Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 22 febbraio 2018
 
 
Articolo di: lunedì, 02 ottobre 2017, 2:59 p.

Torna a Torino "IoLavoro", migliaia le opportunità offerte

La 21a edizione è dedicata all’alternanza scuola-lavoro e al sistema duale

Torna a Torino mercoledì 4 e giovedì 5 ottobre dalle 10 alle 18 al Lingotto Fiere (padiglione 1, via Nizza 294), IOLAVORO, la più grande job-fair italiana organizzata da Agenzia Piemonte Lavoro, promossa dall’Assessorato Istruzione, Lavoro e Formazione professionale della Regione Piemonte e con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Oltre a caratterizzarsi per il consolidato servizio di incontro domanda-offerta di lavoro, la manifestazione, che quest’anno rientra negli eventi celebrativi del 60° anniversario del Fondo Sociale Europeo, è dedicata a due tematiche di grande attualità: l’alternanza scuola-lavoro e il sistema duale. La 21ma edizione del salone presenta, infatti, un’area specifica in cui scuole, istituti tecnici superiori e agenzie formative presenteranno le loro best practices. Per la prima volta, inoltre, la formula degli elevator pitch, brevi incontri dedicati all’esposizione dei fabbisogni professionali delle imprese, sarà utilizzata per favorire l'avvicinamento tra mondo della formazione e mondo del lavoro, mettendo insieme scuole o agenzie formative con aziende disponibili a ospitare studenti in alternanza, e università e imprese interessate a progettare insieme percorsi di ricerca e master in alto apprendistato. Dieci gli istituti scolastici presenti al Salone, grazie alla collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale, insieme alle 7 Fondazioni ITS (Istituti tecnici superiori) del Piemonte, alle agenzie formative e a Unioncamere Piemonte. Uno spazio sarà riservato anche al progetto Obiettivo Orientamento Piemonte. Di alternanza e sistema duale si parlerà poi nei seminari nazionali “Dalla scuola al lavoro” e “Il sistema duale a un anno del debutto”, in programma il 4 e 5 ottobre mattina.

“Cresciuta negli anni grazie agli ottimi risultati conseguiti nel soddisfare le esigenze delle aziende alla ricerca di personale e delle persone in cerca d’impiego - dichiara l’assessore al Lavoro e formazione professionale della Regione Piemonte, Gianna Pentenero – IOLAVORO si è affermata anche come contenitore culturale in cui dibattere sulle tematiche del lavoro, della formazione professionale e dell’istruzione. Con una cabina di regia istituzionale che riunisce tutti i soggetti interessati all’alternanza, la sperimentazione del nuovo apprendistato nella scuola superiore, i percorsi del sistema duale e l’alto apprendistato, il Piemonte ha messo in campo una serie di strumenti per contrastare la disoccupazione giovanile e la dispersione scolastica, favorendo la transizione dal mondo dell’istruzione a quello delle imprese. IOLAVORO racconterà tutto questo, contribuendo, attraverso gli incontri rivolti alle aziende, ad avvicinare ulteriormente questi due mondi”.

Il direttore di Agenzia Piemonte Lavoro, Claudio Spadon, sottolinea che “la manifestazione IOLAVORO oltre a confermare l’importante ruolo di matching con circa 100 aziende e agenzie per il lavoro presenti, si è resa disponibile ad ampliare ancora la sua mission originale, non solo incontro domanda-offerta ma luogo di dibattiti e riflessioni sull’intero mondo delle politiche attive, prendendo anche in carico il nuovo ruolo di gestione e coordinamento dei Centri per l’impiego della Regione Piemonte”.

Venendo al servizio di matching domanda-offerta di lavoro, sono quasi 100 le aziende e le agenzie per il lavoro che partecipano con migliaia di offerte di lavoro nei settori Ict, digital, elettronica, turistico alberghiero, tour operator, ristorazione, grande distribuzione e commercio, agroalimentare, automotive, meccatronica, logistica e trasporti, assicurazioni e finanza, manifatturiero, materie plastiche, immobiliare e vigilanza.

A queste opportunità si aggiungono altre proposte grazie alla partecipazione dei Centri per l’impiego del Piemonte, coordinati da Agenzia Piemonte Lavoro, e del servizio Grandi reclutamenti e Alte professionalità, in un’area dove è possibile informarsi per fare una ricerca attiva del lavoro, controllare e rivedere il proprio curriculum, consultare altre offerte di lavoro. Sono presenti anche i Servizi per l’impiego francesi Pôle Emploi e la rete europea dei servizi per l’impiego Eures, che propongono numerose attività per far conoscere le possibilità di lavoro in Europa e in particolare in Germania, Danimarca, Slovacchia, Romania e Francia.

Alla job fair è possibile incontrare direttamente i selezionatori delle aziende sia con la formula dei colloqui ad accesso libero, che con l’elevator pitch, assistere a workshop, seminari ed eventi, incontrare gli enti di formazione e conoscere la loro offerta formativa. L’edizione 2016 ha visto la partecipazione di 13.700 persone e lo svolgimento di 15.000 colloqui. Un dato importante è emerso dall’analisi condotta nei 5 mesi successivi alla manifestazione: il 28% dei partecipanti hanno poi ottenuto un contratto di lavoro.
 
Informazioni dettagliate su iscrizioni, aziende partecipanti e programma sui siti www.iolavoro.orge www.worldskillspiemonte.org
v.s.

Articolo di: lunedì, 02 ottobre 2017, 2:59 p.

Dal Territorio

Volley la Igor conquista la Coppa Italia

Volley la Igor conquista la Coppa Italia
Grande Igor Volley a Bologna. Contro Conegliano conquista la Coppa Italia imponendosi per 3 a 1. Dopo la Supercoppa italiana arriva anche il secondo sigillo per le novaresi. Sul Corriere di Novara di lunedì 19 febbraio cronaca e commenti del trionfo azzurro.  Foto www.agilvolley.com 

continua »

Altre notizie

Rubate le offerte per la Caritas

Rubate le offerte per la Caritas
ROMENTINO - È successo ancora. Un anno fa ignoti avevano scassinato la cassetta per le offerte collocata accanto al presepe in chiesa parrocchiale. Questa volta è accaduto in occasione della mostra proposta dal Gruppo Filatelico Romentinese nel 160° anniversario dell’apparizione di Nostra Signora di Lourdes: fino al 28 febbraio la cappella del Santissimo Sacramento(...)

continua »

Altre notizie

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto

Nabucco al Teatro Coccia chiude il cartellone Opera e Balletto
NOVARA - Ultimo appuntamento del cartellone Opera e Balletto per la stagione 2017/2018 del Teatro Coccia di Novara.  Venerdì 23 febbraio alle 20.30 e domenica 25 alle 16 andrà in scena "Nabucco" di Giuseppe Verdi, opera prodotta da Fondazione Teatro Coccia.   L’opera è diretta dal maestro Gianna Fratta (nella foto). Regia, scene, costumi e luci sono(...)

continua »

Altre notizie

Il territorio ribadisce il no a Shell

Il territorio ribadisce il no a Shell
«In questa fase solo “ascolto” del terreno, nessuna attività perforativa sul territorio; un contributo importante alla ricerca scientifica (possibili collaborazioni con Università); impatto ambientale pressoché nullo grazie a tecnologie all’avanguardia. E ancora: non più di 3-4 mesi, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni per(...)

continua »

Altre notizie

^ Top