Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 21 settembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 09 giugno 2017, 4:25 p.

Rapinò dei coetanei in treno: condanna a 3 anni e mezzo

L’episodio risale al 2008

NOVARA, Tre anni e mezzo di reclusione e 700 euro di multa. Questa la condanna inflitta nel pomeriggio di oggi, venerdì 9 giugno, in Tribunale a Novara, nei confronti di un 27enne originario della Campania, ma residente a Novara. L’uomo era alla sbarra con le accuse di rapina aggravata e di lesioni. La condanna è per il primo capo d’imputazione, mentre per le lesioni il Tribunale ha emesso sentenza di non doversi procedere.Il pm aveva chiesto una pena a 5 anni e 6 mesi e a 2.500 euro di multa, per entrambi i capi d’imputazione. Il difensore del 27enne, l’avvocato Pamela Ranghino, aveva chiesto invece in prima battuta l’assoluzione perché la prova è insufficiente e in seconda battuta il minimo della pena. «Il riconoscimento non è stato in alcun modo certo – ha sostenuto – Sicuramente quel giorno il mio assistito era presente su quel treno, ma non c’è in alcun modo certezza che sia stato lui l’autore della rapina». I fatti risalgono all’11 febbraio 2008, quando l’imputato – stando all’accusa - con altri tre giovani (a essere poi identificati furono in due, lui, all’epoca 19enne, e un minorenne), avrebbe preso di mira un gruppo di coetanei che, in treno, faceva rientro a Vercelli da una serata trascorsa a Milano. Con gli altri avrebbe circondato il gruppo di vercellesi (tre quasi coetanei), minacciandoli e intimando loro di consegnare tutto quello che avevano.mo.c.
Per saperne di più leggi il Corriere di Novara in edicola sabato 10 giugno

Articolo di: venerdì, 09 giugno 2017, 4:25 p.

Dal Territorio

Avvocato novarese in carcere per maltrattamenti

Avvocato novarese in carcere per maltrattamenti
NOVARA, Una vicenda famigliare complessa, fatta di denunce e contro denunce, ha portato nella serata di lunedì in carcere a Novara l’avvocato Alessandro Pronzello, noto legale novarese di 52 anni. L’uomo, assistito dal collega Giuseppe Ruffier, è finito in via Sforzesca per una storia di stalking e lesioni nei confronti della moglie. Il provvedimento di custodia(...)

continua »

Altre notizie

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top