Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 05 dicembre 2016
 
 
Articolo di: domenica, 18 marzo 2012, 6:41 m.

Premio "Novara Città Sicura" 2012 al 118

Il presidente della Regione Cota sulla riforma sanitaria

NOVARA - «Sono convinto che il 118 sia il fiore all'occhiello e il punto fondamentale del nostro sistema sanitario. Per questa ragione condivido la scelta che ha spinto il Lions a consegnare a questa realtà l'edizione 2012 del premio “Novara Città Sicura”. Non solo. Viste le sue peculiarità e la sua estrema importanza è un servizio che sarà da potenziare e che, anzi, confermo verrà concretamente rafforzato già in futuro».

A parlare è il governatore della Regione Piemonte, Roberto Cota, intervenuto giovedì sera all'albergo Italia alla consegna del premio “Novara Città sicura”, riconoscimento istituito nel 2006 dal Lions Club Novara Ticino e che quest'anno è stato consegnato al Servizio di emergenza sanitaria territoriale. A ritirarlo, il direttore del servizio, la dottoressa Egle Maria Valle, che ha ricevuto dal presidente Renzo Inghilleri (apprezzato penalista novarese) il contributo per l'acquisto di un personale computer e la targa che simboleggia il riconoscimento, nato nel 2006 sotto la presidenza Lions di Giorgio Galli. A ricordare le origini del premio proprio Inghilleri, un premio che inizialmente riservato ai corpi di Polizia impegnati sul territorio novarese, quest'anno va a un'altra realtà che, comunque, si occupa di sicurezza. «Come Lions Club Novara Ticino - ha evidenziato Inghilleri - riteniamo che il concetto di sicurezza, certo ricollegabile in via diretta all'opera svolta dalle Forze dell'Ordine, possa e debba avere un significato più ampio, che riguarda anche la salute dei cittadini».

Un concetto di sicurezza ripreso anche dagli interventi dei presenti, dal sindaco di Novara, Andrea Ballarè, all'assessore provinciale Alessandro Canelli, passando per il direttore dell'ospedale Maggiore, Mario Minola. Presenti anche il comandante provinciale dell'Arma, colonnello Giovanni Spirito e il comandante del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza, maggiore Alberto Canu.

Cota ha, quindi, parlato della riforma sanitaria e dell'organizzazione futura dei servizi d'emergenza.

«In tema di 118 saranno acquistate nuove ambulanze e si organizzerà il servizio in modo che i nostri elicotteri possano intervenire anche durante le ore della notte. E poi – ha continuato Cota – abbiamo intenzione di dare il via al concetto di ospedali in rete, un fattore che eliminerà gli sprechi e che renderà senza ombra di dubbio la nostra sanità sempre più efficiente. Quando sono arrivato c'era una spesa enorme a livello di sanità e abbiamo così dovuto intervenire immediatamente. Da alcuni dati in nostro possesso, dal 90 al 93% degli accessi al Pronto soccorso sono tutti codici bianchi o verdi, quindi per problemi di lieve entità. Vuol dire che chi si è recato al Dea è perché non ha trovato il medico di base. Qualcosa quindi non funziona. Occorre che la medicina di base funzioni sempre e tutto il giorno. Dobbiamo trasformare questa sanità, anche perché le esigenze, rispetto a 20-30 anni fa, sono mutate. La durata media della vita si è allungata e pertanto emergono nuove necessità. Per la prima volta la spesa sanitaria è sotto controllo dopo 15 anni. Occorre seguire necessità oggettive, non quelle dei primari. Se c'è una struttura complessa con solo 10 posti letto, è evidente che non risponde a una reale necessità della gente, ma solo alle necessità del primario. Al popolo non interessa nulla se c'è una chirurgia sanitaria e una universitaria. La gente vuole solo essere curata al meglio. Nella riforma in discussione in Consiglio regionale prevediamo l'esistenza di sei grandi reti, per eliminare doppioni e sprechi, sei reti che tengano conto delle reali esigenze del territorio. Non esiste un ospedale di Borgomanero che fa concorrenza a quello di Novara. Non ci sarà mai una situazione del genere. Fondamentale non è avere il nosocomio sotto casa, ma disporre, semmai, di una rete che sia al servizio di tutto, che liberi anche risorse per la sanità del territorio e per quella post acuzie. A Novara sarà realizzato il nuovo ospedale: c'è già il finanziamento. Perché occorre? Perché quello esistente è molto vecchio. Sarà una struttura al servizio di gran parte del Piemonte e anche probabilmente della vicina Lombardia, un vero ospedale hub per una grande parte di popolazione. I due nosocomi maggiori saranno a Novara e a Torino, con le principali specializzazioni e precise eccellenze (se in un incidente un ferito riportasse gravi e complicati traumi alla testa, è naturale che venga portato a Novara, dove c'è un eccellente reparto di Neurochirurgia). Tutti gli altri ospedali saranno più piccoli e lavoreranno ciascuno nelle sei grandi reti che creeremo. Niente più, dunque, doppioni e una sanità che punta alla concretezza, all'efficienza e al risparmio».

