continua »

Altre notizie

Imbarcazione in difficoltà sul lago, Intervento dei Vigili del fuoco

Imbarcazione in difficoltà sul lago, Intervento dei Vigili del fuoco
ARONA, Una squadra dei Vigili del fuoco del distaccamento di Arona è intervenuta nel pomeriggio del 22 gennaio alle 16, per un intervento di soccorso sul lago Maggiore davanti alle coste aronesi, nel Novarese. Un’imbarcazione a vela, con a bordo una coppia di Milano, era rimasta incagliata, pericolosamente in bilico sulla chiglia, in mezzo ai canneti, a causa del vento che(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

Raccolta differenziata: sono i Comuni novaresi i più virtuosi

Raccolta differenziata: sono i Comuni novaresi i più virtuosi
I Comuni della Provincia di Novara risultano  per l’anno 2016 i più virtuosi nella raccolta differenziata dei rifiuti, nel contenimento della quantità di rifiuti prodotti, nella quantità di rifiuti inviati in impianti per lo smaltimento finale. Risultano anche morigerati nella tassazione, a quanto si è potuto apprendere seguendo dalla cronaca(...)

continua »

Altre notizie

^ Top