Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 18 gennaio 2018
 
 
Articolo di: mercoledì, 21 settembre 2016, 12:30 p.

Restaurate le facciate del “Cortile degli orologi” di Villa Picchetta

Presentati i lavori che fanno parte del progetto complessivo di recupero dell’edificio

 

CAMERI - Domenica 18 settembre si è svolta l’inaugurazione del restauro delle facciate del “Cortile degli Orologi" di Villa Picchetta.
Il presidente del Parco Adriano Fontaneto ha sottolineato che il nuovo lavoro di restauro delle facciate del "Cortile degli Orologi" fa parte del progetto complessivo di recupero dell’edificio, iniziato con l’acquisto dell’immobile da parte della Regione Piemonte che lo ha destinato a diventare sede del Parco. "Recuperare la bellezza della Picchetta e renderla accessibile al pubblico è certamente uno degli obiettivi delle varie Amministrazioni del Parco in questi anni - ha detto - un progetto che ora ci vede impegnati a proseguire nel cammino intrapreso per arrivare al restauro definitivo dell’intero complesso di Villa Picchetta".

La presentazione dei lavori di restauro a cura dell’architetto Alfredo Castiglioni, direttore dei lavori di restauro delle facciate e dell’architetto Alessandra Gallo Orsi della Soprintendenza Archeologica Belle arti e Paesaggio è stata preceduta dall’intervento del dottor Rosario Mosello e del dottor Guido Dresti che hanno illustrato lo studio sulle misurazioni del tempo nel cortile degli orologi di Villa Picchetta. 

Villa Picchetta è un edificio la cui costruzione risale al XVI secolo quando venne assegnata ai Cid, nobili spagnoli, residenti a Milano. Da allora la storia della Villa si è intrecciata con la storia di Cameri, passando per le opere di bonifica agraria, alla presenza dei Gesuiti che nel XVIII secolo a Villa Picchetta approfondirono una serie di studi sul trascorrere del tempo con la realizzazione su alcune facciate dell’edificio di meridiane e orologi meccanici.
Ed è il cortile degli orologi, che si affaccia sulla strada principale che porta alla Villa, il luogo dell’intervento di restauro delle facciate che ha permesso di restituire parte dello splendore originale degli affreschi.
In particolare il recupero delle meridiane è l’elemento forse più importante del lavoro fatto in questi anni dalle mani esperte dei restauratori della ditta Gasparoli seguiti attentamente nel loro lavoro dalla Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per le Provincie di Biella, Novara, Verbano Cusio Ossola e Vercelli.
Un ringraziamento particolare e davvero sentito è rivolto ai ragazzi e ai docenti del Liceo Artistico, Musicale e Coreutico "Felice Casorati" di Novara che hanno accompagnato l'evento con l'esecuzione di brani musicali ispirati allo scorrere del tempo.
Si ricorda che l’apertura al pubblico di Villa Picchetta il sabato e la domenica dalle 14 alle 19 prosegue con l’esposizione delle mostre di “Arteparchi in rete” fino al 23 ottobre.

 

 

Articolo di: mercoledì, 21 settembre 2016, 12:30 p.

Dal Territorio

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

Igor Volley, una sconfitta che brucia

Igor Volley, una sconfitta che brucia
OSIMO - Dopo Busto anche Novara viene costretta alla sconfitta al tie break dalla Lardini Filottrano, dimostratasi in casa molto difficile da affrontare ma l’Igor non è stata sicuramente all’altezza del suo nome. Una sconfitta incredibile che brucia: la squadra azzurra, presentatasi nelle Marche in piena emergenza, ha ad un certo punto rischiato anche una più che(...)

continua »

Altre notizie

Due feriti nell'incidente lungo la sp 11

Due feriti nell'incidente lungo la sp 11
NOVARA, Ha visto il coinvolgimento di due auto, una Bmw e una Panda, oltre che di un tir, il sinistro che si è verificato giovedì mattina poco prima delle 8 lungo la strada che collega Novara a Vercelli, la sp 11, dopo il Fasoli Piante (foto Martignoni). Due i feriti. Sul posto Carabinieri di Biandrate, 118 e Vigili del fuoco, che hanno collaborato con il 118 per soccorrere(...)

continua »

Altre notizie

Per il Giorno della Memoria maratona di letture con gli studenti

Per il Giorno della Memoria maratona di letture con gli studenti
NOVARA - Una maratona di letture con gli studenti delle scuole novaresi sarà uno degli eventi clou del programma di iniziative organizzate in occasione della Giornata della Memoria dagli assessorati alle Politiche giovanili e alla Cultura del Comune in collaborazione con il Circolo dei lettori e altri enti del territorio. "L'amministrazione vive con attenzione e impegno costante(...)

continua »

Altre notizie

^ Top