Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 21 luglio 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 07 giugno 2017, 12:39 p.

Premiate le classi vincitrici del concorso “Disegnavolley”

Vince la 1A della scuola Rodari di Novara

NOVARA - Sono state premiate nella sala consiliare del Municipio le classi vincitrici del progetto “Disegnavolley”, il concorso di disegno lanciato dalla Igor Volley nelle scuole primarie cittadine, cui hanno aderito sei diversi istituti per un totale di diciotto classi. Gli elaborati prodotti dagli alunni, sono stati il frutto degli incontri compiuti nelle scuole dalla società azzurra in collaborazione con il Team Volley Novara. Ad aggiudicarsi il primo premio è stata la classe 1A della Rodari di Novara, mentre al secondo posto si è classificata la classe 1 della scuola primaria di Garbagna Novarese. Terzo posto ancora per una classe della Rodari, la 5A. A margine, è stato anche assegnato un premio per l’originalità alla scuola Rigutini di Novara. A tutti gli alunni delle classi vincitrici sarà donato un kit di pittura, oltre ad altri premi “didattici” tra i quali dvd e libri.

"Crediamo che l’interscambio tra una società sportiva di assoluta eccellenza e le scuole del territorio sia un fattore eccezionale, positivo ed educativo – spiega il vicesindaco  Angelo Sante Bongo, che ha anche la delega all’Istruzione – sia in termine di trasmissione di valori, sia per le valenze di carattere medico che ha la promozione della pratica sportiva. Insegnare ai bambini a fare sport fin da piccoli vuol dire educarli a stili di vita sani e positivi, cosa che risparmierà loro da adulti qualche problema di salute". 
"La Igor Volley si conferma attenta non solo all’aspetto sportivo – aggiunge l’assessore allo Sport, Federico Perugini – ma anche e soprattutto a quelli che sono i valori, educativi, sociali e legati alla salute, che lo sport è in grado di trasmettere. Grazie alla collaborazione con il Team Volley Novara, la Igor Volley è riuscita a portare nelle scuole cittadine le sue campionesse, affinché queste potessero spiegare ai bambini come sia la vita di un atleta professionista e, soprattutto, quali profondi valori umani ed educativi è in grado di trasmettere lo sport. Francesca Piccinini e compagne hanno donato a questa città lo Scudetto ma hanno anche regalato a tanti bambini un’esperienza unica, che ricorderanno per sempre". 

Articolo di: mercoledì, 07 giugno 2017, 12:39 p.

Dal Territorio

Novara Calcio, un raduno “particolare”

Novara Calcio, un raduno “particolare”
GRANOZZO - C’era una volta il raduno… Una sorta di primo giorno di scuola in cui giocatori e tecnici, vecchi e nuovi, riapparivano d’incanto tutti abbronzati per la curiosità dei tifosi, attratti soprattutto dal cercare di associare cognomi a facce non ancora conosciute. Domenica è andato in scena un raduno molto singolare del Novara Calcio 2017-18.(...)

continua »

Altre notizie

Tema sicurezza: interventi di Pd, Io Novara e Forza Italia

Tema sicurezza: interventi di Pd, Io Novara e Forza Italia
NOVARA, Tema sicurezza. Ben due interventi oggi da parte di due gruppi consigliari a Palazzo Cabrino, sede del Comune di Novara. A intervenire sull’argomento, il Pd e Io Novara.“La sicurezza è una cosa seria. Che non si affronta con gli interventi “una tantum” e i proclami ideologici – scrivono dal Partito democratico - Siamo rimasti stupiti di fronte a(...)

continua »

Altre notizie

Midsummer, grande jazz sul lago

Midsummer, grande jazz sul lago
Primo appuntamento oggi, martedì 18 luglio, nel parco di Villa La Palazzola, con Midsummer Jazz Concerts, dal 18 al 21 a Stresa, sabato 22 e domenica 23 luglio al Teatro “Il Maggiore" di Verbania. Ad aprire la rassegna jazz, giunta alla sesta edizione e inserita nel cartellone di Stresa Festival, sono il pianista spagnolo Chano Dominguez, Horacio Fumero al contrabbasso e David(...)

continua »

Altre notizie

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone

Lunga Notte di Arona: massima sicurezza per accogliere 25mila persone
ARONA - Massima sicurezza, ma senza censura al divertimento, per la Lunga Notte del weekend. A seguito dei recenti fatti di Torino sono aumentati i controlli in occasione di manifestazione con forte afflusso di persone. E la Lunga Notte non sarà da meno. «Già dall’anno scorso sono stati messi in atto protocolli di prevenzione in modo da far svolgere con(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top