Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 febbraio 2017
 
 
Articolo di: sabato, 17 dicembre 2011, 8:17 p.

Si parlerà di Yura a Macinaidee il 19 dicembre

Un progetto che punta a evitare la fuga delle eccellenze italiane all'estero

NOVARA - L’associazione Macinaidee, nell’ambito della serie di incontri “Conversando con… discorso semiserio in tre rintocchi”, ha invitato lunedì 19 dicembre, alle 18, Marco Platini, Lara Bozzola e Francesca Caserta, tre ragazzi che si sono recati a Magdeburgo (Germania), dal 6 al 10 novembre scorso, per partecipare a un seminario nell’ambito del Progetto Europeo Yura insieme ad altri 17 ragazzi provenienti da sei nazioni europee.

Giovani da Austria, Germania, Italia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria, hanno passato cinque giorni lavorando intensamente per dare voce alle esigenze della loro generazione ed individuare soluzioni al problema della migrazione delle eccellenze.

Il seminario del progetto europeo Yura – Your region Your future (la tua regione, il tuo futuro) - ha approfondito e discusso diversi problemi delle giovani generazioni attraverso momenti di confronto diretto e quattro diversi workshop che hanno prodotto, alla fine dei cinque giorni, uno spot radiofonico, un video promozionale, la struttura di un sito internet e un documento stampato oltre ad una dichiarazione sottoscritta da ognuno e presentata al parlamento dello stato federale della Sassonia-Anhalt.

Lunedì 19, i tre partecipanti partiti da Novara mostreranno al pubblico e ad alcune personalità delle istituzioni locali, tra cui l’assessore alle politiche giovanili della Provincia di Novara Alessandro Canelli, il prodotto dei workshop e la dichiarazione presentata al parlamento tedesco per sensibilizzare, anche nella loro regione d’origine, al problema della “fuga dei cervelli”.

L’incontro si terrà presso l’associazione Macinaidee, nella ex sede del consiglio di Quartiere Sant’Agabio, in via Falcone 9.

Per informazioni è possibile contattare la mail info.macinaidee@libero.it o il numero 340.8582310.

Monica Curino

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

foto yura.jpg

Articolo di: sabato, 17 dicembre 2011, 8:17 p.

Tags: Yura, Macinaidee, via falcone, appuntamento, francesca caserta

Dal Territorio

Donna derubata nell’area parcheggio del Santuario di Boca

Donna derubata nell’area parcheggio del Santuario di Boca
BOCA, Ladri in azione domenica pomeriggio nell’area adibita a parcheggio posta davanti al Santuario di Boca, nel Novarese. Una signora ha parcheggiato la sua autovettura per assistere alla messa. Prima di lasciare il veicolo, ha messo la propria borsa nel baule, perché, come spiega la stessa figlia della donna su Facebook, “con stampella e borsa non riusciva a entrare(...)

continua »

Altre notizie

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio

Il Novara Calcio ha trovato l’equilibrio
NOVARA - E adesso non parlate di play off. Anche se la classifica del Novara, ad oggi, direbbe il contrario, con tre punti di distanza da quel fatidico ottavo posto, attualmente occupato dall’Entella, e ben sei lunghezze di vantaggio sulla zona rischio. C’è ancora tanta strada da pedalare, come si dice in gergo ciclistico, e per gli uomini di Boscaglia(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa

Gli appuntamenti a Novara e dintorni in questi giorni di festa
MOSTRE NOVARA Miserere mei Sino al 29 gennaio è visibile nel quadriportico del Duomo la mostra “Miserere mei. Immagini e visioni in terra gaudenziana”, iniziativa ideata e promossa dell’Ufficio dei Beni culturali della Diocesi di Novara con l’Atl, “Instagramersnovara”, in collaborazione con il Capitolo della Cattedrale novarese, Arcidiocesi(...)

continua »

Altre notizie

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese

Anche Shell cerca petrolio nel Novarese
Oltre 400 chilometri quadrati di terreno tra Piemonte e Lombardia, nelle province di Novara, Vercelli, Varese e Biella. Da Castelletto Ticino a Borgomanero, sino a Gattinara e Sizzano: è su questa larga porzione di Nord Italia - denominata nel suo complesso “Cascina Alberto” - che il colosso petrolifero Shell eserciterà nel prossimo futuro il permesso di ricerca di(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top