Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 12 dicembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 30 novembre 2017, 5:53 p.

Tavolo Anziani, un progetto congiunto

Comune, Asl e Centro Servizi firmano protocollo per la terza età

NOVARA - «Abbiamo voluto formalizzare il protocollo d’intesa per ufficializzare l’ottima collaborazione, che si è venuta a creare tra Comune, Asl No e associazioni di volontariato, per garantire l’assistenza agli anziani». Così l’assessore ai Servizi sociali, Emilio Iodice, ha ufficializzato la presentazione del progetto Tavolo Anziani 2017: «E’ il frutto del lavoro congiunto di realtà istituzionali come il Comune, l’Asl No e il Cst Novara insieme con le associazioni territoriali di volontariato sociale che operano nel settore della terza età: l’istituzione di un organismo che possa mettere in rete tutte le competenze, farle dialogare e coordinarle tra loro per un miglioramento degli interventi e dei servizi».
Per il direttore generale dell’Asl No, Adriano Giacoletto «Questa sinergia funziona da anni. Una prima risposta, un primo step per essere orientati su quali servizi richiedere. Questo progetto è una porta d’ingresso per dare delle risposte concrete a chi ha bisogno di risposte concrete e non escludiamo in futuro di creare dei punti d’ascolto».
Presenti le 13 associazioni che hanno contribuito al progetto, ha parlato per tutte il presidente del Cst servizi, Daniele Giaime: «Un progetto che parte da “Casa Comune” e che ne sta raccogliendo i frutti. “Spazio Anziani” non è solo uno sportello, ma è anche un luogo di prossimità, un punto di riferimento per persone che hanno bisogno di ascolto. Il Tavolo Anziani 2017, invece, è un momento in cui le 13 associazioni hanno assolto ad un bisogno di progettualità. Per il volontario non è solo operativo, ma anche propositivo». 

Secondo Marco Calzamiglia del Centro Servizi, il progetto Tavolo Anziani 2017 parte da un presupposto: «E’ stato fugato il problema dell’autoreferenzialità ed ogni associazione ha saputo dare il suo contributo per la creazione di un organismo che diventerà sempre più importante». I processi innescati sono stati quelli di rinforzare la rete degli attori sociali del territorio, costruire conoscenza e saperi partendo dal reale, dogtarsi e presidiare un metodo di lavoro pertinente ai bisogni individuati, sperimentare approcci generativi, in particolare pensare e progettare come soggetti collettivi, innovatività ed edmpoerment, cioè allargare la dimensione della possibilità.
Sono tredici le associazioni del terzo settore che si sono impegnate in questa particolare attenzione nei confronti dell’emergenza anziani: AMA (Associazione Malati Alzheimer Novara), ANTEAS (Associazione Nazionale Terza Età Attiva e Solidale Novara), Associazione “Vivi la Vita Telesoccorso”, Centro d’ascolto Caritas, Centro Incontri III Età di S. Antonio, Humanitas Novara, Nuova Associazione Volontari Casa di Giorno per Anziani, UBI Caritas, ANVOLT (Associazione Nazionale Volontari Lotta contro i Tumori, Delegazione Piemonte Novara), AUSER (Filo d’Argento Novara), Centro Incontro Nuovo Archimede, AVO (Associazione Volontari Ospedalieri Novara), Associazione di Volontariato “Simeone e Anna”.

Ricordiamo che lo Spazio Anziani è aperto martedì e giovedì dalle 9 alle 11 presso l'Asl in viale Roma 7, nella palazzina E (quella della Guardia Medica). 

Sandro Devecchi

Articolo di: giovedì, 30 novembre 2017, 5:53 p.

Dal Territorio

Il Novara Calcio a Pescara: trema Zeman

Il Novara Calcio a Pescara: trema Zeman
CALCIO SERIE B- Bisogna tenere duro. Ultimi 270 minuti prima della fine del girone di andata: il Novara è chiamato a migliorare la sua classifica in un campionato sempre più difficile e aperto ad ogni soluzione.  Gli azzurri, dopo il rocambolesco pareggio contro la Cremonese (il secondo consecutivo casalingo), hanno sì allungato la propria striscia a tre(...)

continua »

Altre notizie

Comunità per minori Santa Lucia in festa per la patrona

Comunità per minori Santa Lucia in festa per la patrona
NOVARA, Si intitola “Tre cose…” ed è lo spettacolo che, martedì 12 dicembre, aprirà l’edizione 2017 della festa per la patrona della Comunità per minori Santa Lucia di via Azario.A essere coinvolti nello spettacolo, che vede la regia di Alessandra Bordino, come da tradizione, i ragazzi ospiti della struttura diretta da Cristina Signorelli,(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top