Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 21 agosto 2017
 
 
Articolo di: domenica, 14 agosto 2016, 10:57 m.

Ripartita la funivia del Mottarone

I prezzi sono rimasti quelli di 2 anni fa

STRESA – E’ ripartita ieri mattina con qualche minuto d’anticipo sull’orario (le 9,30), la funivia Stresa Mottarone. I prezzi sono rimasti quelli di 2 anni fa: 19 euro la tariffa intera andata e ritorno, 12 quella ridotta per bambini e ragazzi. I primi turisti, tutti stranieri, si sono messi in coda già dalle 9 per salire sulla prima cabina. Il “tam tam” mediatico che, da un paio di settimane dava per imminente il riavvio – secondo il primo annuncio sabato 6 – è servito da richiamo promozionale. Ha funzionato anche il passaparola delle ultime 36 ore, la certezza del riavvio era arrivata solo nel tardo pomeriggio di giovedì 11, negli alberghi e nelle altre strutture ricettive non solo di Stresa ma anche dei comuni vicini. La vera corsa inaugurale l’hanno presa i turisti. Le autorità, guidate dal sindaco Giuseppe Bottini e dal vicepresidente della Regione Piemonte Aldo Reschigna, hanno ceduto di buon grado il passo. Niente discorsi ufficiali, l’attesa tra bandi di gara andati deserti (il primo) e reperimento delle risorse finanziarie necessarie è stata fin troppo lunga. Alla fine, a ridurre il peso del concessionario (la nuova società costituita fra la Ferrovie del Mottarone srl e la Leitner di Bolzano) nel rinnovamento tecnologico che ha richiesto un onere finanziario di 4 milioni e 400 mila euro hanno concorso Regione Piemonte e comune di Stresa. La prima aumentando a un milione e 560 mila il proprio contributo, il secondo da un milione a un milione e 800 mila il proprio. Assegnato, però, in rate annue fino alla scadenza della concessione, nel 2028, anno in cui andranno a scadenza tecnologica le funi.

Mauro Rampinini


Articolo di: domenica, 14 agosto 2016, 10:57 m.

Dal Territorio

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco

Sesia-Val Grande Geopark sotto “esame” per rimanere sito Unesco
Si consolida il legame tra Ente di gestione delle aree protette della Valle Sesia e il Parco Nazionale  della Val Grande, per la gestione condivisa del Sesia-Val Grande Geopark.  Il progetto del Geoparco è stato promosso dall'associazione geoturistica "Supervulcano Valsesia" onlus e dal Parco Nazionale Val Grande, ai quali dal 2016 si è aggiunto l'Ente di(...)

continua »

Altre notizie

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio

Novara Calcio, annullata l'amichevole contro la Giana Erminio
Il Novara Calcio comunica che la gara amichevole in programma domani, sabato 19 agosto, allo stadio Piola contro la Giana Erminio è stata annullata. Gli Azzurri sosterranno così una seduta di allenamento che si aggiungerà a quella della mattina, già in programma. Intanto arrivano due convocazioni importanti per altrettanti calciatori azzurri. La Federazione(...)

continua »

Altre notizie

Nidi di calabrone in un albero, intervento dei Vigili del fuoco

Nidi di calabrone in un albero, intervento dei Vigili del fuoco
CASTELLETTO TICINO, E' stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco di Arona sabato in tarda mattinata a Castelletto Sopra Ticino, nel Novarese. L'intervento è stato in via degli Astronauti, al fine di eliminare alcuni nidi di calabrone,  che costituivano un potenziale pericolo per le numerose persone presenti sulle sponde del lago. I vigili del fuoco hanno dovuto(...)

continua »

Altre notizie

Al via la Festa dell'Uva fragola

Al via la Festa dell'Uva fragola
SUNO - È iniziata ieri  e si concluderà il 26 agoato  la  36a edizione della Festa dell'Uva fragola, organizzata dalla Pro Mottoscarone. La tradizionale manifestazione si svolge come di consueto  all’interno di palatenda con entrata libera. Tutte le sere dalle 20 alle 24 servizio ristorante con specialità locali e musica dal vivo: questa sera(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top