Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 23 novembre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 29 agosto 2017, 9:49 m.

Spazi per il nuoto: "Società novaresi più serene"

Il Comune stralcia la richiesta di fideiussione per i piani di rientro debitori

NOVARA - Si è tenuto ieri l’incontro tra le società agonistiche di nuoto novaresi e l’assessore allo Sport Federico Perugini. Hanno partecipato Fabio Cavallini e Alberto Rognoni per WaterPolo, Renzo e Claudio Bellomi per Libertas Nuoto, Igor Piovesan per Natatio master team.

"Registriamo con grande favore – ha commento Renzo Bellomi - che la Giunta, proprio questa mattina (ieri per chi legge, ndr), ha stralciato la richiesta di fideiussione per i piani di rientro debitori. Le tre società presenti sono più serene per la richiesta spazi acqua e già domani provvederemo al versamento della prima rata. Tutti siamo stati concordi sul fatto che questa Amministrazione ha formulato le richieste per il pagamento spazi acqua per la stagione 2016-2017 esclusivamente sulla base delle delibere di Consiglio comunale relative, approvate nel 2014 e, più recentemente, a riferimento della fine stagione, nel marzo 2017".

Piovesan ha dal canto suo definito la riunione "proficua: c’è stato un importante risultato al quale si è giunti con il buonsenso e la disponibilità delle parti coinvolte".  

Soddisfazione è stata espressa anche da parte di Cavallini e Rognoni, che hanno sottolineato come "già con l’introduzione delle nuove tariffe era stata dimostrata attenzione alla sostenibilità dell’attività agonistica delle diverse discipline, distinguendo le stesse tariffe tra chi, per gli allenamenti, occupa una sola corsia e chi, come appunto nel caso della pallanuoto, ne occupa di più".

L’assessore Perugini ha rimarcato che "lo Sport deve essere sostenuto. Il mondo del nuoto novarese, che da subito aveva manifestato la volontà di essere in regola, ha incontrato difficoltà per le garanzie richieste. Anche per questo oggi la Giunta ha stralciato dai principi generali e criteri per la concessione di piani rateali per il pagamento dei debiti scaduti le garanzie fideiussorie. Ovviamente il principio è generale e non vale solo per lo Sport, ma certamente si tratta dell’ennesimo atto politico che può contribuire a sostenerlo".

Articolo di: martedì, 29 agosto 2017, 9:49 m.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

E' morto Giovanni Mogna, lutto d'impresa e sport

E' morto Giovanni Mogna, lutto d'impresa e sport
NOVARA - L’imprenditoria novarese è in lutto. Nella serata di ieri si è spento in città Giovanni Mogna, presidente di Probiotical Spa, azienda leader nella ricerca, lo sviluppo e la produzione di microrganismi probiotici. Mogna, 67 anni, da pochi mesi combatteva contro un brutto male. Accanto a lui negli ultimi anni si era affiancata la figlia Vera (nella foto con(...)

continua »

Altre notizie

Sgarbi al teatro Coccia con il suo "Michelangelo"

Sgarbi al teatro Coccia con il suo "Michelangelo"
NOVARA - Vittorio Sgarbi torna a Novara venerdì 24 novembre per lo spettacolo al Teatro Coccia "Michelangelo" (inizio alle 21, evento fuori stagione). Il critico d'arte, la cui collezione è in mostra al castello di Novara fino al 14 gennaio, racconterà la vita del Buonarroti accompagnato dalla musica di Valentino Corvino (compositore, in scena interprete) e assieme alle(...)

continua »

Altre notizie

Linea ferroviaria Novara-Laveno, trasformazione per il trasporto merci

Linea ferroviaria Novara-Laveno, trasformazione per il trasporto merci
Il presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi, nei mesi scorsi ha incontrato i sindaci del territorio. Nel corso di questa iniziativa, svolta in modo itinerante, ha avuto modo di raccogliere alcune segnalazioni su importanti temi riguardanti infrastrutture e promozione territoriale. «Alcuni temi sono stati affrontati con risultati positivi, - spiega -  uno di questi(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top