Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 giugno 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 10 novembre 2016, 12:12 p.

Referendum, Giachetti al Broletto: «Riforme che inseguiamo da trent’anni»

E domani a Novara arriva l'#IoDicoNo TrenoTour

NOVARA - «Il Partito democratico non vive sicuramente un momento felicissimo, ma non il Pd in sé… E’ una comunità “ferita” da una serie di prese di posizione da parte di alcuni che pensano che, siccome con hanno più la guida del partito, possano in qualche modo “boicottarlo”. Sono gli stessi che quando avevano la maggioranza pretendevano che vi fosse lealtà e disciplina. Però penso che la comunità del Pd sia grande, forte; e che possa superare questi momenti difficili». Roberto Giachetti, vicepresidente della Camera dei Deputati venuto a Novara lunedì sera su invito del comitato “SiRiforma” per il voto favorevole al referendum sulla riforma costituzionale, ha liquidato con poche parole e un sorriso le ultime vicende legate a quanto accaduto negli ultimi giorni fra i “dem”: dal “rientro” di Gianni Cuperlo sino alla conferma delle posizioni contrarie alla riforma Renzi-Boschi da parte della “sinistra” del partito. Per il resto, in un Arengo del Broletto gremito, Giachetti, introdotto da Giuseppe Genoni, ha ribadito le principali ragioni per le quali il prossimo 4 dicembre è importante votare “Sì”: «Sono riforme che inseguiamo da trent’anni - ha detto tra l’altro - Riforme necessarie per fare in modo che l’Italia diventi più simile ad altri Paesi europei. Più semplice, dove le cose possano funzionare meglio».

Un intervento improntato essenzialmente sulla necessità di dare, nella maniera più semplice possibile, risposte a diversi quesiti in queste settimane un po’ sulla bocca di tutti: riforme dopo trent’anni di parole (prendendo quindi spunto dal titolo della serata), cominciando da spiegare perché questa riforma debba essere considerata “legittima”. Giachetti, a questo proposito, ha voluto usare le parole utilizzate dalla Corte costituzionale nella sentenza che ha dichiarato incostituzionale il “Porcellum” (“…le elezioni che si sono svolte in applicazione anche delle norme ritenute costituzionalmente illegittime costituiscono (…) un fatto concluso, posto che il processo di composizione delle Camere si compie con la proclamazione degli eletti”). Nella sostanza, per la Corte «tanto il Parlamento quanto i suoi atti sono legittimi».

Sul fronte del “no” invece domani pomeriggio fa tappa a Novara l' #IoDicoNo TrenoTour del Movimento 5 Stelle. Alle 17 in piazza Cavour i portavoce nazionali Alessandro Di Battista, Manlio Di Stefano, Roberto Fico, Vito Crimi, Carlo Sibilia, Paola Carinelli, Davide Crippa, Dalila Nesci, Ivan Della Valle, Giorgio Sorial, la portavoce in Europa Tiziana Beghin ed i portavoce regionali piemontesi Giorgio Bertola, Davide Bono e Giampaolo Andrissi parleranno con i cittadini spiegando “l'inganno del quesito truffa della 'riforma' Renzi-Verdini-Boschi. I cittadini - spiegano i pentastellati - potranno parlare con i portavoce M5S delle vere riforme che servono a questo Paese: lotta alla povertà e reddito di cittadinanza, una rete di trasporti locali efficiente, tutela del territorio, aiuti alle piccole e medie imprese, tutela del lavoro, lotta alla corruzione e le mafie, sicurezza”.

Luca Mattioli

s.d.

Leggi di più e segui tutti gli eventi sul referendum costituzionale sul Corriere di Novara  

Articolo di: giovedì, 10 novembre 2016, 12:12 p.

Dal Territorio

Oggi il Bar del Baseball

Oggi il Bar del Baseball
Oggi sul canale You Tube IL BAR DEL BASEBALL NETTUNO e sul gruppo Facebook, andrà in onda la nona puntata de: IL BAR DEL BASEBALL - EXTRA INNING. Nell'improvvisato studio dello Steno Borghese, agli ordini del duo Gianluca Marcoccio e Massimo Ciamarra e del collaboratore del Bar, Emanuele Tinari sono intervenuti l'ex bandiera e manager del Nettuno, Ruggero Bagialemani e l'utility(...)

continua »

Altre notizie

Incendio sterpaglie a San Pietro Mosezzo

Incendio sterpaglie a San Pietro Mosezzo
SAN PIETRO MOSEZZO, I vigili del Fuoco di Novara sono intervenuti oggi venerdì 23 giugno in via Galvani, a San Pietro Mosezzo, nel Novarese, per un incendio che ha interessato alcune sterpaglie prossime a un fabbricato industriale. L’incendio è stato prontamente estinto, evitando che lo stesso si propagasse alle aree vicine. Mo.c.

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top