Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 16 dicembre 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 02 gennaio 2012, 8:16 m.

Tarsu: a Cerano proposte per risparmiare

Tra le idee, agevolazioni per chi usa i composter e raccolta ridotta in inverno

CERANO - Una proposta al sindaco Flavio Gatti, all’assessore all’Ambiente Sergio Costato e ai capigruppo consiliari Enrico Aina, Mauro Bricco, Carlo De Grandis, Giuseppe Lucherini e Gaetano Quaglia a proposito della tassa rifiuti. A formularla e a depositarla, lo scorso 9 dicembre, sono stati i ceranesi Osvaldo Aina e Sergio Martelli.

Nella loro missiva Aina e Martelli ricordano la delibera di Giunta del 2004 con la quale sono stati previsti “criteri di semplificazione degli adempimenti dei contribuenti per cui tali debbano essere improntati ai criteri di efficacia, efficienza ed economicità del servizio di riscossione tenendo conto sia dei costi a carico del contribuente che di quelli a carico dell’amministrazione comunale e che in tale delibera si precisava l’istituzione di apposito conto corrente postale e che negli anni successivi si è adottato un sistema di pagamento multipiattaforma mentre, dal mese di giugno 2011, è invece possibile pagare solo presso gli uffici postali”. Valutato il recente aumento della Tarsu “che è stato definito dall’Amministrazione come ‘scelta impopolare senza alternativa’”, fanno inoltre presente che “i Comuni limitrofi (Trecate e Romentino fra tutti) hanno adottato interventi di contingenza finalizzati al contenimento dell’aumento della Tarsu; gli orari dell’ufficio postale di Cerano sono stati drasticamente ridotti rispetto al 2004” e che questi “non sono palesemente compatibili se si considerano i molteplici servizi cui deve far fronte il medesimo ufficio con conseguenti elevati tempi d’attesa constatati nei giorni della scadenza dei pagamenti della Tarsu; d’inverno le condizioni climatiche renderebbero sostenibile una raccolta meno frequente della frazione umida che potrebbe limitarsi ad un solo passaggio settimanale; che molti ceranesi sono in possesso dei compostatori per il riciclo della frazione umida come concime domestico, a seguito di consegna da parte del Comune stesso negli anni passati; che sul sito web del Consorzio di Bacino Basso Novarese è, ormai da molti anni, pubblicata la dichiarazione d’intenti di passaggio da Tarsu a Tia”. Aina e Martelli ricordano inoltre che il Consorzio “si è impegnato a supportare i Comuni che man mano necessiteranno di attivare la nuova tariffa, costruendo un modello consortile flessibile di supporto a tutte le attività connesse alla trasformazione. Sono stati quindi individuati i passi da compiere per arrivare ad un impianto tariffario applicabile, provvedendo all’acquisto di un software in grado di gestire l’intero ciclo: creazione dell’anagrafica integrando stati di famiglia e anagrafiche tributarie, trasposizione delle categorie delle utenze non domestiche, caricamento di tutte le anagrafiche su apposito software, simulazione della tariffa con vari parametri sino al raggiungimento dell’equilibrio ottimale, stesura del Regolamento Comunale”.

La proposta, “nell’ambito di un aumento della semplicità di raccolta, comodità di pagamento, sostenibilità ambientale e convenienza economica, di valutare le seguenti modifiche al servizio”, è quella di arrivare al ripristino “di almeno un sistema di pagamento alternativo a quello postale”, alla riduzione “della raccolta dell’umido, nel periodo novembre-febbraio, ad un solo giorno settimanale”, alla possibilità “di riduzione forfettaria della Tarsu a chi volesse – e magari già lo fa - conferire l’umido nei compost in dotazione, con possibilità di riattivare il servizio a cadenza annuale”, al conseguimento del passaggio “da Tarsu a Tia al fine di rendere più equo l’onere dovuto dai cittadini”.

Martelli ha infine ricordato che «la distribuzione dei composter di cui si parla è iniziata nel 2002  ed è a tutt’oggi in corso e complessivamente sono stati consegnati centocinque composter da seicento litri e centodieci da trecento litri: ci sarebbero almeno duecento famiglie in condizione di poter smaltire – molte sicuramente già lo fanno -  l’umido senza ricorrere al servizio di raccolta differenziata».

