Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 21 novembre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 04 ottobre 2016, 12:02 p.

Riaperto lo Spazio Montessori Novara

"Un luogo dedicato ai bambini e ai loro genitori per crescere insieme"

NOVARA - Lo Spazio Montessori Novara riapre dopo la pausa estiva. Come ci ha spiegato la responsabile Elisa Loprete, dal 3 ottobre sono ripartite le attività per i bambini dai 6 mesi a 5 anni presso la scuola dell’infanzia Galvani in via Galvani 30. “Un luogo dedicato ai bambini e ai loro genitori per crescere insieme, per conoscere il metodo Montessori e fare attività in un ambiente preparato secondo il metodo. Lo Spazio Montessori è un progetto di Fondazione Montessori Italia, in collaborazione con l’istituto comprensivo Boroli e il comitato di genitori “Montessori-amo la scuola”.

Lo spazio è aperto tutti i lunedì e i mercoledì pomeriggio dalle 17 alle 18.30 e il sabato mattina dalle 10 alle 11.30 “ma altri orari potranno aggiungersi in base alle esigenze delle famiglie, quasi sicuramente aggiungeremo una mattina durante la settimana per i più piccoli. Stiamo poi pensando ad altre attività e incontri che si svolgeranno durante l’anno. L’anno scorso (che era anche il primo di apertura, ndr) sono transitate per lo Spazio una sessantina di famiglie, speriamo quest’anno di fare ancora meglio” ci ha detto la responsabile.

I bambini possono usare liberamente lo Spazio utilizzando i materiali, i giochi e i libri presenti. La fruizione dello spazio avviene con i genitori presenti e con la “guida” del personale educativo di Fondazione Montessori Italia. Il primo ingresso prova è gratuito, successivamente ci sono due possibilità di accesso: carnet da 4 ingressi a 28 euro da usufruire nell’arco di un mese oppure 8 ingressi a 50 euro sempre in un mese. Tutti gli ingressi devono essere prenotati perché possono accedere allo Spazio al massimo 7 bambini per volta. Per informazioni si può telefonare a Elisa Loprete tel. 335 6650064, per le prenotazioni a Paola Ceglia tel. 328 4878405, oppure visitare il sito fondazionemontessori.it o ancora la pagina Facebook Spazio Montessori Novara.

Valentina Sarmenghi 

Articolo di: martedì, 04 ottobre 2016, 12:02 p.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Lunga attesa al Dea, donna dà in escandescenze e blocca le ambulanze

 Lunga attesa al Dea, donna dà in escandescenze e blocca le ambulanze
NOVARA, Non accetta di aspettare il suo turno in Pronto soccorso e così inizia con il dare in escandescenze. È successo sabato sera al Dea di Novara.  Protagonista dell'episodio, che ha visto il necessario intervento della Polizia, Paola Labella, già al centro di analoghi episodi in centro città, tra cui l'aggressione in piazza Gramsci ad alcuni ragazzi(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top