Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 novembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 02 settembre 2016, 12:16 p.

Romentino, si torna a giocare allo stadio comunale

Il sindaco Biondo: "Una bella soddisfazione e un risultato importante"

ROMENTINO - Sia l’Asd Romentinese che l’Usd Rmantin giocheranno allo stadio comunale “Beretta Muttini” di via del Tintoretto. Un grande risultato quello ottenuto dall’Amministrazione Biondo. Così la seconda squadra del paese, la Rmantin appunto, torna a casa dopo anni di peregrinazioni sui campi della zona. Si apre una bellissima pagina nella storia di Romentino. Una storia che parla di collaborazione e condivisione. «Una bella soddisfazione – commenta il primo cittadino – e un risultato importante che nasce da una serie di incontri con le due società ai quali ho partecipato insieme all’assessore allo Sport Paola Occhetta. Abbiamo sondato da subito ogni possibilità, puntando a far giocare le due squadre del paese sullo stesso campo. Abbiamo incontrato grande disponibilità da parte della Romentinese che ha ricalibrato le proprie esigenze in modo da rendere il campo utilizzabile anche dalla squadra di Rmantin: al “Beretta Muttini” giocheranno a domeniche alternate. Vogliamo ringraziare sia la Romentinese che si è dimostrata molto collaborativa sia l’altra società che collaborerà nella gestione dell’impianto, a livello di manutenzione e di pulizia del campo. L’obiettivo è stato raggiunto in un clima di serenità e di collaborazione da parte di tutti. Sono sette anni che la Rmantin non aveva una casa ed era obbligata a giocare fuori paese. Sant’Andrea, Pernate, Cerano… Ora finalmente lo farà a Romentino, cosa possibile grazie al grande sforzo, voglio ripeterlo, della Romentinese mentre la Rmantin si è dimostrata molto riconoscente verso gli impegni presi dalla società verde arancione. In un primo tempo si era pensato di giocare in notturna, prima una squadra e poi l’altra, poi è passata la soluzione delle domeniche alternate, decisamente la migliore. Auspico che questa collaborazione prosegua e possa portare ad altre iniziative. La Rmantin è una realtà importante del panorama calcistico novarese, ha progetti ambiziosi e c’è la speranza che questa collaborazione aiuti la società a realizzarli». Lo stadio comunale, uno degli impianti migliori di tutto il Novarese, è affidato in gestione alla Romentinese fin dalla nascita della struttura in base a una convenzione. Diversa l’entità del contributo assegnato dal Comune. «Lo scorso anno – conclude Biondo – 20.000 euro alla Romentinese, che ha in carico la manutenzione dello stadio, e 5.000 all’Rmantin. Il prossimo anno scade la convenzione e noi siamo pronti a rinnovarla, anche alla luce dell’importante lavoro che la Romentinese compie nel settore giovanile. Dopo qualche periodo di incomprensioni le cose vanno bene e siamo in sintonia con il presidente Mauro Manetti» che ha raccolto il testimone in seguito alla prematura scomparsa del compianto Virgilio Bersini: alla guida della società per 14 anni, ha sempre dato l’anima per la sua creatura, in ogni situazione. Quindi, avanti tutta. Per il bene della Romentinese e della Rmantin. E di Romentino. 
Eleonora Groppetti 

Articolo di: venerdì, 02 settembre 2016, 12:16 p.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Controllano l’auto sulla quale viaggia e lui insulta gli agenti: ventenne nei guai

Controllano l’auto sulla quale viaggia e lui insulta gli agenti: ventenne nei guai
NOVARA, Inizia a sbraitare e a insultare gli agenti impegnati in un controllo contro le stragi del sabato sera sulle strade del Novarese e finisce così con l’essere denunciato per diversi reati. Protagonista della vicenda, un 20enne borgomanerese, passeggero di un’autovettura, coinvolta nei controlli messi in atto dalla Polizia stradale di Arona a Novara.(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top