Lalla Negri

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato 

Articolo di: lunedì, 02 gennaio 2012, 8:16 m.
Articoli correlati Movimento 5 Stelle: «no al raddoppio dell’addizionale sull’energia elettrica» (2) Successo a Cerano per l iniziativa “Paese pulito 2011” (2) Raccolta differenziata dei rifiuti: a Cerano distribuzione gratuita dei sacchi (2) «Ammassi di rifiuti poco dopo la pulizia» (2) Bevande in vetro: torna l’ordinanza che vieta l’asporto (1) “Raduno” di 15 cicogne, ceranesi col naso all’insù (1) Si accendono i riflettori sulla Patronale di Cerano (1) Urna del Beato ceranese: arriva un nuovo sistema antifurto (1) Cerano: più pattugliamenti grazie al progetto di sicurezza integrata (1) Sportelli integrati: Comuni insieme per offrire più servizi (1) Palio dei “Quattro cantoni” 2011: la vittoria al cantone Castello (1) “Cerano fiorita”: premiati i vincitori del concorso (1) A Cerano troppa ambrosia non sfalciata (1) Lotta all’ambrosia, ordinanza del sindaco di Cerano (1) La proposta di Sozzani alla Sarpom (1) Per il Cerrus Basket non solo sport (1) La comunità ceranese saluta Carletto Baroni (1) Ancora ladri di videopoker in azione (1) Cerano fiorita, aperte le iscrizioni (1) Trovato un corpo di donna nella roggia Cerana (1) A Cerano scuole più “informatiche” grazie a Sarpom (1) Impegno ed entusiasmo, “Festa delle associazioni” (1) Clandestino al volante pirata della strada (1) Non ce l'ha fatta la 90enne rimasta ustionata nella sua casa di Cerano (1) Passione e idee, studenti disegnano la pace (1) Sarpom: dopo l’incendio le verifiche per cercare le cause (1) “Fabbriche aperte” negli stabilimenti del Novarese (1) Ceranese accede alle finali regionali di Miss Italia (1) Altra “notte brava” a Cerano, residenti inviperiti (1) A Cerano la mostra storica “L'emancipazione non finisce mai” (1) Vandalismo al cippo che ricorda la Liberazione a Cerano (1) Cerano tra i Comuni più virtuosi d’Italia (1) Vettura nel canale a Cerano: è un veicolo rubato (1) La “funtana dal Biàt” di Cerano tornerà a splendere “vittima” (1) Una giornata intensa per commemorare (1) Tavolo tecnico, «esito soddisfacente, ora si concretizzino i progetti» (1) Cerano: sabato di nuovo in paese il 58enne delle avances a giovanissimi (1) Cerano: il consigliere provinciale Albanese interviene sulla questione ambulatorio (1) Giulia Calcaterra, di Cerano, tra le 8 finaliste bionde di “Veline” (1) Sarpom premia l’eccellenza scolastica (1) Mancano le risorse, tagli ai servizi (1) Cake decorating e giardinaggio, idee per il tempo libero (1) “Evento di fumosità” da camino Sarpom (1) Giovani e politica: al via a Cerano il Consiglio comunale dei ragazzi (1) “Neve” nera, stavolta la soluzione è vicina? (1) Sfratti, Comuni uniti contro l’emergenza (1) A Cerano sono tornate le cicogne (1) Inaugurazione dell'organo Carrera restaurato a Cerano (1) Rapina a mano armata alla Coop di Cerano (1) Cave, sulla variante il Consiglio comunale ceranese si spacca (1) A Cerano residenti del centro «esasperati» (1) Popolazione, crescita di misura (1) Due domeniche a piedi contro le Pm10 (1) La Croce Rossa forma nuovi volontari (1) Cerano, Tennis Club a nuovo (1) Rifiuti: braccio di ferro tra Sozzani e Corazza (1) Assa: per la nuova sede si punta anche sul risparmio energetico (1) Autorizzato l’impianto di Casalvolone (1) Raccolta dei rifiuti elettrici ed elettronici: Piemonte tra le regioni più virtuose (1) Un libro sull’ambiente scritto dai ragazzi (1) Sistri: abrogazione per decreto (1) Sopralluogo al campo nomadi di via Fermi (1) Libro e progetto didattico per i ragazzi di Novara da Novamont e La Fenice (1) Giornata dedicata al riciclo e alla differenziata, martedì, a Novara (1) Rifiuti, sacchi neri in Provincia per protesta (1) Torna l'appuntamento con l'iniziativa “Puliamo il Mondo” (1) Sistri: c’è la proroga. Per i piccoli sino al primo gennaio 2012 (1) Degrado a Sant’ Agabio: «Vogliamo più controlli» (1) Via Gattico sarà chiusa mentre alla ex serra comunale... (1) Siringhe, rifiuti pericolosi: un'area ad “alto rischio” (1) Ordinanza per la differenziata (1) L'Utc nelle scuole per parlare di ambiente, alimenti, salute (1) Basta con i sacchetti di plastica (1) Con la Assa per imparare a “rifiutare” comportamenti incivili (1) Lo "Svuotacantine" torna nel Vco (1) Click day Sistri: esito negativo (1) Sistri e costi energia: iniziative di Confartigianato a sostegno delle imprese (1) Rifiuti: utilizzo del nuovo sistema Sistri (1) Sequestrata una discarica abusiva a Verbania (1) «Lanciano i sacchi dai finestrini dell’auto» (1) Convocata per il 2 novembre l’assemblea dei sindaci del Consorzio di Bacino Basso Novarese (1) «Facciamo chiarezza su Tarsu, Imu e bilancio 2012» (1) L'assessore Costato in Provincia (1) Rifiuti abbandonati, il sindaco: “Difficile combattere questa guerra quotidiana” (1) Trecate: isola ecologica nuove modalità per il conferimento (1) Rifiuti, nuovo centro di conferimento a Garbagna (1) Stabile la donna con l'influenza AH1N1 (1) Il Paese in tricolore per il 150° (1) Arredo urbano, a Cerano prosegue il “restyling” (1) Il parcheggio del mercato «un vero disastro» (1) Il 2011 comincia bene per il Cerrus Basket (1) Tasso trovato morto (1) E' ufficiale: chiusura definitiva per la discarica di Ghemme (1) Consorzio Rifiuti Medio Novarese: dal 1° maggio piatti e bicchieri nella plastica (1) Rifiuti, «rischiamo un passo indietro» (1) A San Maurizio d’Opaglio la seconda Giornata Ecologica (1) Continua sino a giugno il servizio di sorveglianza del centro rifiuti di Tornaco (1) Pneumatici di privati, giorno di raccolta (1) Tra i rifiuti spunta l’eternit: «Basta inciviltà, i boschi non sono discariche» (1) Le variazioni del servizio di raccolta rifiuti per Pasqua (1) Siglato protocollo per una maggiore sicurezza delle cave (1) Sistri: slitta al 30 novembre il pagamento delle quote 2012 (1) On line il nuovo servizio informativo della Camera di Commercio (1) Il Comune di Novara aderisce alla campagna “Porta la Sporta” (1) Cerano: arma in pugno, rapina la farmacia (1)

