Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 23 giugno 2017
 
 
Articolo di: martedì, 11 ottobre 2016, 12:46 p.

Politiche transfrontaliere, incontro nella sede della Provincia del Vco

Dopo il recente referendum promosso da Lega Ticinese e UDC

VERBANIA - Il recente referendum promosso da Lega Ticinese e UDC ha complicato ulteriormente le trattative in corso tra i Governi italiano e svizzero in tema di politiche transfrontaliere. Per affrontare la questione il presidente della Provincia del Verbano Cusio Ossola ha convocato lo scorso venerdì 7 ottobre,  presso la sede del Tecnoparco, un tavolo provinciale. 

Nel corso dell’incontro,  presenti, oltre ovviamente la Provincia rappresentata dal presidente Costa, i rappresentanti dei lavoratori frontalieri in attività e pensionati, i rappresentanti sindacali, il vicepresidente della Regione, Aldo Reschigna e l'onorevole Enrico Borghi, sono stati ripercorsi gli avvenimenti degli ultimi mesi mettendo in evidenza come le iniziative ticinesi, volte a porre delle limitazioni nella libera circolazione delle persone, provochino inevitabilmente delle complicanze nella prosecuzione dei negoziati in corso.

In merito ai nuovi accordi fiscali, su sollecitazione dei rappresentanti sindacali, è stata rimarcata, ancora una volta,  la necessità di riaprire i termini della cosiddetta "voluntary disclosure" al fine evitare il rischio di una doppia tassazione del fondo di previdenza (denominato comunemente II pilastro), della rendita derivata dal pre-pensionamento e delle rendite derivate dalle pensioni di invalidità, riproponendo la possibilità ai contribuenti di usufruire di una tassazione al 5%.

L'onorevole Borghi ha confermato che l'approvazione in Parlamento di una sua mozione, avvenuta nei mesi scorsi, permetterà al Governo di riaprire i termini di un'intesa fiscale che tenga conto della peculiarità del lavoro frontaliero con provvedimento specifico nella prossima Legge di Stabilità, prevista in approvazione entro la fine di questo mese. Tutti i presenti hanno, pertanto, condiviso la necessità di rifare il punto della situazione a provvedimento approvato iniziando però fin da subito un'azione informativa capillare volta a scongiurare la scarsa adesione al concordato riscontrata entro la passata scadenza.

v.s.

Articolo di: martedì, 11 ottobre 2016, 12:46 p.

Dal Territorio

Oggi il Bar del Baseball

Oggi il Bar del Baseball
Oggi sul canale You Tube IL BAR DEL BASEBALL NETTUNO e sul gruppo Facebook, andrà in onda la nona puntata de: IL BAR DEL BASEBALL - EXTRA INNING. Nell'improvvisato studio dello Steno Borghese, agli ordini del duo Gianluca Marcoccio e Massimo Ciamarra e del collaboratore del Bar, Emanuele Tinari sono intervenuti l'ex bandiera e manager del Nettuno, Ruggero Bagialemani e l'utility(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A26, auto ribaltata

 Incidente in A26, auto ribaltata
CUREGGIO, I vigili del Fuoco della sede di Borgomanero e della sede volontaria di Romagnano Sesia oggi 22 giugno sono intervenuti sull’autostrada A26, nel comune di Cureggio, nel Novarese, a seguito di un incidente stradale, che ha visto coinvolti due veicoli. un'auto si è ribaltata sulla carreggiata. L’incidente ha fatto registrare un ferito lieve. In breve(...)

continua »

Altre notizie

Week end ricco di eventi a Novara

Week end ricco di eventi a Novara
NOVARA – Weekend ricco di eventi a Novara. Alle 10 di domani, sabato 13 maggio, è in programma l’inaugurazione della Fiera Campionaria che rimarrà allestita in viale Kennedy fino al 21 maggio. Tante e interessanti come sempre le realtà presenti: ci sarà anche il Corriere di Novara con un suo stand e tanti eventi e incontri. Sempre domani il Lions(...)

continua »

Altre notizie

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta

Laghi: quattro vele per l’alto Verbano e Orta
Novità per la “Guida blu”, che certifica il meglio dei mari e dei laghi italiani,  realizzata da Legambiente e Touring Club italiano. Quest’anno le località marine e lacustri sono state raggruppate in comprensori turistici, e non assegnando le tradizionali vele ai singoli comuni, perché «chi va in vacanza non si ferma al confine(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top