Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 22 gennaio 2018
 
 
Articolo di: mercoledì, 26 ottobre 2011, 3:06 m.

Prima udienza, a Torino, per il processo d'Appello a El Kacimi per il delitto Oropallo

Il pm ha chiesto 30 anni per omicidio volontario. Processo aggiornato a novembre

NOVARA - Aperto, ieri, martedì 25 ottobre, a Torino, il processo d'Appello nei confronti di Abdeffamad El Kacimi, 23enne di origini marocchine, condannato in primo grado lo scorso 8 marzo a 14 anni e mezzo di reclusione per l'omicidio preterintenzionale di Vincenzo Oropallo, 46enne casellante, omicidio avvenuto davanti alla trattoria di famiglia di viale Giulio Cesare, a Novara, nella serata del 21 giugno 2010.

Il pm torinese ha ribadito quanto aveva già chiesto il pm novarese in primo grado (con il rito abbreviato), ossia 30 anni di carcere per omicidio volontario, le parti civili si sono associate alla richiesta, mentre la difesa del 23enne (avvocati Maria Criaco e Giovanni Agnesina) ha chiesto di confermare la preterintenzionalità, di riconoscere le attenuanti generiche escludendo l’aggravante dei futili motivi (e di annullare l’ordine di espulsione dall’Italia, "perché - hanno più volte spiegato gli avvocati anche in passato - è cittadino italiano").

Il processo d’Appello è stato, quindi, aggiornato al prossimo 8 novembre. L’udienza a Torino è durata poco più di 3 ore. Prima sono stati esposti i fatti, quindi c'è stato l'intervento del pm, delle parti civili e, infine, dei legali dell’imputato El Kacimi. Durante l'udienza, su richiesta delle parti civili, è stato anche mostrato il coltello usato per il delitto.

In primo grado El Kacimi, come anticipato, era stato condannato a 14 anni e mezzo per omicidio preterintenzionale con l’aggravante dei futili motivi.

 

Paolo Viviani

Monica Curino

Articolo di: mercoledì, 26 ottobre 2011, 3:06 m.
Articoli correlati Omicidio Luckasz in Appello: un tradimento scagionerebbe il presunto mandante dell’omicidio (1) Frazioni ed ex sedi di Quartiere: il punto dell’assessore Agnesina (1) Al Piccolo Coccia sarà svelato il progetto Comune di Novara-Agil Volley (1) Approda in appello il processo Staffieri (1) Rapinato un bar di Garbagna Novarese (1) Delitto Oropallo, accusa e difesa presentano ricorso in Appello (1) Delitto Oropallo: in Assise al via il processo (1) Omicidio Oropallo: 14 anni e mezzo per il 23enne che lo accoltellò (1)

Tags: Oropallo, trattoria, casellante, appello, agnesina, criaco

Dal Territorio

Due denunciati per guida sotto effetto di droghe in viale Dante

Due denunciati per guida sotto effetto di droghe in viale Dante
NOVARA, Due denunce a piede libero per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. Questo l’esito dei controlli eseguiti dalla Polizia stradale di Borgomanero lo scorso 11 novembre a Novara, nella zona di viale Dante. Si tratta di controlli eseguiti con il camper medico della Questura e con personale della stradale. I risultati sono arrivati in questi giorni.(...)

continua »

Altre notizie

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!

Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere!
NOVARA - Il Probiotical Rugby Novara torna a vincere! Si è conclusa 30 a 26 la partita che i novaresi hanno giocato ieri pomeriggio, domenica 21 gennaio, contro l’Amatori & Union Rugby Milano in casa, al campo Leone Laurenti. Queste le formazioni del match, arbitrato da Pierangelo Savio di Torino: per il Probiotical Cerutti Michele, Stofella Andrea, Battaglia Giulio, Vicari(...)

continua »

Altre notizie

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto

Ragazzi Harraga, mostra al Broletto
NOVARA - Martedì prossimo verrà inaugurata al Broletto “Sguardi sui ragazzi harraga”, la mostra fotografica che racconta del progetto pilota, partito da Palemo, di accoglienza e, soprattutto d‘inserimento lavorativo e abitativo, dei giovani migranti che giungono in Italia soli. L’iniziativa è curata dal Ciai (Centro Italiano aiuti(...)

continua »

Altre notizie

I sentieri del vino Boca e l’Unesco

I sentieri del vino Boca e l’Unesco
Una cartina per favorire la conoscenza a livello internazionale di un territorio storico del Novarese e i suoi vini preziosi. Dalla collaborazione tra Il Club per l’Unesco Terre del Boca e i produttori del Boca doc è nata “I sentieri del vino. Percorsi tra i vigneti del Boca doc”. La cartina,  è stata presentata ufficialmente prima di Natale nella(...)

continua »

Altre notizie

^ Top