Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 19 gennaio 2018
 
 
Articolo di: lunedì, 08 gennaio 2018, 12:04 p.

Tecnico bloccato in montagna recuperato dopo 12 ore

Alla Colmine di Crevoladossola

CREVOLADOSSOLA - E’ rimasto dodici ore in quota, prigioniero della neve, dall’imbrunire fino all’alba del giorno successivo, prima che venisse tratto in salvo. Gabriele Peccenati, tecnico di Eolo di Busto Arsizio, ha trascorso la notte tra venerdì e sabato all’addiaccio, in mezzo alla neve e una situazione di criticità ed emergenza, a 1700 metri di altitudine, sulla montagna di Crevoladossola. La disavventura si è però alla fine risolta bene. Ci sono volute tuttavia dodici ore da quando è scattata l'emergenza per riaccompagnare a valle il tecnico della provincia di Varese, bloccato alla Colmine di Crevoladossola. L’uomo si trovava in Ossola per effettuare un lavoro di manutenzione sui ripetitori di proprietà di Eolo. Il tecnico era stato trasportato in quota venerdì mattina grazie ad un elicottero privato; senonché il velivolo, a causa del repentino peggioramento delle condizioni meteorologiche, non lo ha più  potuto prelevare al termine delle sue mansioni. Così intorno alle 17 la società di elicotteri ha contattato la Centrale Operativa del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS Piemonte) comunicando l’impossibilità di raggiungere il tecnico e ricondurlo a valle. Immediatamente si sono mobilitate le squadre a terra della Decima delegazione Valdossola del soccorso alpino civile  partite con gli sci e le pelli di foca per tracciare una pista nella neve, presente in grandi quantità. Peccenati, illeso anche se infreddolito, è stato raggiunto intorno alla mezzanotte con i soccorritori. Per tutta la durata delle operazioni di ricerca era rimasto in contatto telefonico con la Centrale Operativa. Dopo una pausa ristoratrice presso un bivacco (nella foto) che s’incontra lungo il percorso, l’intero gruppo ha potuto far ritorno a Crevoladossola sabato, poco prima delle 5 di mattina. 
Marco De Ambrosis

Articolo di: lunedì, 08 gennaio 2018, 12:04 p.

Dal Territorio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio

Sessantenne colpito da un albero a Cureggio
CUREGGIO, G.Z., 64enne di Cureggio, nel Novarese, è rimasto gravemente ferito dalla caduta di un albero. Soccorso dall'elicottero del 118, è stato portato al Cito di Torino.  L'episodio è avvenuto poco dopo le 16 nei pressi di un terreno di via Carlottina.  Qui si stava tagliando e abbattendo un albero di alto fusto. Quanto la pianta è caduta(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top