Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 25 settembre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 06 aprile 2017, 5:55 p.

Renzi “sfonda” anche a Novara

Gli orlandiani non perdono la speranze aspettando il responso del 30 aprile

Un trionfo per Matteo Renzi, un consenso che qualcuno con una battuta ha voluto definire «se non proprio bulgaro, quanto meno sudamericano…». Ma sono in ogni caso numeri che devono fare riflettere. Sì, perché i congressi dei circoli del Partito Democratico nel Novarese (29 in tutto) conclusisi nella giornata di domenica scorsa, hanno più o meno confermato prima di tutto il dato nazionale di una bassa partecipazione. Se in tutta Italia i votanti sono stati poco più di 266 mila sui 449.434 iscritti al partito (affluenza del 59,3%, superiore al 55,3% di quattro anni fa, ma allora anche i “tesserati” erano quasi 90 mila in più), nella nostra provincia a partecipare sono stati in 759 su 1.335 (56,3%). In linea con questo dato Novara città (209 votanti su 363, 57,6%); decisamente superiore l’affluenza in alcuni centri come Trecate, Cameri e Castelletto Ticino, e addirittura a Fontaneto d’Agogna dove hanno partecipato tutti gli aventi diritto. Per contro, a Suno ha votato solamente il 15%, ma in questa località va ricordato che proprio recentemente il suo primo cittadino - Riccardo Giuliani - è “uscito” dal Pd per approdare nella nuova formazione di Bersani.
Soddisfazione da parte dei “renziani”, invito alla riflessione da parte dei sostenitori del ministro della Giustizia Andrea Orlando, i quali ricordano «che un votante su tre vuole un cambiamento di rotta da parte del partito». Confidando magari in un “ribaltone” in occasione delle “primarie” del 30 aprile.
Ieri sera, intanto, il Pd provinciale ha tenuto la sua “Convenzione” che ha ratificato i risultati, attribuendo 71 seggi ai “renziani” e 29 agli “orlandiani”. Nessun posto è andato, invece (neppure ricorrendo ai “resti”), alla mozione Emiliano, visto l’esiguo risultato (13 voti) ottenuto nel Novarese. In vista dell’appuntamento di fine mese, aperto ai non iscritti, i dirigenti del Pd ricordano che sino al 27 aprile i non residenti, gli extracomunitari e gli “under 18” potranno registrarsi per partecipare. A tutti gli altri basterà sottoscrivere invece un documento dichiarando di essere “elettore” del partito.
Luca Mattioli  

Articolo di: giovedì, 06 aprile 2017, 5:55 p.

Dal Territorio

Il Novara cede all’Avellino

Il Novara cede all’Avellino
NOVARA -  AVELLINO  1- 2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni, Moscati, Ronaldo (15’ st Da Cruz), Sciaudone, Di Mariano (1’ st Macheda), Maniero, Chajia (36’ st Sansone).  All.:  Corini.   AVELLINO:  Radu, Ngawa, Kresic, Migliorini, Rizzato, Laverone (33’ st Lasik), Paghera(...)

continua »

Altre notizie

Cerca di rubare un’auto: 22enne in manette

Cerca di rubare un’auto: 22enne in manette
CASTELLETTO TICINO, In manette per tentato furto di un’auto. Protagonista un 22enne italiano, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine, che ha cercato di rubare un’auto nella zona di Castelletto Ticino, nel Novarese. L’episodio durante la notte del 24 settembre. A trarre in arresto il giovane, i Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

All’Anas 160 km di strade provinciali

All’Anas 160 km di strade provinciali
BORGOMANERO - Oltre centosessanta chilometri di strade provinciali, di cui 49 riferiti alla SP 229 del Lago d’Orta, 18 della SP 142 del Biellese tra Romagnano Sesia e Arona e 42 della SP 299 della Valsesia sono in procinto di essere cedute all’Anas. Lo ha riferito il Presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi nel corso di un incontro tenutosi giovedì della(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top