Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 21 ottobre 2017
 
 
Articolo di: martedì, 08 agosto 2017, 9:42 m.

Perde il portafogli, fa la denuncia e lo arrestano

Fermato il senegalese che aggredì due ragazzi a Omegna

OMEGNA - E’ stato arrestato a Trapani il secondo due rapinatori che, a fine giugno, avevano aggredito due minorenni a Omegna. Papa Ibrahimma Samb, il giovane senegalese che era riuscito a dileguarsi, s’è presentato alla questura della città siciliana per denunciare il furto del portafogli e dei documenti di identità. Ignaro che, nei suoi confronti, il tribunale di Verbania aveva emesso un mandato di cattura. Il provvedimento nei suoi confronti è emerso dai controlli effettuati nella questura trapanese. Immediato l’arresto, poi convalidato dal gip, e il suo trasferimento nel carcere di San Giuliano.

L’aggressione ai due ragazzi di Omegna era avvenuta una domenica pomeriggio di maggio nei pressi della ludoteca. I due avevano avvicinato i ragazzi, li avevano costretti a consegnar loro il telefonino e i pochi soldi che avevano con sé. Poi, insoddisfatti dell’ammontare del denaro, ne avevano trattenuto uno come ostaggio intimando all’altro di procurarsi dell’altro denaro. Una volta lasciato libero, il ragazzo, aveva avvertito il commissariato di Omegna. Alla comparsa dell’auto della polizia, i due erano fuggiti. Samb era riuscito a dileguarsi mentre l’altro era stato bloccato. Gli erano stati sequestrati il telefonino dell’ostaggio e alcune banconote di piccolo taglio, fra le quali i 5 euro sottratti alla vittima. Nel tentativo di rintracciare Papa era stato effettuato un controllo al centro di prima accoglienza di Crusinallo. Senza esito. Nessuno dei due risultava in attesa di asilo politico nel Verbano Cusio Ossola. L’arrestato aveva un permesso temporaneo rilasciato da una questura del centro Italia.
m.r.

Articolo di: martedì, 08 agosto 2017, 9:42 m.

Dal Territorio

Igor Volley in festa al Teatro Coccia

Igor Volley in festa al Teatro Coccia
NOVARA - Il Teatro Coccia addobbato a festa, griffato in ogni angolo con il tricolore dello scudetto e gremito in ogni ordine di posto, è stato protagonista anche quest’anno dell’apertura ufficiale, ieri sera, della stagione agonistica della Igor Volley Novara, neo campione d’Italia, con la presentazione della squadra. Anche in questa occasione, Lorenzo Dallari, vice(...)

continua »

Altre notizie

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta

Incidente in A4, coinvolti bimbo di 2 anni e donna incinta
NOVARA, Incidente stradale intorno alle 19,30 di venerdì 20 ottobre lungo l'autostrada A4, tra i caselli di Novara Est e Novara Ovest (direzione Torino). Due le autovetture coinvolte, una con a bordo quattro persone, tra cui un bambino di circa due anni e una donna in stato di gravidanza, e l’altra con a bordo solo il conducente. Tutte le persone sono state portate(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top