Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 24 ottobre 2017
 
 
Articolo di: sabato, 01 aprile 2017, 10:25 m.

Torna il presidio vigili in zona stazione

Controllate dalle Forze dell’Ordine circa 2.000 persone negli ultimi dieci giorni

NOVARA - Alcuni episodi di presunte risse nei pressi della stazione ferroviaria di Novara hanno riportato d’attualità il problema sicurezza nella zona, da tempo teatro di controlli delle Forze dell’Ordine. In merito ad alcuni commenti e notizie diffuse sui social su questo argomento l’assessore alla sicurezza del comune di Novara Mario Paganini non ci sta e non risparmia note polemiche.

Assessore Paganini è preoccupato di quello che sembra stia succedendo nei pressi della Stazione di Novara?

«Guardi, le darò due risposte: la prima è che negli ultimi dieci giorni solo gli equipaggi della Squadra Volante della Polizia hanno sottoposto a controllo 1.350 persone e 235 autoveicoli. In più è stato svolto un servizio di controllo straordinario del territorio la sera del 24 marzo con l’ausilio degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Torino che ha portato all’identificazione di 472 persone e alla verifica di avventori dei locali pubblici circostanti. Sempre nel corso della settimana (giovedì 23 marzo) è stato fatto un controllo della zona da parte della Guardia di Finanza di Novara con l’ausilio di due unità cinofile che ha portato a sequestri di sostanze stupefacenti e comunque all’identificazione di circa 340 persone. A questo vanno aggiunti i continuati e coordinati controlli dinamici quotidianamente operati dai Carabinieri. E non è tutto! Da lunedì 27 marzo la Polizia Locale ha ripristinato - per i primi due turni di servizio -il presidio fisso proprio in zona Stazione e vie limitrofe».

In merito alla seconda risposta l’assessore sceglie la via dell’ironia.

«Detto questo, le do la seconda risposta, peraltro conseguenza inevitabile della prolissa, sterile, povera e ontologica (se non tontologica) argomentazione fine a se stessa di cui strabordano intelletti malscriventi e/o poco pensanti: o meglio tutti quelli che ritengono che i cittadini siano imbecilli e non capiscano chi cerchi di prenderli in giro mescolando supposta strategia della tensione a ignoranza etica e demagogia spicciola. L’altro giorno, infatti, ho ricevuto una lettera dal direttore del Vernacoliere che, molto arrabbiato, mi chiedeva spiegazioni sul perché non avessi rinnovato l’abbonamento al suo giornale (ricordiamo che il Vernacoliere è un mensile di satira e umorismo pubblicato a Livorno). Gli ho risposto che l’avrei fatto quanto prima anche se ormai la concorrenza era forte! Parlare di sicurezza percepita o meno è di vitale importanza. A chi soffre di “pappagallite” consiglio di andare dall’ornitologo!».

m.d.

Articolo di: sabato, 01 aprile 2017, 10:25 m.

Dal Territorio

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”
NOVARA - Riesplode la “Novara mania”. La terza vittoria consecutiva, che ha portato gli azzurri a violare per la prima volta nella loro storia l’ancora imbattuto “Barbera” di Palermo, ha ridato ulteriore entusiasmo all’intero ambiente. A maggior ragione perché arrivata in condizioni ancora difficili, soprattutto nel reparto avanzato. Ma almeno fino a(...)

continua »

Altre notizie

Infastidiva i passanti con un pezzo di vetro: fermato dalla Polizia

Infastidiva i passanti con un pezzo di vetro: fermato dalla Polizia
NOVARA, Momenti concitati in via Perazzi, all’altezza del Soms, oggi pomeriggio lunedì 23 ottobre, a Novara. Tutto è successo poco prima delle 17. Stando a quanto raccolto sinora un soggetto stava infastidendo in maniera pesante la gente che transitava nella zona. Dalle prime informazioni risulta che avesse in mano un pezzo di vetro, probabilmente il coccio di(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top