Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 24 ottobre 2017
 
 
Articolo di: giovedì, 29 novembre 2012, 12:19 m.

Pendolari dell’Autostradale sul piede di guerra

Varie corse novaresi soppresse dalla Provincia di Torino

NOVARA - Pendolari novaresi sul piede di guerra per la soppressione di varie corse dell’autostradale verso e da Milano. La decisione arrivata improvvisamente è stata presa dalla Provincia di Torino per motivi economici. Tolte tutte le corse  che “non ricadono” nel territorio torinese. Il servizio interessa circa 200 novaresi al giorno. In un primo tempo la soppressione doveva partire dal 3 dicembre, poi è stata posticipata al 1 gennaio. Solo un cartello alle fermate per informare, nessuna notizia sul web. Il servizio vedrà cancellate cinque autocorriere su 6 verso Milano e ritorno, anche quella che parte da Biandrate (provincia di Novara!) alle 6.30. Nella pratica, l'unica corsa mattutina utilizzabile per Milano per i novaresi sarà quella in partenza da Torino alle 6 e in transito dal casello di Galliate alle 7:32. Molti  pendolari segnalano i motivi della loro apprensione: «Era un servizio eccellente, per motivi di sicurezza preferito dall’utenza femminile, anche a ore tarde. Si sale e si scende a Lampugnano, dove c’è la linea rossa della metropolitana, comoda per essere in centro a Milano. Non c’è mai ressa rispetto al treno, ed è concorrenziale, anche perché non vi sono ritardi. Il costo dell’abbonamento mensile è di 70,50 euro». Restano due domande. Il presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta è presidente dell’Unione province italiane (Upi). Prima di prendere questa decisione si è consultato con la Provincia di Novara? E la Regione Piemonte avrà voce in capitolo su questa situazione ?

Massimo Delzoppo

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara di giovedì 29 novembre 2012 in edicola o direttamente online in versione digitale sfogliabile

Articolo di: giovedì, 29 novembre 2012, 12:19 m.
Articoli correlati Riunito il Tavolo provinciale per l’Economia transfrontaliera (1) Lunedì 28 maggio sciopero regionale dei trasporti (1) Sempione, deraglia un altro treno (1) Treno “vietato” ai novaresi: incontro con l’assessore regionale (1) Pendolari novaresi e biellesi “in guerra” per un treno privè (1) Sarà ridotto il capitale della Sun (1) Anche a Novara la Settimana europea della mobilità sostenibile (1) Segnali di ripresa per l’intermodalità (1) Nuovi autobus in servizio a Novara (1) Sciopero nazionale del trasporto pubblico: così a Novara (1) «Malpensa hub intercontinentale? Una vera opportunità per Novara» (1) Probabili disservizi nella sanità, scuola e poste (1) Le richieste degli autotrasportatori al Governo nell’assemblea della Cna (1) Sun, verso una nuova sede-cittadella (1) Valle Strona, nuovo pulmino (1) Progetto di partnership Sun-Atm (1) La Provincia di Novara premiata con la Conca di Leonardo (1) Una stazione di lavaggio per il trasporto chimico europeo a Novara (1) Fino a fine settembre collegamenti “turistici” sulle tratte di Vco Trasporti (1) Sciopero nazionale, possibili disagi per chi viaggia (1) Bollino blu: la Regione ha tolto l’obbligo di verifica per i veicoli Euro 3, 4 e 5 (1) La joint venture tra Trenitalia e Veolia Transport (1) Nuovi divieti di circolazione per l’autotrasporto merci (1) Sul bus telecamere antivandalo e schermi tv (1)

Tags: autostradale, trasporti

Dal Territorio

Infastidiva i passanti con un pezzo di vetro: fermato dalla Polizia

Infastidiva i passanti con un pezzo di vetro: fermato dalla Polizia
NOVARA, Momenti concitati in via Perazzi, all’altezza del Soms, oggi pomeriggio lunedì 23 ottobre, a Novara. Tutto è successo poco prima delle 17. Stando a quanto raccolto sinora un soggetto stava infastidendo in maniera pesante la gente che transitava nella zona. Dalle prime informazioni risulta che avesse in mano un pezzo di vetro, probabilmente il coccio di(...)

continua »

Altre notizie

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”

Calcio, è riesplosa la “Novara mania”
NOVARA - Riesplode la “Novara mania”. La terza vittoria consecutiva, che ha portato gli azzurri a violare per la prima volta nella loro storia l’ancora imbattuto “Barbera” di Palermo, ha ridato ulteriore entusiasmo all’intero ambiente. A maggior ragione perché arrivata in condizioni ancora difficili, soprattutto nel reparto avanzato. Ma almeno fino a(...)

continua »

Altre notizie

Dagli studenti il “Canto alla città”

Dagli studenti il “Canto alla città”
NOVARA - Il Faraggiana si apre ancora alla città e la rende protagonista. Questa sera, giovedì 19 ottobre alle 21, e replica domani alla stessa ora, sale il sipario sulla nuova sagione del teatro novarese, la seconda dopo la rinascita: in cartellone “Canto alla città 2.0 – Il verbo degli uccelli”. Sul palco Lucilla Giagnoni, attrice e autrice del(...)

continua »

Altre notizie

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"

Corsi aperti a Borgomanero, la proposta: "Prima ora di sosta gratuita"
Borgomanero  - “Sembrava di essere in un giorno normale, quando lungo i quattro corsi e in piazza Martiri le auto circolano liberamente”: questo uno dei commenti a caldo raccolti tra i commercianti del centro cittadino venerdì pomeriggio, riaperto al traffico automobilistico nell’ambito di un progetto sperimentale che prevede per la durata di sei mesi, sino al 2(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top