Valle, che ha ricevuto il riconoscimento al 118 con la motivazione: "Al personale del servizio di emergenza sanitaria territoriale di Novara che da anni, con competenza, dedizione e grande umanità, si impegna efficacemente nel garantire, sul territorio, la tutela, in prima istanza, del bene primario della salute dei cittadini", ha ricordato la storia del servizio di Emergenza 118.

Monica Curino

Articolo di: domenica, 18 marzo 2012, 6:41 m.
Articoli correlati Incidente a Dormelletto: auto contro moto (1) Centauro esce di strada nella zona di Caltignaga (1) Ghemmese muore in un incidente in Valsessera (1) Pensionato cade da una scala a Fontaneto: grave (1) In Rianimazione il giovane investito sulla statale tra Novara e Trecate (1) Seconda edizione del Premio Molinario (1) Premio scolastico Ettore Marcoli al via (1) Uomo accoltellato a Cerano (1) Ciclista muore per un malore mentre percorre la regionale 11 (1) Tragico schianto nel Milanese: muore operatrice sanitaria di Trecate (1) Sinistro sull'A4: due mezzi coinvolti, 8 feriti (1) Novarese di mezza età malmenato in centro a Novara (1) Scontro tra auto tra Omegna e Pettenasco: muore 15enne (1) Incontro a Borgomanero con le associazioni del soccorso e il 118 (1) Incontro a Borgomanero con le associazioni del soccorso e il 118 (1) Trecate. Incidente alla rotonda del Celebrità, un ferito lieve (1) Scontro tra più veicoli lunedì mattina in corso Vercelli (1) La Provincia di Novara premiata con la Conca di Leonardo (1) Racconta il tuo Piemonte (1) Nasce il premio giornalistico "Novara diventa, la tradizione di innovare" (1) Seconda edizione per il Premio Cavalierato Giovanile del Vco (1) Premiati i primi classificati del Premio “Vetrina di Natale 2011” (1) Sarpom premia l’eccellenza scolastica (1) “Terra degli aironi”: il premio alla carriera ad Alberto Bevilacqua (1) “Vetrina di Natale 2012”: al via la seconda edizione per premiare la fantasia più natalizia (1) Premio “Piero Piazzano”: si torna a parlare al femminile con la vincitrice Silvia Bencivelli (1) Premio “Impresa: femminile singolare” (1) Premio “Vetrina di Natale 2011”: quale sarà il negozio più segnalato dai nostri lettori? (1) Premio Paniscia di poesia: i vincitori (1) Premio Franco Panarotto a cinque giovani piccole medie imprese (1) I dieci anni del Premio Piero Piazzano (1) Alla professoressa Grilli della Università Avogadro il premio Francantonio Berté (1) Premio dei Lincei per le Scienze filosofiche al professor Paganini dell’Avogadro (1) Il “Premio Chiara” sbarca a Verbania (1) Un successo l’anteprima verbanese del Festival del Racconto (1) I “Nu de Dos Arte” vincitori del Premio Giovani Artisti 2011 (1) Serie di incidenti giovedì pomeriggio nel Novarese (1) Serie di incidenti giovedì pomeriggio nel Novarese (1) Cambio al vertice del Lions Club Borgomanero con Maurizio Huber (1) Passione e idee, studenti disegnano la pace (1) Appuntamento in piazza Puccini con Pierino occhialino (1) Piantumazione di sessanta alberi (1) Dopo il cd benefico, al Cav un assegno firmato Lions e Fondazione BpN (1) Torna a Novara “Pierino occhialino” (1) Hillebrand e Sciatori ciechi benemeriti verbanesi 2012 (1) Al Conservatorio concerto jazz benefico con i club Lions novaresi (1) Sant'Antonio, festa degli animali (1) Saluzzo: "Il sistema Giustizia soffre da molti anni" (1) E' allerta per forti piogge su tutto il Piemonte (1) 3 milioni di euro per genitori lavoratori (1) Il “Sigillum Comunitatis Novariae” a Cota, De Salvo e Zanetta (1) In arrivo i fondi per il porto d'interscambio dell'idrovia a Arona (1) Carroccio provinciale agli Stati generali sabato 17 a Novara (1) Si parlerà di sanità in Piemonte alla Soms di Borgomanero venerdì 13 aprile (1) Il presidente della Regione Cota invia i suoi saluti ai piemontesi (1) 70 bambini visitati grazie al camper di “Pierino occhialino” (1) Apertura dell’anno lionistico: XVIII congresso a Novara (1) Incidente auto contro moto a Novara (1) Un morto e due feriti in un incidente a Casalvolone (1) Ferite di media gravità per un motociclista a Varallo Pombia (1) Finisce all'ospedale, dopo aver sorpreso i ladri nel suo garage (1) E' un artigiano di Arona la vittima dell'incidente sul lavoro a Suno (1) Auto esce di strada in tangenziale (1) Grave centauro in un incidente in via Boroli (1) Un ferito in un incidente stradale sulla tangenziale (1) Ferite di media gravità per un ciclista investito a Gozzano (1) Mortale lungo l'A4 questa mattina (1) Progetto "Martina, parliamo ai giovani di tumore" (1) San Leonardo al centro del service del Lions Club Borgomanero Host (1) Ospedale di Arona: tante novità (1) Due incidenti, mercoledì pomeriggio, ad Arona e Momo (1) 64enne novarese vittima di un incidente a Santhià sull'A4 (1) Due motociclisti in Rianimazione a seguito di un incidente nel Novarese (1) Cota, Zanetta e De Salvo Novaresi dell'Anno 2011 (1)

