Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 30 maggio 2017
 
 
Articolo di: lunedì, 08 maggio 2017, 9:44 m.

S. Egidio ed Enel Cuore inaugurano il Centro per l’innovazione sociale dei servizi agli anziani

Troverà spazio in Casa Simeone e Anna (ex Casa Scalfaro)

NOVARA, Tutto pronto per l’inaugurazione, martedì 9 maggio, del Centro per l’innovazione sociale dei servizi agli anziani. Sarà ospitato alla Casa Simeone e Anna di via Campagnoli 12 a Novara (ingresso da via Costantino Porta 27).

Si tratta di un'esperienza unica a Novara: una forma di cohousing tra famiglie in difficoltà e anziani, per sperimentare una nuova realtà di mutuo aiuto. Nelle "casette" ristrutturate al Villaggio Dalmazia con il contributo di Enel Cuore si sono creati spazi perché una famiglia potesse accogliere un anziano in difficoltà e realizzare così una forma nuova di solidarietà intergenerazionale che diventa risorsa per tutti.

La formula di cohousing famiglia-anziani già sperimentata con successo a Casa Simeone e Anna, che oggi ospita una famiglia in difficoltà e 7 anziani, trova così una formula più "domestica", che può diffondersi in maniera semplice in tante case della città.

Una famiglia in difficoltà viene aiutata a ritrovare la propria autonomia nel periodo di ospitalità nelle "Casette" al Villaggio Dalmazia e un anziano che ha bisogno di un po' di aiuto per vivere può contare sul sostegno di una famiglia. E' un'idea semplice che fa di due debolezze una forza per vivere. Anche il Centro per l'innovazione sociale dei servizi agli anziani è stato realizzato con il contributo di Enel Cuore nell’ambito del progetto “Viva gli Anziani! Una città per gli anziani, una città per tutti”, programma che coinvolge nella città di Novara già quasi 2000 anziani ultraottantenni. Il Centro ospiterà una centrale operativa del Programma “Viva gli Anziani!”, che vede la Comunità di Sant’Egidio impegnata nel monitoraggio attivo degli anziani over 80 residenti nei quartieri di S. Agabio, S. Andrea, S. Rocco, Villaggio Dalmazia. Raggiungere tutti, vincere l’isolamento sociale, coinvolgere tutto il quartiere mettendo al centro dell'attenzione gli anziani: questi gli obiettivi prioritari del Programma a Novara. A Novara vincere l’isolamento sociale significa anche fare incontrare mondi diversi che si integrano e creano felicità: gli anziani e i giovani, le nuove famiglie immigrate e gli anziani, i bambini e i "nonni". I giovani e le famiglie immigrate hanno sete di futuro e di integrazione e attraverso l’amicizia con gli anziani si abbeverano alla fonte della memoria storica e della cultura del nostro paese. Tante energie positive di aiuto, di solidarietà, di vicinanza, di compagnia vengono messe in campo volontariamente dagli abitanti dei quartieri di tutte le generazioni per costruire una rete di sostegno agli anziani più fragili. Anche tanti anziani offrono il loro aiuto ad anziani più in Comunità di Sant’Egidio – Piemonte – ONLUS Programma “Viva gli Anziani!” - tel. 0321 464098 – e-mail: wanziani@csepiemonte.org difficoltà, secondo quel principio fondamentale che vuole che nessuno sia così debole da non poter aiutare chi è più debole di lui. Grazie alla partnership con Enel Cuore, il Programma "Viva Gli Anziani!", nato a Roma nel 2004 in collaborazione con il Ministero della Salute, Roma Capitale, ASL RM1 e ASL RM3, si sta estendendo ad altre città italiane (Roma, Napoli, Novara, Genova, Ferentino, Amatrice) e raggiungerà 10.000 anziani coinvolgendo 100.000 cittadini nel loro sostegno. Le parole-chiave del Programma sono: prevenzione, creazione di sinergie, attivazione di reti di prossimità, domiciliarità, solidarietà, promozione dell’invecchiamento attivo.

mo.c.

 

Articolo di: lunedì, 08 maggio 2017, 9:44 m.

Dal Territorio

Novara-Boscaglia: giorni cruciali

Novara-Boscaglia: giorni cruciali
NOVARA - Giorni decisivi per la guida del Novara Calcio. A metà settimana è previsto l’atteso incontro con Roberto Boscaglia per il rinnovo del contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Nei giorni scorsi l’intesa sembrava ormai solamente legata alla firma del tecnico siciliano, atteso in città tra martedì e mercoledì. Ma da Novarello non(...)

continua »

Altre notizie

Donna scippata a Trecate: scippatore preso dalla Polizia locale

Donna scippata a Trecate: scippatore preso dalla Polizia locale
TRECATE, Sabato scorso poco prima delle 13, una pattuglia della Polizia Locale di Trecate, nel Novarese, a seguito di una segnalazione alla centrale operativa, è intervenuta in via della Liberazione, all’angolo via Monti, dove pochi minuti prima era stato effettuato uno scippo ai danni di una donna di 77 anni.Il personale ha quindi iniziato l'inseguimento dello scippatore per le(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno

Alla Pro loco di Arona 100mila euro all’anno
ARONA - La Pro loco e il Comune di Arona nei giorni scorsi hanno firmato una convenzione annuale che prevede un contributo di 100mila euro per una città a vocazione turistica. Un contributo comunale che copre per metà le spese, mentre per la restante parte verranno cercati tra sponsor, bandi, tesseramenti e contributi tra i commercianti e gli associati Ascom. Sono tante le(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top