Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 26 aprile 2017
 
 
Articolo di: martedì, 20 settembre 2016, 10:43 p.

Solo un pari contro il Latina

Il Novara, per due volte in vantaggio, si fa raggiungere dai pontini nei primi quarantacinque minuti.

Solo un pari contro il Latina. Il Novara, per due volte in vantaggio, si fa raggiungere dai pontini nei primi quarantacinque minuti. Non basta l’assedio alla porta degli ospiti, rimasti in 10 per più di un’ora, per trovare il pertugio giusto.

Un primo tempo ricco di emozioni, con gli azzurri per due volte in vantaggio e sempre ripresi dagli avversari: la sblocca al quarto d’ora Viola con una prodezza di sinistro dal limite che si infila sotto l’incrocio, ma dopo che Pinsoglio riesce ad evitare il raddoppio su Sansone il Latina pareggia al 21’ grazie ad una punizione di Brosco, deviata dalla barriera, che beffa Da Costa.

Il Novara riesce a ripassare avanti al 33’ con Adorjan, lesto a riprendere una ribattuta del portiere dopo una botta a colpo sicuro di Sansone. Passano pochi minuti e accade l’inverosimile: Scaglia si fa espellere per proteste, ma dall’angolo successivo Paponi trova il 2-2 in mischia.

Con l’uomo in più si gioca ad una porta sola nel secondo tempo. Al 7’ sembra fatta, ma Galabinov non riesce a superare Pinsoglio, che manda in calcio d’angolo. Poi, tanto possesso sterile, oltre alle logiche perdite di tempo del Latina. Lo stadio grida al rigore, ma il fallo di D’Urso su Faragò sembra appena fuori area: la punizione di Viola è alta. Boscaglia cambia metà attacco per il forcing finale: Galabinov viene stoppato sul più bello, poi Pinsoglio si allunga sul diagonale velenoso di Di Mariano. Finisce 2-2.

Paolo De Luca

 

Novara-Latina 2-2

Novara (4-3-1-2): Da Costa; Dickmann, Troest, Scognamiglio, Armeno; Faragò, Selasi (19’ st Casarini), Viola; Adorjan (25’ st Bayde); Sansone (36’ Di Mariano), Galabinov. All.: Boscaglia.

Latina (4-4-2 ): Pinsoglio; Bruscagin, Brosco, Dellafiore (30’ st Pinato), Di Matteo; Scaglia, De Vitis (26’ st Moretti), Mariga, D’Urso; Paponi, Boakye (17’ st Acosty). All.: Vivarini.

Marcatori: pt 15’ Viola, 21’ Brosco, 33’ Adorjan, 37’ Paponi.

Arbitro: Mainardi di Bergamo.

Espulso: 36’ pt Scaglia.

 

Articolo di: martedì, 20 settembre 2016, 10:43 p.

Dal Territorio

Un brutto Novara crolla a Vicenza

Un brutto Novara crolla a Vicenza
Un Novara autore di una prova incolore esce sconfitto dal Menti di Vicenza. Gli azzurri in partenza danno l'idea di poter controllare la partita e trovano anche il vantaggio con Macheda. Il gol però sembra accontentare il Novara e a poco sale il Vicenza. Ebagua Bellomo e Orlando  trovano tre gol che annichiliscono la squadra di Boscaglia su cui scende la notte. Novara abulico(...)

continua »

Altre notizie

Vigili del fuoco portano in salvo due persone intossicate dall’ossido di carbonio

Vigili del fuoco portano in salvo due persone intossicate dall’ossido di carbonio
NOVARA, Intervento dei Vigili del fuoco di Novara poco prima delle 9 di oggi mercoledì 26 aprile in un’abitazione di strada privata Cavagliano, a Novara. Dalla casa era giunta la richiesta, pervenuta dal 118, di un intervento per soccorso persona. Intervenuto sul posto il personale dei Vigili del fuoco ha portato in salvo due persone che erano state intossicate(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi

Trenino turistico ad Arona, nuovo gestore cercasi
ARONA - Non suona più da oltre sei mesi la sua inconfondibile campanella. Per il momento il “trenino turistico” (nella foto di Emanuele Sandon), da cinque anni a servizio della città per portare turisti, villeggianti e aronesi dal centro alla Rocca e al colosso di San Carlo, si è dovuto fermare. Forse ancora per poco. Scade oggi, mercoledì 26 aprile,(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top