Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 23 ottobre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 11 maggio 2017, 11:08 m.

Raccolta dei rifiuti, al via “Pernate si differenzia!”

Inizio della sperimentazione della "tariffa puntuale"

NOVARA - Con lo slogan “Pernate si differenzia!” prenderà il via dal prossimo giugno nella frazione novarese la raccolta sperimentale della frazione secca dei rifiuti con il sistema di “rilevazione puntuale”. L’inizio di quella che è viene considerata un’autentica innovazione, già annunciata qualche mese fa, è stata confermata ieri pomeriggio nel corso di una conferenza stampa dall’assessore al Bilancio del Comune di Novara Silvana Moscatelli, dalla presidente del Consorzio Bacino Basso Novarese e dell’Ato Rifiuti Marina Chiarelli, dal direttore generale dell’Assa Marco Zagnoli e dal quello dello stesso consorzio Francesco Ardizio.
Il progetto “Tariffa puntuale”, ha spiegato Moscatelli, costituirà per il cittadino - utente una nuova forma di pagamento «basata sul principio “chi meno inquina, meno paga”. L’obiettivo sarà di raggiungere contemporaneamente una minore pressione fiscale e un miglioramento dal punto di vista ecologico». Un esperimento che servirà anche da stimolo nei confronti dei cittadini, «rendendo il soggetto ulteriormente attivo e molto più attento rispetto alla differenziazione dei rifiuti». Una fase sperimentale che dovrebbe durare circa un anno prima essere estesa, se i risultati dovessero essere ritenuti positivi, al resto del territorio comunale. Con un risparmio ipotizzato, per l’Amministrazione, di circa 600 mila euro.
Dal 22 maggio al 5 giugno, nella sede dell’ex CdQ Pernate di via San Francesco d’Assisi 25 (preceduti da tre incontri pubblici, il primo in programma domani, venerdì 12, alle 18.30, dedicati a illustrare ai cittadini tutte le caratteristiche del progetto), inizierà la distribuzione di uno degli strumenti più innovativi, ossia i nuovi sacchetti “taggati” (ne saranno forniti 26 da 90 litri), insieme ai cassonetti con calotta utilizzabili attraverso un “badge”.
«Il messaggio che vorrei passasse - ha sottolineato invece Marina Chiarelli - è quello legato al fatto che in presenza di una novità ci si possa spaventare. In tutti i settori l’innovazione passa attraverso la sperimentazione. Auspichiamo che la popolazione possa fornire eventuali suggerimenti per un ulteriore miglioramento del servizio».
«Novara e la Bassa - ha ricordato Marco Zagnoli - sono tra i più “virtuosi” in Italia per quanto riguarda la raccolta differenziata. Il nostro obiettivo è quello di alzare ulteriormente l’asticella e abbassare quella dei costi, anche per l’utente finale».
«Oltre a ridurre quantitativamente il rifiuto indifferenziato - ha aggiunto infine Francesco Ardizio - quello della “tariffazione puntuale” è una soluzione verso la quale ci sta orientando. Noi cerchiamo di anticipare i tempi, cercando di scoprire inoltre chi è più diligente e chi meno».

Luca Mattioli

Articolo di: giovedì, 11 maggio 2017, 11:08 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

La loro barca a vela si rovescia nel Cusio: in soccorso i Vigili del fuoco

La loro barca a vela si rovescia nel Cusio: in soccorso i Vigili del fuoco
ORTA, Il forte e improvviso vento, che nel pomeriggio di oggi, domenica 22 ottobre, ha interessato il Novarese, ha messo in difficoltà due giovani del Circolo Vela Orta. I due ragazzi sono rimasti in difficoltà in mezzo alle acque del Cusio, con la loro barca a vela che si è rovesciata. Tutto è successo intorno alle 17,30. Sul posto si è recata(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top