Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 17 ottobre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 07 aprile 2017, 11:41 m.

Riorganizzazione Polizia Postale: il presidio novarese sarà salvaguardato

Soddisfazione della senatrice Elena Ferrara

NOVARA - Il presidio della Polizia Postale di Novara sarà salvaguardato. La conferma è arrivata nel pomeriggio di ieri, mercoledì 5 aprile, nel corso della riunione al Dipartimento di Pubblica Sicurezza sulla bozza di razionalizzazione dei Presidi della Polizia postale e delle Comunicazioni e sul Rinnovo della convenzione con Poste Italiane. 

«Accolgo con soddisfazione questa notizia che giunge al termine di un lungo percorso di riorganizzazione che ho seguito con grande attenzione e su cui ho più volte, con altri colleghi senatori, attenzionato il Governo affinché si salvaguardasse il più possibile il presidio sui territori» commenta la senatrice Elena Ferrara. 

«Ho avuto modo di apprezzare la professionalità e la competenza degli agenti di questa specialità della Polizia di Stato, da sempre in prima linea sul fronte della prevenzione ed il contrasto al cyberbullismo. Voglio ricordare soltanto la campagna educativa “Una Vita da Social” che nel corso delle sue tre edizioni ha incontrato oltre 1 milione di studenti in tutta Italia toccando circa 9mila istituti in 150 città tra cui Novara, Oleggio e Borgomanero» precisa la senatrice novarese. 

«La presenza - aggiunge Ferrara - a Torino del Compartimento della Polizia Postale per il Piemonte e la Val D’Aosta, e delle due sezioni ad Aosta e Novara, rappresentano certamente una buona notizia per il territorio».

Il documento, seppur provvisorio, prevede una nuova architettura per la Polizia Postale e delle Telecomunicazioni con 20 Compartimenti Regionali, 8 Sezioni Distrettuali e 21 Sezioni Provinciali. «Al di là dell’assetto organizzativo, su cui proseguiranno i confronti con le organizzazioni sindacali - conclude Ferrara - auspico che gli agenti della Polizia Postale vengano messi nelle migliori condizioni per svolgere un’attività davvero importante per il Paese e soprattutto per i ragazzi. Solo nel 2016 la Polizia Postale ha raccolto 235 denunce per reati riconducibili al cyberbullismo. Un presidio irrinunciabile per arginare un fenomeno che colpisce il 12% dei minori, senza contare il sommerso: ad ogni denuncia, secondo i dati della Polizia Postale, corrispondono 100 casi non segnalati». 

Articolo di: venerdì, 07 aprile 2017, 11:41 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte

Incidente a Oleggio Castello: due auto coinvolte
OLEGGIO CASTELLO, Incidente stradale tra Arona e Oleggio Castello nel pomeriggio di lunedì 16 ottobre. Il sinistro è avvenuto lungo la strada statale 142 Biellese e ha visto il coinvolgimento di due autovetture. Sul posto il personale del 118 per soccorrere i feriti, i Carabinieri di Arona, a rilevare l’incidente e i Vigili del fuoco del distaccamento di Arona per(...)

continua »

Altre notizie

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"

Partono con la "Novara romana" "I Venerdì dell'arte novarese"
NOVARA - Inizia oggi, 13 ottobre, il ciclo di incontri "I Venerdì dell'arte novarese". Alle 17.30, al Castello visconteo-sforzesco, relatrice sul tema “Novara romana: frammenti di una città” sarà Giuseppina Spagnolo, già membro della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli.(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top