Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 20 ottobre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 06 gennaio 2017, 9:54 m.

Prende il via “Novara Dance Experience”

I grandi del balletto si raccontano, si inizia con Carla Fracci

NOVARA - Dance Hall, centro per la diffusione della cultura della danza diretto da Francesco Borelli, in collaborazione con la Lilt Novara Onlus e con il patrocinio del Comune di Novara, presentano “Novara Dance Experience”, un progetto della durata di un anno e mezzo, finalizzato alla promozione del balletto in tutte le sue forme e al sostegno del “Progetto in Rosa: tutti insieme per la Breast Unit”.
Il programma si sviluppa attraverso una serie di eventi articolati in un ventaglio di incontri con grandi artisti e personaggi noti del mondo della danza e dello spettacolo teatrale e televisivo. Sono previste due serie di eventi: la prima da gennaio ad aprile 2017 e la seconda da ottobre a giugno 2018.

Novara Dance Experience si apre con l’eccellenza della danza a livello internazionale: Carla Fracci, ballerina di fama mondiale, étoile del Teatro alla Scala e protagonista indiscussa della danza degli ultimi sessant’anni, il 14 gennaio sarà ospite della città di Novara nelle splendida cornice dell’Arengo del Broletto. A omaggiarla un folto parterre di ospiti quali Anna Maria Prina, Sabrina Brazzo, Andrea Volpintesta, Bruno Vescovo, Aldo Masella e Roberto Fascilla, nomi straordinari del balletto mondiale appositamente presenti per applaudire la “signora della danza”.
Gli appuntamenti successivi prevedono la presenza di numerosi altri grandi personaggi della danza teatrale e televisiva: Luciana Savignano, altro nome di spicco del Balletto, étoile della Scala formatasi tra Milano e  Mosca, che presenterà il suo libro “L’eleganza interiore” scritto con  Emanuele Burrafato, danzatore e autore; Lorella Cuccarini, prima ballerina e celebre conduttrice di  importanti show televisivi (Fantastico, Festival, Buona Domenica, La Stangata, Uno di Noi, Domenica In) e di numerosi spettacoli  teatrali (Grease, Sweet Charity, Il Pianeta proibito, Rapunzel); Luciano Cannito, coreografo e regista nei teatri di tutto il mondo, nonché direttore artistico del Balletto di Napoli, del Balletto di Roma, e del Teatro San Carlo di Napoli e, infine, docente dello show televisivo “Amici”; Rossella Brescia, ballerina attiva sia nel mondo teatrale che televisivo (Buona Domenica, Amici, ecc), conduttrice televisiva e radiofonica, attrice e insegnante di danza; Oriella Dorella, étoile scaligera, prima ballerina televisiva e celebre interprete del balletto “La Strada”; Alessandra Celentano, danzatrice, maître e docente della scuola di Amici di Maria De Filippi; Giuseppe Picone, ballerino di fama mondiale e attuale direttore del Corpo di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli.
Gli incontri della seconda parte del progetto - ottobre 2017 / giugno 2018 – saranno, inoltre, intervallati da tre importanti stages tenuti con i maggiori esponenti del balletto classico, moderno e contemporaneo.

L’obiettivo comune di tutti gli eventi è quello di promuovere e diffondere la cultura  della danza nella città di Novara, già molto attenta a questa forma d’arte, attraverso la scoperta della vita di questi straordinari personaggi che si racconteranno di persona, offrendo ai propri interlocutori una prospettiva assolutamente privilegiata.

Il momento artistico e di celebrazione dei personaggi avrà inoltre un’importante finalità sociale in quanto legato a Lilt Novara Onlus a cui sarà devoluto parte del ricavato della vendita dei biglietti per ogni evento.
“In questa splendida cornice – afferma Giuseppina Gambaro Presidente di Lilt Novara - ringraziamo tutte le celebrità e gli artisti del mondo della danza che con la loro squisita sensibilità e generosità  hanno aderito all’evento devolvendo il ricavato al “Progetto  in Rosa”  della LILT per la  “Breast Unit “ di Novara”, nonché Francesco Borelli, ideatore e organizzatore dell’evento per averci fatto partecipe di questa splendida iniziativa”.
Primo appuntamento quindi sabato 14 gennaio alle 17.30 nella sala dell'Arengo del Broletto. I biglietti sono in vendita a 8 euro presso Il Broletto Food and Drink, Lilt Novara Onlus in via Pietro Micca 55 e alla Tabaccheria e Ricevitoria Manzini in viale Buonarroti 8. Per prenotazioni si possono chiamare i numeri  348/8138366 oppure 349/8409542.

v.s.

Articolo di: venerdì, 06 gennaio 2017, 9:54 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Fiamme in un cantiere edile a Suno

Fiamme in un cantiere edile a Suno
SUNO, Un incendio ha interessato nel tardo pomeriggio di giovedì 19 ottobre un sollevatore telescopico presente in un’area di cantiere edile in via Mottoscarone a Suno, nel Novarese. L’allarme è scattato intorno alle 18,50. Sul posto una squadra dei Vigili del fuoco del Comando di Novara, del distaccamento di Borgomanero. Il tempestivo intervento, con(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top