Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 19 settembre 2017
 
 
Articolo di: mercoledì, 28 settembre 2016, 3:22 p.

PhotoComics 2016, il migliore è Enrico Signorelli

Alla Riseria esposizione e premiazione dei vincitori

NOVARA - Si è svolta nel weekend, presso il centro culturale La Riseria di Novara, l’esposizione e la premiazione dei lavori in concorso per la 4° edizione del contest fotografico PhotoComics, progetto ideato e realizzato dall’associazione CreAttivi - Officina di idee e finanziato dal Bando Aggregazione 2016 della Provincia di Novara con il patrocinio del Comune di Novara.

Durante la giornata di sabato sono stati assegnati, davanti ad un folto pubblico, i premi per la categoria “Giuria Ufficiale”, “Giuria Popolare” ed uno speciale premio per il miglior fotografo Under 30.

I fotografi vincitori, selezionati dalla giuria ufficiale tra le oltre 150 fotografie giunte alla segreteria del concorso, sono stati: Enrico Signorelli, vincitore di questa edizione di PhotoComics (nella foto), Edward Roncarolo, secondo classificato, Massimiliano Caligaris, terzo classificato e Adelaide Mossina, giudicata miglior fotografa nella categoria “Under 30”.

I premiati della categoria “Giuria Popolare”, basata invece sui voti online ricevuti sulla pagina Facebook del concorso, sono stati: Gabriele Moggia, Adelaide Mossina ed Emiliano Maiolo. La giuria di quest’anno era composta da: Alessandro Binotti (presidente del centro culturale La Riseria), Edoardo Brustia (consigliere comunale), Miriam Giustizieri (critico d’arte), Alessia Gatta (fotografa e docente presso ACME), Andrea Berengan (fotografo e docente presso “Attico delle Arti”).

“Anche quest’anno non possiamo che essere pienamente soddisfatti dell’esito del contest fotografico PhotoComics - commenta Davide Dagosta di CreAttivi - in virtù dell’ottimo riscontro avuto in termini di partecipanti, impreziosito da una massiccia presenza di giovani under 35, e della considerevole affluenza di pubblico che nel weekend è venuta a visitare la mostra”.

“Sono molto contento per la buona riuscita dell’iniziativa e onorato di aver fatto parte della giuria - aggiunge il consigliere comunale Edoardo Brustia - Personalmente ho trovato PhotoComics affascinante e al tempo stesso originale, unico, e soprattutto capace di coinvolgere anche giovani e giovanissimi, soprattutto nel fine settimana”.

v.s.

Articolo di: mercoledì, 28 settembre 2016, 3:22 p.

Dal Territorio

Il Novara Calcio vuole cavalcare l’onda

Il Novara Calcio vuole cavalcare l’onda
NOVARA - Due giorni per recuperare le forze. Domani sera, alle ore 20.30, il Novara sarà di nuovo in campo nel primo turno infrasettimanale di questo interminabile campionato di serie B: l’appuntamento è al “Picco” di La Spezia contro i liguri infarciti di ex, dal nuovo tecnico Fabio Gallo fino all’ultimo arrivato Francesco Bolzoni. Non sarà(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, 8 feriti tra cui un bimbo

Incidente in A4, 8 feriti tra cui un bimbo
NOVARA, Incidente stradale con tre veicoli coinvolti lunedì sera 18 settembre, intorno alle 20,40, lungo l'autostrada A4 Torino-Milano, tra i caselli di Marcallo Mesero e Novara Est, il tutto in direzione del capoluogo torinese. A rimanere ferite 8 persone, tra cui anche un bimbo di 11 anni.  Sul posto il personale sanitario, che li ha soccorsi e trasportati in alcuni(...)

continua »

Altre notizie

Concerto per For Life con Amii Stewart al Coccia

Concerto per For Life con Amii Stewart al Coccia
NOVARA, Nuova iniziativa targata For life onlus, lunedì 18 settembre, al teatro Coccia di Novara. Nel teatro novarese si terrà il “Concerto della Vita”, che vedrà protagonista Amii Stewart, cantante statunitense che da anni vive in Italia e a cui si devono successi come “Do it all again” con Mike Francis, “Knock on wood” e molti(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top