Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 giugno 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 27 maggio 2015, 8:39 p.

Speciale Giro d'Italia

Sfoglia e leggi online lo Speciale

SPECIALE GIRO D'ITALIA - GIOVEDì 28 MAGGIO - Giovedì il 98° Giro d'Italia entra in casa nostra con la tappa Melide-Verbania di 170 km. Si riparte dalla Svizzera alle 12,55 e dopo una quindicina di chilometri attraverso Bissone, Capolago, Riva San Vitale e Brusino Arsizio, si prosegue nel Varesotto: Porto Ceresio, Bisuschio, Induno Olona, Bodio Lomnago, Varano Borghi, Corgeno, Vergiate, Sesto Calende (14,15). Arrivo ad Arona alle 14,30, proseguendo in riva al Lago Maggiore attraverso Meina, Lesa, Belgirate, Stresa, Baveno, Feriolo, Gravellona, quindi Mergozzo, Fondotoce, lo strappo di Bieno, Verbania Intra (corso Mameli), Ghiffa, Cannero, Trarego (quota 793). Si prosegue per arrivare in vetta al Monte Olongo a quota 1.168, raggiungendo quindi Piancavallo (1.234), Alpe Segletta (1.215), Premeno (830), poi discesa su Bee (595) e arrivo a Verbania con traguardo a Pallanza di fronte al municipio. Ad una media di 40 orari l'arrivo è previsto per le 17.10. Lungo il percorso due traguardi volanti a Stresa (dopo km 80,9) e a Bieno (km 103,6). Il rifornimento sarà a Feriolo tra il km 89 e il km 92, mentre il Gran Premio della Montagna (di prima categoria) sarà in vetta al Monte Ologno, a quota 1.168, dopo aver percorso 134,4 km, vale a dire a 35,6 km dal traguardo. Ci sarà senz'altro battaglia sul Monte Ologno, ma anche la discesa, abbastanza vicina al traguardo, potrà regalare emozioni. «La lettura di questa tappa - ha detto Mauro Vegni, direttore del Giro - è abbastanza semplice: i primi due terzi del percorso sono praticamente pianeggianti, poi nel finale si affronta il Monte Ologno che è uno strappo duro. Attenzione anche agli ultimi cinque chilometri che costeggiano il lago dove non mancano curve e rotonde che vanno ben gestite». Il villaggio commerciale sarà allestito davanti a palazzo Flaim di Intra, il quartiere di tappa a Villa Giulia di Pallanza.

GIOVEDì 28 MAGGIO LO SPECIALE "GIRO D'ITALIA" CON IL CORRIERE DI NOVARA IN EDICOLA

SFOGLIA L'EDIZIONE DIGITALE DELLO SPECIALE "GIRO D'ITALIA"

Articolo di: mercoledì, 27 maggio 2015, 8:39 p.

Dal Territorio

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia

Ciclismo: Elisa Longo Borghini sul tetto d'Italia
Elisa Longo Borghini cala il tris! La 25enne di Ornavasso ha conquistato ieri a Caluso il suo terzo titolo italiano a cronometro, il secondo consecutivo nella gara elite donne di ciclismo. Dopo la vittoria ottenuta la scorsa stagione a Romanengo, l’atleta tesserata per la Wiggle High5, in gara con il gruppo sportivo militare delle Fiamme Oro, partendo da Volpiano ha coperto i 19 km(...)

continua »

Altre notizie

Gattico: giovane disabile accoltella il padre

Gattico: giovane disabile accoltella il padre
GATTICO, Accoltellamento venerdì nel tardo pomeriggio a Gattico, nel Novarese. Un tentato omicidio che ha visto un giovane disabile, da anni su una sedia a rotelle, colpire il padre con una coltellata. Il tutto durante una violenta lite. Il padre è stato ferito gravemente. Il giovane ha subito chiesto aiuto. Sul posto il 118, che ha portato il padre in gravissime condizioni(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top