Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 18 agosto 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 09 gennaio 2017, 10:12 m.

Super affluenza per le elezioni provinciali

Sindaci e amministratori delegati al voto hanno lanciato il loro importante segnale sull’ente

NOVARA - Difficile affermare se si possa parlare di record, ma l’alta affluenza fatta registrare alle elezioni di secondo livello per il rinnovo del Consiglio della Provincia di Novara tenutosi nella giornata di ieri potrebbe aprire scenari interessanti in seno all’assemblea di Palazzo Natta. E l’altro aspetto importante è quello che i rappresentanti dei Comuni, primi interlocutori fra i cittadini e l’Ente immediatamente superiore, hanno lanciato un importante segnale. Loro nella Provincia, quell’organismo che la riforma costituzionale, poi “bocciata” nel referendum lo scorso 4 dicembre avrebbe voluto cancellare, continuano a credere.
Lo hanno fatto capire i 676, fra sindaci, assessori e consiglieri degli 88 Comuni del Novarese (sui 1.011 aventi diritto, pari al 66,8%, ma con il calcolo del “voto ponderato” la partecipazione è stata quantificata all’80%) che si sono recati al seggio (si è votato dalle 8 alle 20) allestito nella piccola saletta adiacenza l’aula consiliare. Molti “grandi elettori” in coda fin dalle ore del mattino, con diversi centri che al termine delle operazioni, hanno fatto registrare l’en plein in fatto di partecipazione.
Il presidente dell’Ente, Matteo Besozzi, ha esercitato il suo dovere di elettore come primo cittadino di Castelletto Ticino nel pomeriggio, anche se a Palazzo Natta si è visto fin dalla mattinata. Ha salutato tutti i presenti compiendo fino alla fine il suo ruolo di “padrone di casa”, giudicando positivamente l’alta affluenza sino a quel momento registrata al seggio: «Un bel segnale - ha commentato - Appare evidente che la Provincia, ancora di più in occasione di questa particolare tornata elettorale, viene sentita in modo particolare dagli amministratori e dal territorio, con il quale dovrà stringere un legame sempre più stretto».
Lo scrutinio è iniziato questa mattina e al termine saranno subito resi noti i risultati.
Luca Mattioli

Leggi di più sul Corriere di Novara di lunedì 9 gennaio 2017

Articolo di: lunedì, 09 gennaio 2017, 10:12 m.

Dal Territorio

Inizio di campionato con il derby per Igor Volley

Inizio di campionato con il derby per Igor Volley
NOVARA - Il nuovo campionato di serie A1 inizia con il derby per la Igor Volley di Massimo Barbolini, che esordirà con la sfida in casa contro Busto Arsizio nel weekend del 14 e 15 ottobre. A seguire due trasferte consecutive, a Pesaro e Firenze, prima del ritorno tra le mura amiche il 5 novembre contro la matricola Filottrano. Due, nel corso della stagione, i turni infrasettimanali,(...)

continua »

Altre notizie

Addestra il cane con un collare che dà scosse elettriche, denunciato

Addestra il cane con un collare che dà scosse elettriche, denunciato
VICOLUNGO, Addestrava il proprio cane con un collare che dà scosse elettriche, un cacciatore novarese finisce così con l'essere denunciato per maltrattamenti dai Carabinieri forestali.  La segnalazione era arrivata nei primi giorni di agosto e indicava un cane spaventato che vagava da solo nella zona di Vicolungo. Qualche giorno dopo i veterinari dell'Asl hanno(...)

continua »

Altre notizie

Al via la Festa dell'Uva fragola

Al via la Festa dell'Uva fragola
SUNO - È iniziata ieri  e si concluderà il 26 agoato  la  36a edizione della Festa dell'Uva fragola, organizzata dalla Pro Mottoscarone. La tradizionale manifestazione si svolge come di consueto  all’interno di palatenda con entrata libera. Tutte le sere dalle 20 alle 24 servizio ristorante con specialità locali e musica dal vivo: questa sera(...)

continua »

Altre notizie

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco
Si consolida il legame tra Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia e il Parco Nazionale  della Val Grande, per la gestione condivisa del Sesia-Val Grande Geopark.  Il progetto del Geoparco è stato promosso dall'associazione geoturistica "Supervulcano Valsesia" onlus e dal Parco Nazionale Val Grande, ai quali dal 2016 si è aggiunto l'Ente di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top