Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 19 settembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 26 agosto 2016, 12:27 p.

Primi soldi per l’ospedale unico provinciale di Ornavasso

La Giunta regionale stanzia 6 milioni di euro

VERBANIA - Arrivano i primi soldi, 6 milioni di euro corrispondenti al 5 per cento dei 120 a suo tempo preventivati, per l’ospedale unico provinciale di Ornavasso. L’ha deciso, mercoledì mattina, la giunta regionale nella prima seduta del dopo ferie. Sono stati inseriti nell’assestamento di bilancio, che verrà approvato durante la prossima seduta.  Un atto dovuto senza il quale non sarebbe possibile presentare lo studio di fattibilità al Ministero della Salute, procedura che richiede, obbligatoriamente, l’erogazione della quota parte di competenza della Regione proponente. Per l’assessore alla Sanità, Antonio Saitta «si tratta di un ulteriore, importante passo avanti nell’iter per la realizzazione del nuovo ospedale di Ornavasso». «Appena lo studio di fattibilità sarà pronto – assicura Saitta -  potremo portare a Roma non solo i progetti, ma anche la quota di co-finanziamento regionale prevista dalla legge». 
L’intenzione della giunta regionale di proseguire sulla strada dell’ospedale unico era stata confermata, nelle scorse settimane, dal vicepresidente, e assessore al bilancio Aldo Reschigna, alla Festa dell’Unità di Villadossola. Il nuovo ospedale sorgerà in zona collinare a Ornavasso sul terreno a suo tempo individuato dagli specialisti incaricati dalla Regione. Sul piano politico locale, rimane da sciogliere l’incognita dell’atteggiamento della nuova Amministrazione di Domodossola. Lucio Fortunato Pizzi ha sconfitto il predecessore Mariano Cattrini cavalcando l’onda del risentimento per la sottoscrizione di un accordo che prevedeva, una volta ultimato il nuovo ospedale, la contemporanea chiusura dell’ospedale San Biagio di Domodossola e del Castelli di Verbania. 
Mauro Rampinini 

Articolo di: venerdì, 26 agosto 2016, 12:27 p.

Dal Territorio

Il Novara Calcio vuole cavalcare l’onda

Il Novara Calcio vuole cavalcare l’onda
NOVARA - Due giorni per recuperare le forze. Domani sera, alle ore 20.30, il Novara sarà di nuovo in campo nel primo turno infrasettimanale di questo interminabile campionato di serie B: l’appuntamento è al “Picco” di La Spezia contro i liguri infarciti di ex, dal nuovo tecnico Fabio Gallo fino all’ultimo arrivato Francesco Bolzoni. Non sarà(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, 8 feriti tra cui un bimbo

Incidente in A4, 8 feriti tra cui un bimbo
NOVARA, Incidente stradale con tre veicoli coinvolti lunedì sera 18 settembre, intorno alle 20,40, lungo l'autostrada A4 Torino-Milano, tra i caselli di Marcallo Mesero e Novara Est, il tutto in direzione del capoluogo torinese. A rimanere ferite 8 persone, tra cui anche un bimbo di 11 anni.  Sul posto il personale sanitario, che li ha soccorsi e trasportati in alcuni(...)

continua »

Altre notizie

Concerto per For Life con Amii Stewart al Coccia

Concerto per For Life con Amii Stewart al Coccia
NOVARA, Nuova iniziativa targata For life onlus, lunedì 18 settembre, al teatro Coccia di Novara. Nel teatro novarese si terrà il “Concerto della Vita”, che vedrà protagonista Amii Stewart, cantante statunitense che da anni vive in Italia e a cui si devono successi come “Do it all again” con Mike Francis, “Knock on wood” e molti(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top