Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 28 giugno 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 07 aprile 2017, 11:41 m.

Riorganizzazione Polizia Postale: il presidio novarese sarà salvaguardato

Soddisfazione della senatrice Elena Ferrara

NOVARA - Il presidio della Polizia Postale di Novara sarà salvaguardato. La conferma è arrivata nel pomeriggio di ieri, mercoledì 5 aprile, nel corso della riunione al Dipartimento di Pubblica Sicurezza sulla bozza di razionalizzazione dei Presidi della Polizia postale e delle Comunicazioni e sul Rinnovo della convenzione con Poste Italiane. 

«Accolgo con soddisfazione questa notizia che giunge al termine di un lungo percorso di riorganizzazione che ho seguito con grande attenzione e su cui ho più volte, con altri colleghi senatori, attenzionato il Governo affinché si salvaguardasse il più possibile il presidio sui territori» commenta la senatrice Elena Ferrara. 

«Ho avuto modo di apprezzare la professionalità e la competenza degli agenti di questa specialità della Polizia di Stato, da sempre in prima linea sul fronte della prevenzione ed il contrasto al cyberbullismo. Voglio ricordare soltanto la campagna educativa “Una Vita da Social” che nel corso delle sue tre edizioni ha incontrato oltre 1 milione di studenti in tutta Italia toccando circa 9mila istituti in 150 città tra cui Novara, Oleggio e Borgomanero» precisa la senatrice novarese. 

«La presenza - aggiunge Ferrara - a Torino del Compartimento della Polizia Postale per il Piemonte e la Val D’Aosta, e delle due sezioni ad Aosta e Novara, rappresentano certamente una buona notizia per il territorio».

Il documento, seppur provvisorio, prevede una nuova architettura per la Polizia Postale e delle Telecomunicazioni con 20 Compartimenti Regionali, 8 Sezioni Distrettuali e 21 Sezioni Provinciali. «Al di là dell’assetto organizzativo, su cui proseguiranno i confronti con le organizzazioni sindacali - conclude Ferrara - auspico che gli agenti della Polizia Postale vengano messi nelle migliori condizioni per svolgere un’attività davvero importante per il Paese e soprattutto per i ragazzi. Solo nel 2016 la Polizia Postale ha raccolto 235 denunce per reati riconducibili al cyberbullismo. Un presidio irrinunciabile per arginare un fenomeno che colpisce il 12% dei minori, senza contare il sommerso: ad ogni denuncia, secondo i dati della Polizia Postale, corrispondono 100 casi non segnalati». 

Articolo di: venerdì, 07 aprile 2017, 11:41 m.

Dal Territorio

Novara-Da Costa: siamo ai saluti

Novara-Da Costa: siamo ai saluti
NOVARA - Il Novara Calcio è pronto a salutare il suo capitano. Questa settimana dovrebbe concretizzarsi il passaggio di David Da Costa al Lugano. Un mese fa i primi abboccamenti, con alcune dichiarazioni del procuratore del portiere elvetico, che aveva dichiarato alla Rsi l’apprezzamento del presidente ticinese Renzetti nei confronti del suo assistito. Allora,(...)

continua »

Altre notizie

Donna scippata e ferita ad Arona

Donna scippata e ferita ad Arona
ARONA, Scippo l’altra notte ad Arona, nel Novarese. L’episodio si è registrato in corso Repubblica una ventina di minuti dopo le 4. Un malvivente ha avvicinato all’improvviso una donna, strappandole la borsetta e fuggendo quindi a piedi. La donna, una 38enne residente proprio ad Arona, a seguito dello strappo è caduta a terra, rimediando una serie di(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top