Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 26 luglio 2017
 
 
Articolo di: sabato, 17 dicembre 2011, 8:17 p.

Si parlerà di Yura a Macinaidee il 19 dicembre

Un progetto che punta a evitare la fuga delle eccellenze italiane all'estero

NOVARA - L’associazione Macinaidee, nell’ambito della serie di incontri “Conversando con… discorso semiserio in tre rintocchi”, ha invitato lunedì 19 dicembre, alle 18, Marco Platini, Lara Bozzola e Francesca Caserta, tre ragazzi che si sono recati a Magdeburgo (Germania), dal 6 al 10 novembre scorso, per partecipare a un seminario nell’ambito del Progetto Europeo Yura insieme ad altri 17 ragazzi provenienti da sei nazioni europee.

Giovani da Austria, Germania, Italia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria, hanno passato cinque giorni lavorando intensamente per dare voce alle esigenze della loro generazione ed individuare soluzioni al problema della migrazione delle eccellenze.

Il seminario del progetto europeo Yura – Your region Your future (la tua regione, il tuo futuro) - ha approfondito e discusso diversi problemi delle giovani generazioni attraverso momenti di confronto diretto e quattro diversi workshop che hanno prodotto, alla fine dei cinque giorni, uno spot radiofonico, un video promozionale, la struttura di un sito internet e un documento stampato oltre ad una dichiarazione sottoscritta da ognuno e presentata al parlamento dello stato federale della Sassonia-Anhalt.

Lunedì 19, i tre partecipanti partiti da Novara mostreranno al pubblico e ad alcune personalità delle istituzioni locali, tra cui l’assessore alle politiche giovanili della Provincia di Novara Alessandro Canelli, il prodotto dei workshop e la dichiarazione presentata al parlamento tedesco per sensibilizzare, anche nella loro regione d’origine, al problema della “fuga dei cervelli”.

L’incontro si terrà presso l’associazione Macinaidee, nella ex sede del consiglio di Quartiere Sant’Agabio, in via Falcone 9.

Per informazioni è possibile contattare la mail info.macinaidee@libero.it o il numero 340.8582310.

Monica Curino

Gallery articolo
*clicca sulle immagini per ingrandire

foto yura.jpg

Articolo di: sabato, 17 dicembre 2011, 8:17 p.

Tags: Yura, Macinaidee, via falcone, appuntamento, francesca caserta

Dal Territorio

Daino incastrato in una recinzione metallica: liberato dai Vigili del fuoco

Daino incastrato in una recinzione metallica: liberato dai Vigili del fuoco
CASTELLETTO TICINO, I vigili del fuoco di Arona sono intervenuti oggi mercoledì 26 luglio, intorno alle 9, in via Glisente, a Castelletto Ticino, nel Novarese.Un daino era rimasto incastrato in una recinzione metallica. Immediata quindi la richiesta di soccorso ai Vigili del fuoco. Il daino veniva prontamente liberato e consegnato alle cure dei volontari del rifugio Miletta di Agrate(...)

continua »

Altre notizie

Novara Calcio: dieci squilli per iniziare

Novara Calcio: dieci squilli per iniziare
GRANOZZO - Dieci squilli nella “prima” del nuovo Novara. Finisce 10-1 la riedizione della sfida con il San Mauro Torinese, ancora meglio dell’anno scorso quando gli uomini di Boscaglia vinsero per 7-0. Nonostante la stanchezza per i pesanti carichi di lavoro, gli azzurri hanno mostrato un buono spirito e tanta volontà, meritandosi gli applausi dei circa 600 tifosi(...)

continua »

Altre notizie

Midsummer, grande jazz sul lago

Midsummer, grande jazz sul lago
Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David(...)

continua »

Altre notizie

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone
ARONA - Massima sicurezza, ma senza censura al divertimento, per la Lunga Notte del weekend. A seguito dei recenti fatti di Torino sono aumentati i controlli in occasione di manifestazione con forte afflusso di persone. E la Lunga Notte non sarà da meno. «Già dall’anno scorso sono stati messi in atto protocolli di prevenzione in modo da far svolgere con(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top