Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 20 novembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 26 agosto 2016, 12:27 p.

Primi soldi per l’ospedale unico provinciale di Ornavasso

La Giunta regionale stanzia 6 milioni di euro

VERBANIA - Arrivano i primi soldi, 6 milioni di euro corrispondenti al 5 per cento dei 120 a suo tempo preventivati, per l’ospedale unico provinciale di Ornavasso. L’ha deciso, mercoledì mattina, la giunta regionale nella prima seduta del dopo ferie. Sono stati inseriti nell’assestamento di bilancio, che verrà approvato durante la prossima seduta.  Un atto dovuto senza il quale non sarebbe possibile presentare lo studio di fattibilità al Ministero della Salute, procedura che richiede, obbligatoriamente, l’erogazione della quota parte di competenza della Regione proponente. Per l’assessore alla Sanità, Antonio Saitta «si tratta di un ulteriore, importante passo avanti nell’iter per la realizzazione del nuovo ospedale di Ornavasso». «Appena lo studio di fattibilità sarà pronto – assicura Saitta -  potremo portare a Roma non solo i progetti, ma anche la quota di co-finanziamento regionale prevista dalla legge». 
L’intenzione della giunta regionale di proseguire sulla strada dell’ospedale unico era stata confermata, nelle scorse settimane, dal vicepresidente, e assessore al bilancio Aldo Reschigna, alla Festa dell’Unità di Villadossola. Il nuovo ospedale sorgerà in zona collinare a Ornavasso sul terreno a suo tempo individuato dagli specialisti incaricati dalla Regione. Sul piano politico locale, rimane da sciogliere l’incognita dell’atteggiamento della nuova Amministrazione di Domodossola. Lucio Fortunato Pizzi ha sconfitto il predecessore Mariano Cattrini cavalcando l’onda del risentimento per la sottoscrizione di un accordo che prevedeva, una volta ultimato il nuovo ospedale, la contemporanea chiusura dell’ospedale San Biagio di Domodossola e del Castelli di Verbania. 
Mauro Rampinini 

Articolo di: venerdì, 26 agosto 2016, 12:27 p.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Controllano l’auto sulla quale viaggia e lui insulta gli agenti: ventenne nei guai

Controllano l’auto sulla quale viaggia e lui insulta gli agenti: ventenne nei guai
NOVARA, Inizia a sbraitare e a insultare gli agenti impegnati in un controllo contro le stragi del sabato sera sulle strade del Novarese e finisce così con l’essere denunciato per diversi reati. Protagonista della vicenda, un 20enne borgomanerese, passeggero di un’autovettura, coinvolta nei controlli messi in atto dalla Polizia stradale di Arona a Novara.(...)

continua »

Altre notizie

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate

Don Camillo e Peppone? Sono a Galliate
GALLIATE - Galliate come Brescello. Sta per arrivare a Galliate una “full immersion” nelle atmosfere di Don Camillo e Peppone. E’ in allestimento proprio in questi giorni, a cura della Pro loco, una mostra itinerante, a carattere antologico, all'insegna del "Mondo piccolo" con i personaggi che hanno reso immortale l’autore Giovannino Guareschi. La mostra(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top