Tags: roberto cota, lions, 118, egle valle, premio, novara città sicura

Dal Territorio

Legge regionale sulle cave: sanzioni serie, controlli reali e una seria programmazione

Legge regionale sulle cave: sanzioni serie, controlli reali e una seria programmazione
NOVARA, Sanzioni serie, maggiore equilibrio con l’ambiente, controlli concreti e, soprattutto, un livello unico di programmazione. Sono questi gli elementi cardine della nuova legge regionale 23/2016 sul settore estrattivo e sul mondo delle cave, approvata solo da qualche settimana. Una normativa che arriva dopo ben 38 anni; l’ultima legge regionale in materia era infatti datata(...)

continua »

Altre notizie

L’Igor fa il bis: sbancata Monza

L’Igor fa il bis: sbancata Monza
MONZA - L’Igor Novara riprende la sua marcia positiva e infila a Monza il suo secondo successo consecutivo, quarto in stagione, regolando in quattro set le brianzole della Saugella. Un match vinto in rimonta dopo un avvio in salita, costato il primo set nel quale la verve e la fase difensiva impressionante delle lombarde ha frenato le novaresi. Poi, messo a regime il motore, modificate(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti del weekend a Novara e dintorni

Gli appuntamenti del weekend a Novara e dintorni
Sabato 5 Novembre   A Novara alla Libreria IBS di corso Italia alle 10,30 laboratorio creativo sui decori natalizi con Manuela Gatti. Al Circolo dei lettori alle 18 presentazione del libro "Cuochi sull'orlo di una crisi di nervi" (Terre di Mezzo) di Valerio Massimo Visintin, con la blogger Samantha Cornaviera, blogger. Un quarto di secolo al ristorante, sempre in incognito e(...)

continua »

Altre notizie

Lago Maggiore “soffocato” dalle microplastiche

Lago Maggiore “soffocato” dalle microplastiche
ARONA - «Mancano sistemi di depurazione efficienti e serve una maggiore consapevolezza nella gestione e nello smaltimento dei rifiuti domestici e delle attività produttive». Il monito è di Legambiente - Goletta dei laghi, che ha presentato in questi giorni il dossier sulla presenza di microplastiche nelle acque. Nel Verbano e Sebino le più alte(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top