Tags: rifiuti, tarsu, cerano

Dal Territorio

Nelle campagne ceranesi “fioriscono” le discariche abusive

Nelle campagne ceranesi “fioriscono” le discariche abusive
CERANO -Il deprecabile fenomeno dell’abbandono dei rifiuti continua a colpire le campagne ceranesi. Recentemente tra le zone più toccate dal problema vi è quella del canale Cavour. A porre nuovamente l’attenzione sull’annosa problematica è il consigliere di minoranza Alessandro Albanese (Cerano riparte). “I ceranesi – scrive Albanese in un(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, brutto esordio in Champions

Igor Volley, brutto esordio in Champions
TREVISO - Esordio amaro in Champions per la Igor Novara uscita sconfitta dal PalaVerde di Treviso in 4 set da una Imoco Conegliano che, in formato Europa, si è dimostrata nettamente superiore. Certo una bella mano gliel'ha data la squadra azzurra, in campo per tre set, quelli persi, giocati senza nerbo, con un atteggiamento totalmente non consono all’impegno, fallosa(...)

continua »

Altre notizie

Weekend sulle piste del Rosa

Weekend sulle piste del Rosa
MACUGNAGA -Per gli appassionati dello sci, impianti aperti ai piedi del Rosa. Con il weekend di Sant’Ambrogio e dell'Immacolata, si è dato il via alla stagione sciistica. Sole e condizioni ottimali per questo atteso ponte di vacanza sulla neve che ha favorito l’arrivo di molti turisti. Per il primo giorno l’apertura è stata limitata alla prima seggiovia: il tratto(...)

continua »

Altre notizie

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione

Donna cade dal balcone, è in Rianimazione
ARONA - Una donna precipita dal balcone e finisce in ospedale, indagano i carabinieri di Arona. Una cittadina marocchina di 32 anni,  sabato, è caduta dal balcone di una palazzina di via Vittorio Veneto per cause ancora da chiarire. Molto probabilmente un incidente all’origine del fatto. Forse la donna è caduta mentre si trovava a svolgere alcuni lavori di pulizia(...)

continua »

Altre notizie

^ Top